fbpx
 In Approfondimenti, Approfondimenti vari, Bellezza, Benessere anziani, Benessere bambini, Benessere donna, Benessere mamme, Benessere uomo, Home Page, Proprietà di frutta e verdura, Salute e benessere

La maggior parte di noi vive in un mondo frenetico, fatto di appuntamenti da rispettare, tante cose da fare, sempre di corsa con il tempo appena sufficiente per seguire attentamente una dieta sana. Di conseguenza, per fretta o per disattenzione, inconsapevolmente ciascuno di noi corre il rischio di riempire irrimediabilmente il proprio corpo di cibi non proprio salutari che mettono a dura prova il nostro organismo. Non ci si accorge immediatamente dei potenziali rischi a cui ci espone il nostro stile di vita, magari funziona nel breve periodo, ma sicuramente ha conseguenze a lungo termine con cui prima o poi si deve fare i conti. Se in questo momento sentite di avere bisogno di una pulizia dell’organismo qui abbiamo elencato una lista con 10 cibi sani che possono far parte della vostra dieta detox.

Dieta Detox: la cura di sè parte dall’alimentazione

Più che di una dieta detox, spesso, ciò di cui abbiamo bisogno è semplicemente dedicare un po’ più di attenzione e di tempo a programmare e curare la nostra alimentazione, partendo dai cibi che scegliamo di portare a tavola ogni giorno e pianificando i pasti in modo equilibrato.

FruttaWeb ha creato un elenco di cibi sani che puoi facilmente integrare nella tua dieta quotidiana che disintossicheranno e purificheranno il tuo corpo dalle tossine a cui siamo quotidianamente esposti. Quanti di questi fanno già parte del tuo menu? 😊

1 Barbabietola

Barbabietola
Questa radice altamente benefica contiene ferro, calcio e un tipo di antiossidante chiamato betaina, che è il pigmento vegetale responsabile del particolare colore rosso. La betaina migliora la struttura cellulare e e rigenera le cellule del nostro fegato (il principale centro di disintossicazione del corpo). Il fegato difende il nostro corpo da tutte le tossine a cui siamo esposti, quindi aggiungere un disintossicante vegetale alla nostra dieta ci aiuterà molto.

Suggerimento: potete acquistare la rapa rossa fresca e cuocerla al vapore o bollirla con la sua pelle per mantenere tutti i nutrienti vitali. Se avete poco tempo potete acquistare la barbabietola già cotta, con le sue proprietà nutritive intatte.  Le rape sono deliziose anche arrostite, al forno o in puré, ottime opzioni per un contorno sano e buono, oppure puoi grattugiarla cruda in insalata se preferisci. L’utilizzo di barbabietole crude per un frullato salutare sta diventando sempre più popolare in tutto il mondo: uno smoothie a base di frutta e verdura può essere uno dei modi migliori per fare colazione perché sazia, è ricco di vitamine e fa partire la tua giornata con leggerezza.

2 Aglio e Cipolla

Aglio e Cipolla

Sia aglio che cipolla contengono flavonoidi che aiutano la produzione di glutatione, uno degli antiossidanti più potenti del fegato. Stimolano il fegato a produrre enzimi che aiutano la detossificazione filtrando i residui tossici dall’apparato digerente, alleggeriscono il lavoro dello stomaco e hanno potenti proprietà antibatteriche, antiparassitarie e di potenziamento del sistema immunitario.

Suggerimento: qualsiasi dieta detox deve includere questi 2 ingredienti. L’aglio crudo può essere un’ottima aggiunta a un’insalata. Lo potete usare in tantissimi modi in cucina, vi consigliamo sempre l’uso a crudo anche se cuocendolo al forno o arrostito (evitate di farlo soffriggere) mantiene le proprietà, anche se non come il suo corrispettivo crudo. Dell’aglio arrostito fatto in casa spalmato su un cracker integrale è un ottimo snack disintossicante per la tue giornate impegnative. E se ti stai chiedendo che ne sarà del tuo alito, non ti preoccupare, l’aglio cotto non provoca cattivi odori del cavo orale.

3 Verdura

Verdura e Ortaggi a Foglia Verde

Le verdure a foglia verde, specialmente quelle verde scuro, conferiscono al tratto digerente la spinta disintossicante della clorofilla. Questo pigmento vegetale è responsabile del consumo di luce nel processo di fotosintesi, che crea energia, oltre a questo, ha la capacità di connettersi con le tossine e altri radicali liberi per trasformarli in materiali neutri. Pulisce anche i metalli pesanti che si accumulano nel nostro corpo.

La clorofilla ha anche proprietà antinfiammatorie e  ha un potere alcalinizzante per il corpo, aiutandoci a liberarsi dell’acidità dei fluidi corporei.

Suggerimento: una buona parte dei cibi che ingeriamo sono ricchi di acidità, quindi assicurati che la tua cucina sia ricca di spinaci, cavoli, broccoli, kale, cavolo nero, erba di grano e altre verdure a foglia verde. Puoi aggiungere l’erba di grano in polvere ai tuoi frullati, agli smoothie o ai tuoi succhi estratti a freddo. Prepara una deliziosa zuppa di spinaci o delle chips di kale al forno con olio d’oliva e spezie, due ricette davvero da provare!

4 Acqua e Limone

Acqua e Limone

Gli agrumi  sono ottimi per il nostro apparato digerente perché sono ricchi di vitamina C e di antiossidanti. L’acqua e limone attiva gli enzimi del fegato per aiutare a convertire le tossine in una forma idrosolubile e risveglia anche gli intestini più pigri, accelerando il processo di espulsione delle tossine dal corpo.

Consigli: inizia la tua giornata con un bicchiere di acqua tiepida con il succo di un limone o lime, un pizzico di sale marino (un po’ di miele o stevia per dolcificare se non riuscite a berla al naturale). Ti consigliamo di berla a stomaco vuoto per aumentare il tuo livello di energia per la giornata, far lavorare meglio l’intestino e per una pelle migliore.

5 Semi e frutta secca a guscio

Semi e Frutta Secca

Se non puoi fare a meno di sgranocchiare degli snack, assicurati che siano sani. Tieni sempre a portata di mano un sacchetto di noci e semi come mandorle, noci, semi di lino o semi di girasole.

  • Un regolare apporto di mandorle ti aiuterà a sbarazzarti di tutti i depositi di grasso che si accumulano intorno al tuo fegato
  • Le noci contengono alti livelli di arginina acida, che aiuta il fegato a disintossicare l’ammoniaca. Sono anche ottime per aiutare il tuo cervello a funzionare meglio
  • I semi di lino migliorano il tuo umore: quando sono macinati, forniscono fibre per aiutarti ad espellere le tossine dal tratto intestinale. In più, la fibra di lino riduce il senso di appetito e ti aiuta con la perdita di peso
  • I semi di girasole sono ricchi di magnesio, un minerale che mantiene sotto controllo la pressione sanguigna, aiuta a mantenere un costante battito del cuore e aumenta la lipolisi (il processo attraverso il quale il corpo rilascia grasso dalle sue riserve)

6 Yogurt o Yogurt Vegetale

Yogurt

Lo yogurt è ricco di probiotici e fornisce batteri sani per fortificare la flora naturale del tratto intestinale, favorendo la digestione e aumentando le risposte immunitarie del corpo. Fondamentalmente, lo yogurt porta batteri buoni nel tuo intestino per attivare la digestione e aiutarti a liberarti delle tossine

Suggerimento: se puoi evita gli yogurt “senza grassi” o “a basso contenuto di grassi” poiché spesso contengono molto zucchero. Scegli yogurt con culture vive o attive, possibilmente senza aggiunte. Una ciotola di yogurt con dei fiocchi di avena e della frutta fresca è un’ottima colazione per cominciare il giorno con il sorriso sulle labbra. 🙂 Se sei intollerante al lattosio o segui una dieta vegana puoi scegliere lo yogurt vegetale: in commercio trovi yogurt di riso, d’avena e di mandorle.

7 Infuso di Fiori di Tarassaco o Tè Verde

Infuso di Fiori di Tarassaco

Il dente di leone (o fiore di tarassaco) aiuta il fegato filtrando le tossine e i rifiuti dal flusso sanguigno. Il tè verde è molto più ricco di antiossidanti rispetto ai tè neri o al tè Oolong, nonostante provengano tutti dalla stessa pianta. La caffeina contenuta nel tè verde conferisce a questa bevanda energizzante un effetto diuretico, che aiuta ad alleviare il gonfiore contrastando la ritenzione idrica.

Consiglio: quando in stagione, puoi raccogliere i fiori di tarassaco dai prati e dai giardini, crescono ovunque in primavera, se no li trovi pronti per l’infusione in erboristeria. Preparali per creare un infuso semplice e disintossicante che ti mantenga caldo e sano nelle giornate fredde.

8 Zenzero

Zenzero

Lo zenzero fresco è un ingrediente ormai piuttosto comune che riduce il gonfiore, mantiene il  corretto funzionamento del colon e lo libera da scorie e tossine. È buono per alleviare i gas intestinali e la nausea associata alla moria dei parassiti dell’intestino. Lo zenzero aiuta e migliora la produzione di acido gastrico, che a sua volta uccide i parassiti e protegge il corpi dalle infezioni. Contribuisce anche allo scorrimento dei succhi gastrici, il che aiuta l’apparato digerente a essere più efficiente. Questo rizoma magico accelera il metabolismo e supporta le funzioni epatiche  durante l’arco della giornata.

Suggerimento: ci sono migliaia di modi in cui puoi usare lo zenzero fresco in cucina, si adatta a innumerevoli usi e ricette. Prova il tè allo zenzero con miele e limone o aggiungilo ai tuoi frullati e ai tuoi estratti di frutta e verdura, insalate, zuppe o qualsiasi altra ricetta che più ti piace.

9 Carote

Carote

Le carote sono ricche di glutatione e sono una delle più potenti verdure disintossicanti. Sono inoltre ricche di beta-carotene e vitamina A, hanno grandi benefici sul sistema cardiovascolari e aiutano a migliorare le funzioni immunitarie in generale.

Suggerimento: un modo per disintossicare il tuo corpo è stare lontano da qualsiasi cibo trasformato per un giorno o due. Sgranocchiare carote e altre verdure crude e bere estratti di frutta e verdura fresca un paio di volte al giorno ti aiuterà ad espellere tutte le tossine presenti nel tuo corpo. Aggiungi del tè verde a questa dieta detox di due giorni, e sei a posto! 😎

10 Cetrioli

Cetrioli

I cetrioli ci aiutano a rimanere idratati e sono un alimento che è un diuretico naturale, il che significa che aiutano il corpo a produrre più urina per eliminare le tossine e i rifiuti dal sangue e dall’intestino.
Consiglio: anche i cetrioli riducono il gonfiore e la  ritenzione idrica, questo li rende un ottimo alimento da consumare il giorno dopo una serata in cui avete ecceduto con cibi fritti o troppo salati o avete bevuto alcool.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca