In Ricette, Ricette di stagione, Ricette estive, Ricette per dieta, Ricette primaverili, Secondi leggeri, Secondi veloci

germogli di soia sono una delle forme con le quali possiamo assumere la soia. Racchiudono i nutrimenti migliori della pianta erbacea che arriva a noi dall’Asia orientale.

Sono piccole piantine le cui doti medicamentose sono note sin dall’antichità in Oriente, infatti in questi luoghi sono protagoniste di molte ricette. Hanno molte proprietà benefiche ed è per questo che sono paragonabili ad integratori alimentari che aiutano l’organismo dalle funzioni digestive a quelle anti invecchiamento. Scopriamo insieme come consumarle al meglio.

Come cucinare i germogli di soia:

Questi germogli sono consumati in Oriente da moltissimi anni sia cotti che crudi, aggiunti nelle insalate, conditi con il sale, utilizzati per produrre oli ed anche accompagnati solo con del limone fresco. Nella variante cruda conservano molto meglio le loro proprietà, le vitamine ed i sali minerali. Le alte temperature rischiano di rovinare alcune proprietà, ma per evitare che vi siano germi residui il consiglio è quello di sbollentarli prima di consumarli. Nella loro variante cotta, invece, possono essere passati in padella anche con altre verdure.

acquista online frutta e verdura

Dove comprare i germogli di soia:

Questi germogli freschi si possono facilmente trovare in qualunque banco frigo all’interno di un supermercato, anche in quelli più piccoli. In alternativa possiamo trovarli anche online nelle migliori piattaforme di e-commerce, un’altro modo per averli è coltivarseli da sè comprando semplicemente i semi e facendoli germogliare nel proprio giardino o dove più di aggrada.

5 ricette con i germogli di soia:

Bulgur zucca e germogli di soia

bulgur di soia e zucca

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Dosi per: 2 persone

Ingredienti:

  • Bulgur: 100 gr
  • Germogli di soia: 50 gr
  • Zucca: 250 gr
  • Prezzemolo: q.b
  • Dado vegetale: mezzo

Procedimento:

  1. Preparate il forno a 180°C ed infornate la zucca senza toglierle la buccia, poi lasciate cuocere per 15 minuti.
  2. Trascorsi i 15 minuti tiratela fuori e sbucciatela, pulitela e create dei dadini di mezzo centimetro.
  3. Preparate una pentola con acqua e mezzo dado vegetale, poi aggiungete la zucca ed il bulgur. Fate cuocere per 10 minuti ed aggiungete i germogli ed il prezzemolo, poi fate trascorrere altri 10 minuti.
  4. A cottura conclusa spolverate con il prezzemolo.
  5. Il vostro piatto è pronto per essere servito caldo o a temperatura ambiente.

Tofu in padella con peperoni, pomodorini e germogli di soia

tofu e germogli di soia saltati

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 35 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • Peperone giallo: 1
  • Tofu: 300 gr
  • Peperone rosso: 1
  • Pomodorini: 200 gr
  • Origano: 2 cucchiaini
  • Sale e pepe: q.b
  • Paprika: 2 cucchiaini
  • Germogli di soia: 100 gr
  • Salsa di soia: 2 cucchiai
  • Prezzemolo: q.b

Procedimento:

  1. Preparate una padella antiaderente con un filo di olio, la paprika e l’origano, poi fate scaldare il tutto per qualche minuto.
  2. Tagliate il tofu a cubetti e, quando l’olio sarà caldo, fatelo saltare per 5 minuti con un pizzico di sale.
  3. Preparate i peperoni, puliteli e tagliateli a dadini, poi uniteli al tofu aggiungendo anche il pepe per poi cuocere il tutto per 10 minuti.
  4. Lavate con abbondante acqua anche i pomodori, poi tagliateli ed aggiungeteli al resto facendoli saltare per 2 minuti. Passati i 2 minuti, aggiungete i germogli e la salsa.
  5. Fate passare un altro paio di minuti tenendo la fiamma alta per insaporire il tutto e completate il vostro piatto con un pò di prezzemolo.

Germogli di soia saltati

germogli di soia saltati

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 11 minuti
  • Dosi per: 4 persone

 

Ingredienti:

  • Germogli di soia: 400 gr
  • Tamari: 3 cucchiai
  • Olio extravergine: 3 cucchiai
  • Sale: q.b

Procedimento:

  1. Lavate accuratamente i germogli e fateli saltare insieme ad un filo di olio in una padella antiaderente.
  2. Fate cuocere i germogli per 20 minuti, poi aggiungete i tamari ed un pizzico di sale.
  3. Cuocete il tutto per altri 5 minuti mescolando di tanto in tanto.
  4. Il vostro piatto è pronto per essere servito.

Frittata ai germogli di soia

frittata di germogli di soia

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Dosi per: 4 persone

 

Ingredienti:

  • Farina “oo”: 2 cucchiai
  • Uova: 4
  • Latte di soia: mezzo bicchiere
  • Cipollotti: 2
  • Germogli di soia: 1 tazza
  • Salsa di soia: 1 cucchiaio
  • Olio extravergine: 1 cucchiaio
  • Sale: q.b

Procedimento:

  1. In una terrina aggiungete un pizzico di sale, le uova sbattute, la farina, il latte ed i germogli. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto non troppo fluido.
  2. Preparate una padella antiaderente con un filo di olio, la salsa di soia e i cipollotti tagliati a rondelle e fate rosolare il tutto per qualche minuto.
  3. Aggiungete il composto preparato in precedenza e cuocere il tutto per 5 o  minuti.
  4. Una volta pronto, rovesciate la frittata con l’aiuto di un piatto e fate cuocere la vostra frittata dal lato opposto per altri 5 minuti.
  5. Una volta cotta versatela in un piatto ancora calda e servitela ai vostri ospiti.

Dessert al cacao germogli di soia e datteri

torta cioccolato datteri e germogli di soia

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Dosi per: 4 persone

 

Ingredienti:

  • Banana: 1
  • Avocado: 1
  • Germogli di soia: 120 gr
  • Datteri denocciolati: 16
  • Cacao amaro: 4 cucchiai
  • Sciroppo di riso: 4 cucchiai
  • Semi di chia: 2 cucchiai

Procedimento:

  1. Lavate i germogli di soia con abbondante acqua e cuoceteli per circa 3 minuti con un pò di acqua, poi lasciate che si raffreddino.
  2. Lavate e sbucciate l’avocado poi, insieme alla banana, tagliate a pezzetti.
  3. In un mixer fate frullare tutti gli ingredienti fatta eccezione per i semi di chia fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Prendete delle coppette individuali e versate al loro interno il composto, poi guarnite con i semi di chia ed il vostro dessert sarà pronto per essere servito.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca