Frutti con la C

MOSTRA/NASCONDI

Frutti Con La C

In natura esiste una varietà incredibile di frutta e verdura. Ne esistono di tutti i tipi, di tutti i colori, per tutti i gusti e dalle svariate proprietà che possono andare incontro alle diverse esigenze di ognuno. Oggi ti vogliamo parlare della frutta che inizia con la lettera C. Ce ne sono migliaia, è vero, ma quelle dalle maggiori proprietà nutritive sono quelle che ti elencheremo tra poco. Tra queste, ci sono anche alcuni dei frutti più consumati come il cocco, amatissimo dai bambini e che richiama subito l'estate e la spiaggia, le ciliegie, dolcissime e coloratissime ed infine i cachi, dalla forma particolare e dalla consistenza morbida e vellutata. Se sei alla ricerca di uno di questi frutti e non hai voglia o tempo di andare ad acquistarli al supermercato, noi di FruttaWeb ti diamo la possibilità di ordinarli molto semplicemente e comodamente da casa tua. La spedizione sarà velocissima e nel giro di pochi giorni la tua frutta arriverà all'indirizzo da te indicato ancora fresca, soda e bella dolce!

Cachi

Il cachi è un frutto dalla forma e dalla consistenza davvero particolare. È arancione, la sua pelle è opaca e morbida e la sua polpa è vellutata, morbidissima e a tratti leggermente viscida. Si mangia aprendolo in due e mangiando la polpa con un cucchiaino. Alcuni mangiano il frutto per intero senza eliminare la buccia, ma in questo caso ci si deve assicurare che il cachi sia stato lavato bene o, ancora meglio, che provenga da agricoltura biologica. Ma quali sono le sue proprietà e i suoi benefici?

Il cachi è composto da moltissima acqua. Le fibre contenute al suo interno sono molte, ma ciò di cui è particolarmente ricco sono gli zuccheri. Contiene inoltre le proteine e pochissimi grassi e calorie. Il cachi è infatti indicato per coloro che stanno seguendo una dieta ipocalorica.

Al suo interno sono inoltre presenti moltissimi sali minerali tra cui il potassio, il fosforo, il magnesio, il sodio, il selenio e il manganese. È molto importante anche il suo apporto di vitamina C, di acido ascorbico, la cui quantità varia in base alla fase di maturazione del frutto, e di betacarotene, la sostanza che stimola la produzione di melanina, responsabile dell'abbronzatura della pelle.

Il cachi è considerato anche un ottimo frutto dalle proprietà astringenti grazie alla presenza di tannini, delle sostanze che aiutano appunto ad assorbire.

Carrube

Il carrube è un frutto ancora poco conosciuto nel nostro paese, anche se ogni tanto si riesce a trovare anche nei nostri supermercati. Il suo aspetto è molto particolare, si tratta infatti di una specie di grosso fagiolo che negli anni si è diffuso molto per la sua produzione nell'Italia Meridionale. Quali sono le sue proprietà?

Il carrube è consigliato per chi sta seguendo una dieta dimagrante. Contiene pochissima acqua in confronto agli altri frutti, ma molte proteine e zuccheri. I grassi sono in quantità modeste, ma questo non compromette, appunto, il suo potere dimagrante. Al suo interno sono contenute molte fibre e molti sali minerali tra cui potassio, calcio, sodio, fosforo, magnesio, zinco, selenio e ferro. Contiene inoltre moltissime vitamine dei gruppi B, C, E, J e K. Il carrube è completamente privo di glutine ed è quindi possibile consumarlo anche se si soffre di celiachia.

Cedro

Il cedro è un frutto molto simile al limone. La sua misura è però un po' più grande e il suo colore è leggermente più verdastro.

Il cedro contiene moltissima vitamina del gruppo C. Al suo interno sono inoltre contenuti molti sali minerali, ma in maggiore quantità il calcio e il sodio. I flavonoidi e gli antiossidanti sono molti, e questo lo rendono perfetto per coloro che vogliono combattere i segni del tempo e i radicali liberi. È ricco di fibre, di oli essenziali e di zuccheri.

Queste proprietà lo rendono perfetto per proteggere l'apparato cardiovascolare, per purificare gli organi del corpo, per regolare la pressione, per prevenire le infiammazioni alle vie urinarie per sgonfiare la pancia. Come il limone ha anche delle proprietà schiarenti, astringenti e cicatrizzanti. Infatti può essere utilizzato sia in caso di diarrea e dissenteria, sia in caso di cicatrici da acne.

Ciliegie

Le ciliegie sono un frutto davvero molto apprezzato sia dai più grandi che dai più piccoli. La loro dolcezza e il loro colore rosso violaceo lo rendono particolarmente invitante. La loro polpa è morbida, a volte leggermente aspra, ma davvero molto apprezzata.

I principali componenti di questo buonissimo frutto sono le vitamine. Al suo interno sono infatti presenti grandissime quantità di vitamine del gruppo C, A e B. Anche i sali minerali sono molti e tra questi, in particolare, c'è il ferro, il calcio, il potassio, lo zolfo e il magnesio.

Una particolarità delle ciliegie è che contengono la melatonina naturale. Si tratta di una sostanza che favorisce il sonno e funge da potentissimo antiossidante.

Le ciliegie hanno delle importantissime proprietà depurative, soprattutto per quanto riguarda il fegato. Sono inoltre un frutto diuretico e sono utili in caso di stitichezza grazie alla presenza di molte fibre. Sono infine indicate nel caso in cui si soffra di stress.

Cocco

Il cocco tra tutti i frutti appena citati è sicuramente quello preferito dai bambini. Si tratta infatti di un frutto che richiama immediatamente l'estate, quando le scuole sono finite e si va al mare, in spiaggia e il cocco viene venduto dai venditori ambulanti.

Il cocco è un frutto molto ricco di calorie ma nonostante questo apporta all'organismo numerosi benefici. Al suo interno sono presenti molte vitamine dei gruppi B, C, E e K. È ricco di sali minerali come potassio, magnesio, rame, fosforo, zinco e ferro. Contiene molti zuccheri naturali, fibre e amminoacidi.

Il cocco sembra avere il potere di abbassare gli zuccheri nel sangue e anche i livelli di colesterolo. Sembra possa aiutare inoltre a mantenere un'idratazione naturale dell'organismo, rendendo anche la pelle molto più idratata e luminosa. Il cocco aiuta inoltre a mantenere il peso sotto controllo e a mantenere il metabolismo regolare. Il consumo regolare di cocco sembra inoltre possa aiutare a mantenere le ossa e i denti forti. È un valido aiutante quindi contro l'osteoporosi.

Filtri attivi