In Antiossidante, Benessere anziani, Benessere bambini, Benessere donna, Benessere mamme, Benessere uomo, Centrifugati, Cibi dal mondo, Cocktail alla frutta, Curiosità, Disintossicante, Drenante, Lassativa, Proprietà di frutta e verdura, Ricette, Ricette crudiste, Ricette per dieta, Ricette per portata, Ricette vegane, Ricette vegetariane, Salute e benessere

I ritmi frenetici della vita moderna ci spingono ogni giorno al limite. Svegliarsi presto la mattina, accompagnare i bambini a scuola e andare a lavoro spesso non ci permetto di ritagliarci tempo per noi stessi o di praticare sport in maniera efficace. In questo senso, la voglia di imitare le gesta degli atleti olimpici può aiutare a darci la forza per alzarci definitivamente dal divano, ma di certo questo non può essere sufficiente.

Oramai quotidianamente siamo quindi a ricercare in maniera pratica e veloce nuove energie per dare il meglio di noi durante tutta la giornata. Non è un caso quindi se negli ultimi anni i cosiddetti “Energy Drink” hanno avuto un così grande successo, rispondendo in maniera precisa ad un sempre crescente bisogno di una società in continuo movimento. Ma sappiamo di cosa si tratta? Probabilmente non del tutto. Quanto sono naturali e salutari queste bevande?

Ricerche autorevoli come quella dell’EFSA (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) ci dicono di stare molto attenti all’utilizzo di queste sostanze. Obiettivo è esclusivamente uno: rivitalizzare istantaneamente. Il problema è che per questo motivo vengono utilizzate sostanze come la caffeina, la taurina ed altri zuccheri che se assunte in grandi quantità non sono, per utilizzare un eufemismo, benefiche per il nostro organismo. Ma non solo: hanno effetti devastanti, come riportato dal Times, per tutte quelle persone affette anomalie cardiovascolari!

Avete bisogno di ricaricare le batterie, ma non volete rinunciare alla salute e al benessere? Nessun problema, vi proponiamo qui validissime alternative naturali che aiutano a recuperare energia senza nessun effetto collaterale, fornendo al corpo e alla mente tutto ciò di cui hanno bisogno, aiutando a reidratare liquidi, introdurre sali minerari, vitamine e, perchè no, a sentirci atletici proprio come gli sportivi di Rio! Quali sono dunque gli Energy Drink Naturali?

Frullato di Banana e Arachidi

Anergy drink naturali: banana e arachidi

Tra i frutti energetici per eccellenza troviamo sicuramente la banana, qui arricchito da tutto il sapore intenso delle arachidi tostate e dalla dolcezza del miele! Ecco tutti i passi per preparare il vostro shake di vitalità! Iniziamo con gli ingredienti: 2 banane, 1 cucchiaio di arachidi, 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere, 1 cucchiaio di miele, ½ bicchiere di latte di soia alla vaniglia e 2 cubetti di ghiaccio. Centrifugate il tutto, bevete e godetevi la vostra dose di energia!!

Procedimento:

1. Tostate le arachidi, privati dalla buccia in una padella molto calda.

2. Sbucciate e tagliate a fette la banana.

3. Unite nel frullatore le arachidi, la banana a fette, il cacao amaro il polvere, il latte di soia, il miele e i cubetti di ghiaccio. In tre minuti otterrete un frullato proteico e fresco. Potete conservare i vostri drink proteici naturali in frigorifero e utilizzarli sia prima che dopo l’attività fisica.

Centrifuga di Spinaci

Energy drink: spinaci e sedano

L’associazione spinaci-energia fa parte del nostro immaginario ormai dai tempi di Braccio di Ferro. Il motivo? Gli spinaci sono una delle fonti maggiori di ferro, uno degli elementi più importanti per il nostro organismo. Nel momento in cui il nostro corpo viene meno di questo minerale, percepiamo la classica sensazione di spossatezza e debolezza. Per combatterla prepariamo quindi uno shake naturale e facile da preparare che ci aiuti ad affrontare questi momenti di calo energetico! Iniziamo con gli ingredienti: una tazza di spinaci, 3 gambi di sedano, 2 gambi diasparagi e 1 pomodoro.

Procedimento:

1. Lavate bene gli ingredienti, avendo cura di eliminare le foglie del sedano.

2. Inserite tutti gli ingredienti tagliati grossolanamente all’interno di una centrifuga.

3. Aggiungere qualche cubetto di ghiaccio e centrifugare;

4. Sorseggiare lo shake ancora fresco

Nel caso vogliate provare varianti differenti è possibile sostituire il pomodoro con un peperone rosso o con una carota. In qualsiasi forma voi vogliate provarlo, gusterete un cocktail di energia e vitalità che vi farà svoltare la giornata!

Qualcosa di Fresco: Zenzero e Curcuma

Energy drink: zenzero e curcuma

Utilizziamo in questo caso delle spezie molto energetiche e benefiche per l’organismo capaci di migliorare la circolazione sanguigna e di fornire energia nel modo più naturale possibile. Il sapore di queste spezie orientali è tipicamente fresco, frizzante e pungente. Il risultato sarà dunque una bevanda non solo rigenerante, ma estremamente rinfrescante. Quali sono gli ingredienti: una rondella di zenzero fresco, 1 pizzico di curcuma in polvere, 1 cucchiaio di miele e 1 bicchiere di acqua fresca.

Procedimento:

1. Lavare e tagliare lo zenzero.

2. Fare bollire lo zenzero insieme alla curcuma in una tazza d’acqua, ottenendo quindi un infuso.

3. Lasca riposare per 10 minuti e filtra il contenuto.

4. Aggiungere un cucchiaio di miele e mescola per bene.

5. A piacimento è possibile aggiungere un bicchiere d’acqua fresca oppure cubetti di ghiaccio, per ottenere una bevanda super rinfrescante!

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca