In Condimenti, Disintossicante, Drenante, Primi leggeri, Proprietà di frutta e verdura, Ricette, Salute e benessere, Secondi leggeri

Gli Agrettichiamati anche “Barba dei frati” o “Senape dei monaci”, sono un tipo di verdura tipica del bacino mediterraneo e della stagione primaverile.

A seconda del posto in cui nascono possono prendere diversi noi, ma si tratta comunque di mazzolini da cui vengono prese le foglie filiformi verde brillante. Probabilmente il loro nome deriva dal loro sapore acre che li caratterizza.

Agretti: cosa sono

barba di frate

Queste piantine derivano dalla pianta di “Salsola soda“, un ortaggio primaverile ricco di proprietà depurative. Sono molto usati in cucina specialmente nella stagione primaverile. La pianta è annuale, forma piccoli cespugli che possono arrivare fino a 70 cm e che presentano foglie e fusto di colore tendente al rosso. I fiori sono molto piccoli e spuntano direttamente dal fusto, mentre le foglie sono filiformi, piatte e piene al taglio. Il sapore di questo ortaggio è acidulo, ma si presta molto bene in cucina per la preparazione delle più svariate ricette.

Proprietà e benefici:

Gli agretti sono ortaggi dalle grandi proprietà nutrizionali. Sono ricchi di acqua e per questo contribuiscono alla buona idratazione del corpo, ma anche a mantenerlo depurato dato che aiutano a stimolare la diuresi. Contengono molte vitamine del gruppo A e B e sali minerali come: calcio, ferro, magnesio e potassio. Sono poi ricchi di fibre che aiutano le funzioni intestinali ed hanno un effetto lassativo lieve.

acquista online frutta e verdura

Come prepararli:

Per prima cosa una buona abitudine è quella di lavare accuratamente ogni tipo di verdura, infatti ci possono essere molti residui di terra. Per preparare gli agretti, una volta lavati, si deve togliere la parte finale vicina alle radici ed anche tutti quei filamenti secchi o rovinati. Una volta fatte queste operazioni si può decidere di consumarli crudi all’interno di insalate o cotti a vapore. La cottura a vapore non determina la perdita delle loro proprietà nutrizionali e mantiene il loro sapore originale. Si prestano molto bene come contorno per molte portate, ma anche per preparare frittate o come condimento per la pasta. Il loro apporto calorico è veramente limitato e per questo sono ottimi per chi segue diete di qualunque tipo.

Ricette:

Insalata di agretti crudi al limone:

agretti al limone

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 15 minuti 
  • Dosi per: 4 persone

 

Ingredienti:

  • Pomodori: 600 gr
  • Agretti: 400 gr
  • Sedano: 1
  • Olio spremuto a freddo: q.b
  • Limone: 1
  • Sale: q.b
  • Crema di aglio
  • Prezzemolo: q.b

Procedimento:

  1. Prima di tutto prendete i vostri pomodori, lavateli e tagliateli a metà. Fate lo stesso con il sedano ricavando dei pezzetti grossolani da aggiungere la vostra insalata.
  2. Pendete gli agretti, lavateli con cura e triturateli.
  3. Aggiungete i vostri ingredienti in una ciotola con olio, limone spremuto ed aglio; poi spolverate con il prezzemolo e la vostra insalata sarà pronta per essere servita.

Agretti in padella:

agretti in padella

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 15 minuti 
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • Agretto: 2 mazzi
  • Acciughe: 6 filetti
  • Olio extravergine di oliva: 4 cucchiai
  • Sale: q.b
  • Aglio: 1 spicchio
  • Parmigiano: 40 gr

Procedimento:

  1. Lavate con cura gli agretti, eliminate la radice rossa e cuoceteli per 5 minuti in una pentola con abbondante acqua salata.
  2. Sbucciate l’aglio, schiacciatelo e mettetelo in una padella antiaderente con i filetti di acciuga, l’olio e rosolate il tutto fino a quando i filetti non sono sciolti.
  3. Scolate gli agretti ed aggiungeteli nella padella antiaderente e servite il tutto con del parmigiana a scaglie.

Frittata di agretti:

frittata di agretti

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 20 minuti 
  • Dosi per: 1 persone

Ingredienti:

  • Agretti: 300 gr
  • Uova: 3
  • Olio di semi
  • Sale: q.b

Procedimento:

  1. Per prima cosa preparate gli agretti. Lavateli con cura, tagliate la parte rossastra e tenete quella vere.
  2. Preparate una pentola con abbondante acqua salate e sbollentateli per 4 minuti, poi scolate e lasciate intiepidire.
  3. In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale, poi aggiungete gli agretti.
  4. Preparate in una padella antiaderente un pò di olio di semi e versate all’interno le uova e gli agretti, poi cuocete per 4 minuti da un lato e per 4 minuti dall’altro.
  5. Dopo aver tolto l’olio in eccesso, la vostra frittata sarà pronta per essere servita.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca