Cous Cous crudo Zorzi

  • Prodotto al momento non disponibile
Cous Cous crudo - 400 gr - Origine Italia
  • Cous Cous crudo - 400 gr - Origine Italia

Cous Cous crudo Zorzi

400 gr
4,16 €
10,40 € al kg
Origine: Italia
Prodotto al momento non disponibile

Uno dei giganti della cultura gastronomica mediterranea, diffusissimo nel Nord Africa ma anche nelle regioni più meridionali dell’Europa: è il cous cous, un concentrato di energie che si presta a una varietà pressoché infinita di ricette.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Cous cous crudo: proprietà, caratteristiche e ricette


Ricco tanto di gusto quanto di storia e tradizione, il cous cous è il piatto principe delle cucine maghrebine, mediorientali e di molti paesi subsahariani, ma è molto diffuso anche nel Sud Italia (in particolare in Sicilia, Calabria, Sardegna e citta di mare come Livorno e Genova), e in Andalusia.

La sua base è una semola di frumento macinata grossolanamente e quindi riagglomerata con l’ausilio di acqua; la semola viene poi cotta a vapore, quindi vengono aggiunti ingredienti di varia natura, in genere verdure assortite (l’assortimento varia a seconda delle tante versioni regionali o nazionali della ricetta), e opzionalmente una componente proteica di carne o pesce. Essendo un piatto multiculturale, il cous cous presenta un gran numero di varianti, e si presta a moltissimi tipi di preparazioni, da quelle consolidate alle novità più ardite e sperimentali.

Proprietà del cous cous


Come tutti i prodotti a base di cereali, il cous cous fornisce soprattutto una considerevole riserva di carboidrati: sono dunque una fonte di approvvigionamento di “carburante” di immediata disponibilità per l’organismo, ideale per dotarsi di una buona riserva di energie. Ciò malgrado, il cous cous è un prodotto altamente digeribile, in virtù della ragguardevole presenza di fibre; senza contare che in cottura esso immagazzina all’interno della struttura del chicco un quantitativo di acqua pari a circa due volte il suo peso: ad esempio, 100 grammi di prodotto crudo arrivano a pesare circa 300 grammi dopo la cottura.

Altre proprietà del cous cous: rafforzamento delle ossa, potenziamento delle capacità rigenerative delle cellule, riequilibro del PH nel sangue, miglioramento del sistema nervoso e delle capacità cerebrali, azione antisettica e antiossidante, protezione di vista e udito.

Valori nutrizionali del cous cous


Un quantitativo pari a 100 grammi di cous cous cotto apporta circa 78 grammi di carboidrati e pochissimi grassi (appena lo 0,65 per cento della massa totale). Le proteine sono poco meno di 13 grammi, mentre le fibre alimentari corrispondono a 5 grammi. Inoltre, il cous cous apporta un discreto contributo di sali minerali, in particolare fosforo, potassio, magnesio e rame. Più trascurabile il contributo di vitamine. Il tutto per un apporto calorico pari a circa 300 calorie.

Cottura del cous cous


Nelle grandi distribuzioni, è in vendita il cous cous precotto, che necessita semplicemente di essere versato in abbondante acqua salata e messo sul fuoco a fiamma moderatamente alta, avendo cura di mescolare con una certa frequenza per evitare che i chicchi si attacchino tra loro oppure al fondo della pentola. In vendita si trovano anche delle cuscussiere prodotte appositamente per la cottura a vapore del cous cous crudo. Queste speciali pentole sono costituite da due contenitori: il primo è forato, ed è deputato ad alloggiare la semola; questo contenitore va inserito nel secondo, più profondo, in modo che il cous cous rimanga sospeso a metà altezza.

Sul fondo del contenitore più profondo va collocata l’acqua salata insieme alle verdure e agli altri condimenti, in modo che la semola cuocia lentamente per mezzo del vapore e degli aromi provenienti dal fondo. La preparazione originale consiglia di alternare la cottura a vapore con una reidratazione del cous cous, che va estratto dalla cuscussiera, versato in una ciotola e mescolato a 50 millilitri di acqua fredda: l’operazione va ripetuta più volte a intervalli di circa 15 minuti. Cereale e condimento vanno uniti solo in prossimità del momento dell’impiattamento.

Conservazione del cous cous


Come tutti i derivati dalla lavorazione dei cereali, il cous cous crudo deve essere conservato in un luogo asciutto e a temperatura ambiente, possibilmente in contenitori ermetici oppure in sacchetti per alimenti sigillati. Il surgelamento, al contrario, non è consigliabile. Per quanto riguarda il cous cous avanzato, è opportuno tenere separato il cereale dal condimento, che deve essere travasato in un contenitore diverso. Una volta effettuata tale operazione, è possibile conservare l’uno e l’altro in frigorifero, anche per 3-4 giorni.

Ricette


- Cous cous con verdure e salsa di sesamo

Ingredienti:

-150 gr di cous cous

- 300 ml di acqua

- 1 cucchiaio di olio

- verdure varie

- sale q.b

- salsa di sesamo

Preparazione:

Cuocere 150 grammi di cous cous in una terrina, con 300 millilitri d’acqua, un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e un cucchiaino di sale, per circa 15 minuti. Tagliare a dadini 2 zucchine, 6 fiori di zucca, 10 pomodorini, una cipolla rossa, mezzo peperone verde, mezzo peperone rosso e 100 grammi di fagiolini.  Scottare tutte le verdure in una padella con 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva e un cucchiaino di sale; aggiungere un trito di menta, basilico e prezzemolo. A parte, aggiungere le stesse erbe tritate in una scodella con 50 grammi di tahina, più acqua e succo di limone quanto basta per formare una salsa densa. Unire il cous cous e le verdure. Servire con la salsa a parte.

- Cous cous con pollo e verdure

Cuocere due filetti di pollo da circa 200 grammi l’uno su una piastra (o in alternativa su una padella antiaderente), a calore moderato, con poco sale. A cottura ultimata, tagliare il pollo a fette da un centimetro di spessore. Grigliare una melanzana, un peperone rosso, un peperone giallo, 2 zucchine, 2 cipollotti e 8-10 pomodorini, tagliati a rondelle o a strisce. Tritare due spicchi d’aglio e alcune foglie di basilico e prezzemolo, amalgamando il tutto con due cucchiai di succo di limone, tre di olio extravergine d’oliva, sale e peperoncino a discrezione. Cuocere il cous cous in acqua e sale. A cottura ultimata, condire con la salsa, quindi guarnire con il pollo e le verdure.

- Torta al cioccolato con cous cous

Ingredienti:

-Latte

-150 g di zucchero

-1 scorza di limone

-cous cous

- 50 g di burro

-4 tuorli d’uovo

- cioccolato tritato

- 150 g di amaretti sbriciolati

Preparazione:

Portare a ebollizione 300 millilitri di latte con 150 grammi di zucchero e una scorza di limone, aggiungere il cous cous e lasciar riposare fino ad assorbimento del liquido. Sgranare il prodotto, versarlo in una ciotola assieme a 50 grammi di burro e 4 tuorli d’uovo. Montare a neve 4 albumi, aggiungervi 150 grammi di cioccolato tritato, e aggiungere il composto al cous cous, assieme a 150 grammi di amaretti sbriciolati. In una teglia imburrata, preparare una base di biscotti secchi tritati, quindi versare il composto e cuocere per 40 minuti a 180 gradi.  A fine cottura, decorare con mandorle e pistacchi tritati.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

5 /5

Basato su 1 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    0
  • 5
    1
Ordina recensioni per :

Daniela D. pubblicato il 05/07/2017 in seguito ad un ordine del 03/06/2017

5/5

favoloso

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×