In Antiossidante, Approfondimenti, Bellezza, Benessere anziani, Benessere bambini, Benessere donna, Benessere mamme, Benessere uomo, Centrifugati, Cocktail alla frutta, Curiosità, Disintossicante, Drenante, Frullati, Proprietà di frutta e verdura, Ricette, Ricette crudiste, Ricette di stagione, Ricette estive, Ricette per dieta, Ricette per portata, Ricette primaverili, Ricette vegane, Ricette vegetariane, Salute e benessere, Smoothie ricette

Dimagrire e depurarsi con gusto? Da oggi si può! La risposta a questa domanda sono i green smoothie, semplici da fare, gustosi , colorati e soprattutto sani. La ricetta è facile, basta prendere una verdura a foglia verde e un (o più) frutto e frullarli assieme, aggiungendo un po’ di ghiaccio o volendo, un po’ di yogurt bianco (o latte di soia, come alternativa vegan). E’ cremoso e le combinazioni tra frutta e verdura fresca sa mixare sono pressoché infinite; non esistono delle vere regole per preparare degli smoothie, si può dare sfogo alla fantasia, cosa aspetti ad azionare l’estrattore?

I green smoothie sono perfetti per integrare le otto porzioni di frutta e verdura quotidiane consigliate per una dieta sana ed equilibrata e per ritrovare energia e buon umore che ci permette di affrontare al meglio le nostre giornate! Scegliere i frullati verdi puà notevolmente migliorare la nostra salute, infatti permettono di prevenire e curare molti disturbi come depressione, perdita di memoria, dipendenze, infiammazioni, disturbi all’intestino, obesità, colesterolo alto, malattie all’apparato cardiocircolatorio e respiratorio. Inoltre, la scelta di frullare le verdure vpuò essere un modo per mangiare tipologie di prodotto che he altrimenti da sole non avrebbero un buon sapore e che probabilmente non verrebbero mai scelte. E’ importante invece che nella nostra dieta ci sia varietà di verdure e che si cambi spesso la nostra scelta. E’ facile farsi passare la voglia di frullati freschi se si fanno sempre gli stessi, ed inoltre è importante alternare le foglie verdi per evitare che si accumolino alcaloidi presenti nelle singole verdure.

Perchè scegliere i Green Smoothie?

Un consiglio che ci teniamo a farvi è quello di scegliere di frullare assieme verdure a foglie verdi con buonissima frutta fresca. La frutta e verdura verde infatti non solo hanno valori nutrizionali, ma hanno anche degli effetti di guarigione fisica e psicologica. Il colore verde è dovuto alla grande concentrazione di clorofilla, che ha un’azione antiossidante molto elevata e favorisce la protezione dall’invecchiamento cellulare, sono ricchissimi di magnesio, di vitamine, fetto, fosforo, calcio e ancora acqua e fibre! Hai bisogno di cinque buoni motivi per scegliere la frutta e la verdura verde? Clicca qui e scoprili con noi!

La frutta e la verdura verde contengono più proprietà degli altri alimenti, ma tutte le sostanze benefiche sono immagazzinate nelle cellule delle piante e sono quindi difficili da recuperare, perché bisogna spezzare le pareti cellulari, per questo motivo la soluzione per trarne sicuramente tutti i benefici è attraverso i frullati!

Stagione che hai, frutta che trovi

I frullati verdi andrebbero sempre consumati freschi e appena fatti, ma puoi averli sempre a portata di mano anche quando sei in giro, dato che si mantengono fino a tre giorni a temperature basse. Bisognerebbe scegliere sempre frutta e verdura fresca di stagione. Considerando che con Marzo iniziamo a lasciarci alle spalle freddo e inverno, possiamo lasciarci ispirare dai colori, odori e gusti della primavera e mischiare spinaci, avocado, carote e lime, e ancora pompelmi, broccoli e chi più ne vuole, ne metta! Dai spazio alla fantasia o lasciati ispirare dalle nostre ricette!

Green smoothie ricette

Smoothie energizzante con mele, pere, kiwi e sedano

 Ingredienti:

Preparazione:

Lavate le mele e le pere, sbucciatele, privatele dei torsoli e tagliatele a pezzetti. Lavate il sedano, sbucciate e tagliate a pezzi il kiwi e centrifugate tutti gli ingredienti.

Smoothie rinforzante con spinaci, kiwi, mela e barbabietole

Ingredienti:

Preparazione:

Sbucciate e tagliate a pezzi il kiwi, la barbabietola e la mela. Lavate accuratamente gli spinaci e centrifugateli con gli altri ingredienti. Se il centrifugato dovesse risultare troppo denso, diluitelo con dell’acqua fresca. Aggiungete sale e pepe a piacimento.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca