fbpx
 In Antiossidante, Approfondimenti, Approfondimenti vari, Curiosità, Home Page, Proprietà di frutta e verdura, Salute e benessere

Thomas Edison diceva: “Il dottore del futuro non darà medicine, ma invece motiverà i suoi pazienti ad avere cura del proprio corpo, alla dieta, ed alla causa e prevenzione della malattia.” Proprio la dieta, come sosteneva Edison, è la regina dei rimedi naturali per combattere una glicemia troppo elevata.

I rimedi naturali per combattere la glicemia

L’ iperglicemia è la presenza eccessiva di zuccheri(glucosio) nel sangue, e, oltre al diabete, provoca problemi cardiaci, vascolari e renali. Nei casi più gravi deve essere trattata con le medicine specifiche, in quelli più lievi, invece, una dieta creata apposta da uno specialista può aiutare a tenerla a sotto controllo. Esistono, infatti, alimenti che aiutano tenere sotto controllo la glicemia.

Come combattere la glicemia?

Per controllare la glicemia bisognerebbe osservare, di base, alcune semplici regole. I pasti dovrebbero essere regolari e il più possibile variegati. La dieta, completa di rimedi naturali per combattere la glicemia, dovrebbe includere frutta, verdura, cereali integrali, carni magre e grassi sani. Sarebbe cosa buona e giusta, poi, ridurre il consumo di carboidrati, come pasta, pizza e pane. L’ attività fisica aiuta sempre, così come, ovviamente, evitare il consumo di bevande alcoliche.

I broccoli: una delle tante proprietà benefiche dei broccoli deriva dalla presenza di sulforafano, che regola e riduce i livelli di zucchero nel sangue.

cesto di broccoli

L’avocado: è un frutto che contiene una dose consistente di grassi monoinsaturi che potrebbero migliorare la tolleranza al glucosio e ridurre la resistenza all’ insulina. La presenza di beta-sitosterolo nella polpa consente di ridurre i livelli di colesterolo e combatte la formazione di acidi.

Le patate dolci: queste, a differenza di quelle bianche, hanno un basso indice glicemico. Quindi, sono digerite e assimilate gradualmente, evitando picchi glicemici. Perciò, grazie alla lentezza nell’assorbimento degli zuccheri, questi vengono usati come fonte energetica dall’organismo per più tempo prima di diventare grasso. Le patate dolci sono anche molto ricche di fibre, che possono aiutare a regolare lo zucchero nel sangue.

chips di patate dolci

Le ciliegie: grazie agli antociani che contengono, aiutano a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Ciò è dimostrato anche da uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, che ha verificato che la presenza di antocianine potrebbe dimezzare la produzione d’ insulina.

ciliegie fresche

Il mango: anche il mango contribuisce ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue.

mango fresco

Una curiosità: quanto deve essere grande una porzione?

La Canadian Diabetes Association ha descritto il modo di fare porzioni adeguate al proprio fabbisogno usando le mani. La quantità di cereali o amidi o frutta andrebbe scelta in base alle dimensioni del proprio pugno. Riguardo alle verdure, la quantità è quella che puoi tenere in entrambe le mani. Parlando della carne, invece, la porzione è pari alla grandezza del palmo della mano e allo spessore del mignolo. Il grasso, infine, deve essere limitato alla dimensione del pollice.

acquista online frutta e verdura

Commenti da Facebook

Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca