fbpx
 In Curiosità, Primi leggeri, Primi light, Primi veloci, Ricette, Ricette per portata, Secondi leggeri, Secondi light, Secondi veloci

La semplicità di un piatto unico di scuola siciliano-magrebina, creato dal nostro food blogger Alfredo Iannaccone a partire da un concetto povero, l’acqua del polpo, che fino a qualche decennio fa veniva servita sulle bancarelle dei quartieri di Napoli o nelle trattorie tipiche. La ricchezza del cous cous si abbina a un polpo verace tipiedo e delicato ma consistente al palato. La particolarità di questo cous cous con tentacoli di polpo tiepido al limone consiste nella sapidità del cous cous, che viene cotto nell’acqua di polpo insaporita con limone siciliano. Non deve mancare un buon pepe nero, che completa una ricetta ricca di colori e di profumi.

Ingredienti

1 polpo verace fresco da almeno 1 kg

1 litro di acqua

2 limoni di Sicilia

Pepe nero Tellicherry in grani

Sale marino nero

250 g di cous cous

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 pomodoro cuore di bue

Basilico fresco

Timo limonato

Preparazione

  1. Incidere a croce il pomodoro cuore di bue, scottarlo 30 secondi in acqua bollente e poi raffreddarlo subito in acqua e ghiaccio.
  2. Schiacciare leggermente il pomodoro tenendolo su un colino a maglie strette, appoggiato a sua volta su una ciotola di inox, in modo tale da far uscire gradualmente l’acqua. Filtrare l’acqua del pomodoro due volte.
  3. Pulire il polpo, eliminando la testa, gli occhi e il nervetto centrale.
  4. Cuocere il polpo in acqua bollente con spicchi dei limoni di Sicilia e sale marino nero per almeno 1 ora.
  5. Trasferire il polpo in acqua e ghiaccio, quindi tagliare i tentacoli a tocchettI.
  6. Unire l’acqua del pomodoro a 300 ml di acqua di cottura del polpo e riportare tutto a bollore. Porre il cous cous in un’ampia bowl e versarvi sopra quest’acqua.
  7. Aggiungere al cous cous due cucchiai di olio extravergine di oliva e lasciare che si gonfi, quindi cominciare a sgranarlo.
  8. Per evitare di lasciare il cous cous troppo secco, aggiungere ancora qualche goccia d’acqua alla fine.
  9. Marinare i tocchetti di polpo verace con un battuto di olio extravergine di oliva, limone e pepe nero.
  10. Disporre il cous cous con acqua di polpo e acqua di pomodoro al centro di un piatto bowl e battere con la mano sotto il piatto per distribuire bene il cous cous nel cerchio concavo.
  11. Collocare sopra il cous cous il polpo tiepido e marinato. Aggiungere qualche goccia dell’acqua di cottura del polpo e un filo d’olio extravergine di oliva, che darà anche un effetto di lucentezza al piatto e creerà un gioco di colori.
  12. Con qualche fogliolina di basilico profumato e un rametto di timo limonato per decorazione, il vostro cous cous con tentacoli di polpo tiepido al limone è pronto per essere portato in tavola.

Ricetta creata dallo Chef Afredo Iannacone. Scopri lo chef e la sua cucina Zen cliccando qui.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca