In Approfondimenti, Curiosità

Curiosità sulla banana

La banana è uno dei frutti più amati e consumati del mondo. In origine non era come la conosciamo e i modi per utilizzarla sono molteplici.

banane fresche

Una breve storia del commercio di banane

Le banane sono un frutto originario del Sud-est asiatico, soprattutto dell’India. Gli arabi poi intorno al 300 a.C. portarono il frutto giallo sia in Asia Minore che in Africa. Molti secoli dopo la banana si cominciò a coltivare nel Nuovo Mondo e in particolare, almeno inizialmente, nei Caraibi dove sostituì la canna da zucchero.

La produzione commerciale di banane iniziò nel 1800, ma esplose nell’ultimo ventennio del secolo. Dai Caraibi poi la produzione di massa si spostò più verso il centro-sud America.

La Gros Michel era la varietà di banane commerciali più coltivata e consumata fino agli anni Cinquanta, quando a causa della sua sensibilità al fungo fusarium, venne sostituita dalla nuova varietà Cavendish. Quest’ultima varietà è diventata quella dominante in tutto il mondo.

Il più grande paese produttore di banane è l’India, seguita a distanza da Cina, Filippine ed Ecuador. La produzione mondiale di questo frutto arriva a 120 milioni di tonnellate.

Perché la banana non ha semi?

Noi siamo abituati a vedere la banana senza semi, ma in origine non era così. È stato l’uomo a renderla sterile, e quindi senza semi, attraverso ibridazioni. Le banane che mangiamo sono quindi cloni con lo stesso aspetto e sapore praticamente ovunque.

banana acquista online fruttaweb

Usi particolari

  • Si può mangiare una mezza banana ghiacciata come un gelato

Sbuccia e taglia una banana matura a metà. Attacca uno stecchino da gelato nell’estremità di ogni frutto. Dopodiché vanno messi su un foglio di carta oleata nel freezer. Nel giro di poche ore si possono servire e volendo guarnire con cioccolato fuso, immergendole.

  • Aiuta a intenerire la carne durante la cottura

Le foglie di banana sono molto impiegate nei paesi asiatici per avvolgere la carne in cottura per renderla più tenera.

  • può essere utile per pulire l’argenteria e le scarpe di cuoio

La buccia di banana può pulire l’argenteria e le scarpe di cuoio. Dopo aver rimosso qualsiasi residuo del frutto dall’interno della buccia, iniziate a sfregare sulle scarpe o sull’argento. Dopo aver finito, lucidate l’oggetto con un tovagliolo di carta o un panno morbido.

  • Ha importanti proprietà antinfiammatorie

Le bucce di banana hanno proprietà antinfiammatorie, nel caso di morsi di insetto, piccoli graffi, edera velenosa e scottature solari. Bisogna mettere la buccia di banana sulla zona interessata e premerla come se fosse un impacco fresco. Questo procedimento si può ripetere finché non si sente un sollievo.

  • Rimuove le verruche

Un modo naturale per rimuovere le verruche è usare la buccia. Dopo aver tagliato un pezzo di buccia di banana matura, si copre l’area interessata usando l’interno e va tenuto per una notte usando del nastro medico. Al mattino si dovrebbero notare dei miglioramenti e si può ripetere il processo ogni notte fino a quando non c’è più.

acquista online fruttaweb

Commenti da Facebook

Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca