In Primi vegetariani

Gnocchi di Zucca: 5 Ricette Gustose e Sfiziose

Con l’arrivo dell’autunno si sa, i colori accesi si imbruniscono, le foglie cadono, e il colore dominante è l’arancio dei tramonti che arrivano prima. Arancio come il colore di un ortaggio caratteristico di questa stagione: la zucca.

Passato Halloween, la zucca continua a essere un elemento assai importante soprattuto in cucina. Grazie alla sua versatilità, può essere un delizioso ingrediente per ricette dolci e salate. Un esempio sono gli gnocchi zucca, deliziosa variante dei tipici gnocchi di patate.

Una ricetta con gnocchi di zucca può essere il giusto spunto per un tipico piatto autunnale da proporre con amici e parenti quando il freddo si inizia a far sentire. Ma prima di vedere i diversi condimenti per gli gnocchi di zucca, scopriamo come si preparano.

Come preparare gli Gnocchi di Zucca

  • zucca 500 g
  • patate 350 g
  • farina 00 150 g
  • fecola di patate 50 g
  • 1 uovo
  • noce moscata 1 pizzico
  • sale e pepe q.b.

Per la preparazione degli gnocchi di zucca cominciate dalle patate. Il trucco per degli ottimi gnocchi sono proprio le patate. Utilizzate delle patate che non assorbono molto acqua, in quanto diventerebbero troppo collose per l’impasto. Un buon esempio possono essere le Patate a Polpa Gialla oppure le Patate a Buccia Rossa. Fate bollire quindi le patate per una buona mezz’ora fino a che non avranno preso un consistenza morbida. Potete verificare la consistenza con una forchetta. Quando questa entrerà con facilità all’interno, saranno pronte. Durante la preparazione delle patate, spostatevi sulla zucca. Essendo anch’essa un ingrediente fondamentale, scegliete con cura quale utilizzare. Potete scegliere ad esempio tra la Zucca Moscata, la Zucca Violina ma anche la Zucca Delica.

Tagliate quindi la zucca a fette eliminando buccia, semi e filamenti ed infine, da ciascuna fetta, ricavatene altre più sottili. Disponete le fettine in una teglia con carta forno ed infornate a 200° per 15 minuti circa. Passati questi minuti, la zucca, avrà perso un po’ di acqua contenuta e si sarà seccata. Ottenuta quindi la zucca e le patate sarete pronti per impastare. Dopo aver sistemato la farina in una spianatoia, aggiungete i due ingredienti ancora caldi, schiacciandoli sulla farina. E’ importante lavorare gli ingredienti ancora caldi affinché l’amido non venga disperso. Aggiungete quindi il sale, il pepe, un pizzico di noce moscata ed infine l’uovo.

Per chi vuole arricchire l’impasto, dandogli maggiore gusto, può aggiungere della ricotta per dei gustosi gnocchi di zucca e ricotta.

Continuate a lavorare l’impasto stando attenti a non asciugarlo troppo. Date la tipica forma al panetto e prima di coprirlo con un canovaccio, setacciatevi sopra la fecola e continuate a lavorarlo fino a che questa non si sarà amalgamata con l’impasto. Dopo aver ottenuto una forma sferica potete coprirlo con un canovaccio per circa 10 minuti. Passato questo tempo, l’impasto sarà pronto per ottenere gli gnocchi. Dopo aver infarinato leggermente la spianatoia, create un filoncino dall’impasto di un diametro di circa 2 minuti. Tagliate il filoncino in piccoli tocchetti e create cosi gli gnocchi. Potete passarli sul riga gnocchi oppure, in mancanza, potete utilizzare una forchetta applicando una leggera pressione. Consumato tutto l’impasto, disponete gli gnocchi su un canovaccio stando attenti a non farli attaccare. Potete quindi infarinarlo per evitare che si appiccichino.

I vostri gnocchi di zucca saranno ora pronti per la cottura in pentola. Dopo aver fatto bollire un pentola con dell’acqua, una volta salata, immergete gli gnocchi. Quando cominceranno a salire in superficie saranno pronti. Ricordate che la loro cottura dura pochi minuti. Quindi scolateli e saranno così pronti per essere conditi.

Qualche consiglio

Se preferite preparare gli gnocchi prima del pranzo o della cena, potete lasciarli su un canovaccio umido fino ad un massimo di due ore. Se lasciati più tempo del necessario, rischiano di essiccarsi e diventare troppo duri per la cottura.

Nel caso in cui dovrete prepararli per una successiva occasione o vi sono avanzati durante l’impasto, potete congelarli. Per farlo basta lasciare nel congelatore il vassoio per una mezz’ora e successivamente, riporli in una sacco alimentare in modo tale che non si attacchino all’interno. Per la cottura non ci sarà bisogno di scongelarli.

gnocchi di zucca

5 gustose ricette con gli Gnocchi di Zucca

Dopo aver visto la preparazione, di seguito potete scoprire alcune gustose ricette con gnocchi di zucca dalle quali prendere spunto e scoprire quindi come condire gli gnocchi di zucca.

1. Gnocchi di Zucca con salsa di taleggio

Per il condimento

  • taleggio 200 g
  • latte intero 300 g
  • burro 30 g
  • farina 00 30 g
  • noce moscata 1 pizzico
  • pepe 1 pizzico

Dopo aver preparato gli gnocchi, procedete tagliando il taleggio in piccoli pezzi e scaldando il latte con della noce moscata. Sciogliete il burro in un altro pentolino e unite la farina mescolando. Quando comincerà ad addensarsi unite il latte ed infine il taleggio, continuando a mescolare fino a che non si sarà sciolto. Una volta che si sarà creata un crema dalla giusta consistenza, occupatevi della cottura degli gnocchi. Quando saranno pronti, scolateli nella padella con la crema di taleggio e mescolate fino a che non si saranno amalgamati. Non vi rimarrà che impiattare e i vostri gnocchi di zucca con crema di taleggio saranno pronti.

2. Gnocchi di Zucca su crema di patate viola

Per il condimento:

Per realizzare la crema di patate viola, pulite lo scalogno e e dividetelo in 4. Pelate quindi le patate e e tagliatele per lungo. Versate quindi i due ingredienti in una padella con un filo d’olio e fate soffriggere per pochi minuti. Dopo aver salato e aggiunto un po’ d’acqua lasciate cuocere per altri 6 minuti con un coperchio. Passato questo tempo, versate il tutto in un mixer e frullate finché non avrete ottenuto una crema. Aggiungete alla crema del succo di limono, un filo d’olio e mescolate per pochi minuti. Dopo esservi occupati della cottura degli gnocchi, vi basterà impiattare. Versate un mestolo di crema nel piatto, aggiungete gli gnocchi ed infine condite con delle nocciole tostate e salvia.

3. Gnocchi di zucca al burro e succo d’arancia

Per il condimento:

  • 100 g di burro
  • 2 arance
  • sale
  • pepe bianco
  • Grana Padano

Per questo delizioso condimento per gli gnocchi di zucca partite spremendo le arance. Da un’arancia prelevate la buccia e tagliatela in striscia sottili. Passate ora al burro facendolo sciogliere in un pentolino. Aggiungete il succo d’arancia e mescolate fino a che non si sarà scaldato. Dopo aver provveduto alla cottura degli gnocchi, scolateli con il burro all’arancia, Grana e pepe. Una volta mescolato ed amalgamato servite nei piatti con le strisce d’arancia ed ecco pronti degli gnocchi di zucca light

4. Gnocchi di Zucca con ragù di fegatini di pollo

Per il condimento:

  • burro
  • 1 cucchiaio di olio evo
  •  sale
  • pepe
  • 1 tazzina di brandy
  • 200 g di fegatini di pollo

Cominciate facendo saltare i fegatelli di una padella con un filo d’olio. Aggiungete del sale e pepe ed infine una tazzina di brandy per sfumarli. Una volta pronti frullate velocemente con un po’ d’acqua. Occupatevi ora degli gnocchi. Dopo averli scolati, fateli saltare in una padella con del burro. Fatto questo passaggio impiattate gli gnocchi e versateci sopra la crema di fegatelli con una spolverata di parmigiano.

5. Gnocchi di Zucca con sugo di noci

Per il condimento:

  • noci 300 gr.
  • olio evo q.b.
  • 60 ml panna
  • pepe q.b.

Per quanto riguarda il sugo per gli gnocchi di noci, fate tostare le noci in una padella con un filo d’olio per 3 minuti circa. Aggiungete quindi la panna e continuate la cottura per altri 5 minuti. Passate i due ingredienti in un mixer e frullateli con un filo d’olio fino a che non avrete una crema ben amalgamata. Dopo aver preparato gli gnocchi, scolateli con il sugo di noci e date una spolverata di pepe.

Buon Appetito!

Commenti da Facebook

Post suggeriti
%MINIFYHTMLe67389a0ba19f1d10c6916e44d3c266f16%

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca