In Antiossidante, Approfondimenti, Approfondimenti vari, Disintossicante, Minestre, Primi leggeri, Primi veloci, Proprietà di frutta e verdura, Ricette, Ricette per portata, Secondi leggeri, Secondi veloci

I legumi sono una fonte preziosa di sali minerali e proteine. Freschi o secchi, costituiscono uno dei sette gruppi degli alimenti di base. Qui su FruttaWeb potete acquistarne moltissimi con un semplice click! Se siete già a conoscenza di tutte le loro proprietà, ecco 10 ricette con i legumi buonissime e nutrienti!

acquista online frutta e verdura

10 ricette con i legumi

Ecco le 10 ricette con i legumi che vi proponiamo!

  1. Pasta e lenticchie
  2. Tagliatelle con farina di carrube
  3. Polpette di legumi
  4. Frittelle di farina di ceci
  5. Risotto ai piselli
  6. Hummus di ceci
  7. Zuppa Ghiotta di Legumi misti
  8. Fagioli in umido con riso basmati
  9. Vellutata di piselli
  10. Pasta con le fave

Pasta e lenticchie

pasta e lenticchie

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 1 h e 10 minuti 
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • 350 gr di pasta
  • 200 g lenticchie
  • 100 g passata di pomodoro
  • 80 g carote e cipolle
  • 60 g sedano
  • 40 g parmigiano reggiano da grattugiare
  • 1 l brodo vegetale
  • Aglio fresco Q. b.
  • Rosmarino Q. b.
  • Timo Q. b.
  • Peperoncino essiccato Q. b.
  • Olio extravergine d’oliva Q. b.
  • Sale e pepe nero Q.b.

Procedimento:

  1. Scalate il brodo vegetale.
  2. Preparate il soffritto gridando la cipolla, il sedano e la carota e versando il tutto in un tegame capiente con l’olio e lo spicchio d’aglio.
  3. Aggiungete un mestolo di brodo e lasciate stufare il soffritto.
  4. Dopo qualche minuto togliete lo spicchio d’aglio.
  5. Aggiungete le lenticchie dopo averle sciacquate aiutandovi con uno scolapasta.
  6. Aggiungete anche la passata di pomodoro, il peperoncino e rametti di timo e rosmarino.
  7. Versate abbastanza brodo vegetale da ricoprire la minestra e ricoprite il tegame con un coperchio.
  8. Lasciate cuocere a fuoco basso per 40 minuti.
  9. Aggiungete la pasta e portatelo a cottura. Se serve aggiungete qualche mestolo di brodo.
  10. Quando la pasta sarà cotta aggiungete sale e pepe e il parmigiano grattugiato.

Tagliatelle con farina di Carrube

tagliatelle con farina di carrube

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: circa 1 ora
  • Dosi per: 4 persone 

Ingredienti:

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di farina di semi di carrube
  • 3 uova
  • Sale q.b.

Procedimento:

  1. Unire le farine setacciate in una ciotola, setacciarle e disporle su un tagliere.
  2. Creare con le mani il classico buco “a fontana” al centro, poi aggiungere il sale e le uova.
  3. Mescolare il tutto per 15/20 minuti fino ad ottenere un impasto liscio e sodo.
  4. Fare una palla, avvolgerla con la pellicola trasparente e lasciare riposare per circa mezz’ora.
  5. Disporre l’impasto sul tagliere infarinato e stenderlo con il mattarello fino a dargli lo spessore desiderato. In alternativa, si può stendere la pasta con la macchinetta apposita.
  6. A questo punto, i variare la sfoglia, arrotolarla su se stessa formando un rotolo.
  7. Tagliare in tante fettine di circa mezzo 5 mm e lasciare essiccare per circa due ore.
  8. Le tagliatelle sono pronte per essere cotte.

Polpette di legumi

polpette di legumi

  • Difficoltà: facile 
  • Tempo di preparazione: circa 30 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • 200gr di legumi
  • patate dolci a pasta bianca
  • carote gialle
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • pepe nero macinato q.b.
  • panatura di mais q.b.
  • olio di semi q.b.

Procedimento:

  1. Mondare, lavare e tagliare a spicchi le patate e le carote e far cuocere in acqua bollente salata per circa 20 minuti  (fino a i rebbi della forchetta entreranno senza difficoltà negli ortaggi, questi sono cotti)
  2. Nel frattempo sbucciare i lupini e versare nel bicchiere del frullatore
  3. Unire gli ortaggi lessi e ormai freddi e frullare insieme all’olio e a unamanciata di pepe fino a quando il composto non risulterà morbido e asciutto
  4. In una padella versare l’olio da frittura e portare a temperatura
  5. Nel frattempo formare delle piccole polpette con l’impasto frullato, e passare ogni polpetta nella panatura di mais
  6. Friggere le polpette di lupini nell’olio ben caldo per qualche minuto, girando delicatamente stando attenti di non farle rompere
  7. Adagiare su un piatto con carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Frittelle di farina di ceci

frittelle con farina di ceci

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: circa 40 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • 300 gr di farina di ceci
  • 5 gr di lievito di birra fresco
  • acqua calda
  • salvia
  • erba cipollina
  • rosmarino
  • 0lio di semi di girasole

Procedimento:

  1. Sciogliete il lievito con l’acqua senza esagerare con la dose,
  2. Uniteli alla farina, poco alla volta, finchè non otterrete un composto spesso.
  3. Aggiungete erba cipollina, rosmarino e salvia.
  4. Attendete che la pasta riposi, almeno per 6 ore.
  5. Trascorso il tempo necessario, mettete a scaldare l’olio in una padella e con un cucchio ponete l’impasto all’interno per friggerlo.

Risotto primavera

risotto primavera

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Dosi per: 4 persone 

Ingredienti:

  • 1 l brodo vegetale
  • 240 gr riso Carnaroli
  • 120 g piselli sgranati
  • 1 cipolla
  • Olio extravergine d’oliva Q. b.
  • Prezzemolo

Procedimento:

  1. Scaldate il brodo vegetale.
  2. Tritate finemente la cipolla e lasciatela rosolatela nell’olio.
  3. Aggiungete i piselli sgranati, insaporiteli per un minuto, poi bagnateli con un cucchiaio di brodo caldo. Lasciateli cuocere per 5 minuti.
  4. Aggiungete il riso e proseguite la cottura con il restante brodo bollente.
  5. Dopo circa 15-18 minuti servite il risotto aggiungendo un pizzico di prezzemolo tritato.

Hummus di ceci

hummus di ceci

  • Difficoltà: 
  • Tempo di preparazione:
  • Dosi per:

Ingredienti:

  • 250 g di ceci secchi
  • 2 cucchiai di tahina
  • Succo di 1 limone
  • 2 spicchi d’aglio
  • Sale
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • Prezzemolo
  • Paprica
  • 100 g di semi di sesamo
  • 20 g
  • 20 g di olio di sesamo

Procedimento:

  1. Tostare 5 minuti in una padella antiaderente il sesamo, girandolo con un cucchiaio un paio di volte e facendo attenzione che non bruci. Trasferire i semi in un frullatore, aggiungere l’olio e ridurre a crema.
  2. Lasciare la sera prima in ammollo i ceci in acqua fredda fino al mattino, poi lessarli in acqua con un cucchiaino di sale fino a che diventeranno morbidi, quindi scolarli.
  3. Nel bicchiere del mixer versare i ceci lessati, 2 cucchiai di del composto di semi di sesamo, il succo di limone, 2 spicchi d’aglio, l’olio e un pizzico di sale. Frullare bene e poi trasferire in una ciotola o in un piatto.
  4. Aggiungere prezzemolo, paprica in polvere e un giro d’olio d’oliva.

Zuppa Ghiotta di Legumi misti

zuppa di legumi misti

Ecco come preparare la Zuppa Ghiotta di Legumi misti

  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 2 persone
  • Tempo di preparazione: circa 2 ore

Ingredienti:

  • 100 grammi di fagioli secchi con l’occhio
  • 100 grammi di ceci secchi
  • 100 grammi di lenticchie
  • 50 grammi di semi di soia
  • 50 grammi di piselli secchi
  • 50 grammi di lardo
  • uno spicchio d’aglio
  • una carota, una costa di sedano, un rametto di rosmarino, olio, sale

Procedimento:

  1. Mettete a bagno in ciotole separate i fagioli, i ceci, le lenticchie e i semi di soia per 6 ore. Dopodiché, lavateli e scolateli bene.
  2. Scaldate 2 cucchiai d’olio in una casseruola con lo spicchio d’aglio e il lardo, la carota e il sedano tritati. Aggiungete i ceci. Aggiungete 2 litri e mezzo d’acqua e portate a ebollizione.
  3. Abbassatr la fiamma e continuate a cuocere per 90 minuti.
  4. Aggiungete i fagioli, le lenticchie e i semi di soia e cuocete ancora.
  5. Dopo 30 minuti aggiungete anche i piselli e cuocete ancora per mezz’ora.
  6. Una volta che la zuppa di legumi è pronta aggiungete sale e olio e versare in una zuppiera.

Fagioli in umido con riso basmati

fagioli con riso basmati

  • Difficoltà:
  • Tempo di preparazione:
  • Dosi per:

Ingredienti:

  • 250 g di passata di pomodoro
  • 1 foglia d’alloro
  • 400 grammi di ceci secchi, prezzemolo
  • Rosmarino e peperoncino Q. b.
  • 1 cucchiaio piccolo di bicarbonato
  • 1 spicchio d’aglio

Procedimento:

  1. In acqua fredda con bicarbonato mettete a bagno la sera prima i ceci.
  2. L’indomani lavateli e metteteli in una casseruola insieme a rosmarino ed alloro e coprite sempre con acqua fredda facendoli cuocere a fuoco basso per 1 ora e mezza o due ore.
  3. In una seconda casseruola mettete olio, aglio, pomodoro, un po’ d’acqua di cottura dei ceci, prezzemolo, peperoncino e cuocete a fiamma bassa per circa 20 minuti.
  4. Aggiungete i ceci e fate cuocere.
  5. Servite con del riso basmati.

Vellutata di piselli

vellutata di piselli

  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 2 persone
  • Tempo di preparazione: circa 1 ora

Ingredienti:

  • 250 gr di piselli
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • Q. b. erbe aromatiche: timo, salvia, erba cipollina, pepe
  • Q. b. sale

Procedimento:

  1. Preparate un lieve soffritto con olio, cipolla e lo spicchio d’aglio (quest’ultimo può essere presente e più o meno abbondante a seconda dei gusti) oltre che la carota tritata.
  2. Aggiungete  i piselli e fate sì che il tutto si amalgami bene assieme e prenda gusto.
  3. Quindi ricoprire d’acqua e mettere un coperchio alla pentola.
  4. Aggiungere il sale e insaporire con le erbe aromatiche e con del pepe, se si vuole.
  5. Fate cuocere finché i piselli diventano morbidi. Una buona zuppa dovrà essere abbastanza densa e quindi si dovrà attendere che l’acqua venga assorbita.
  6. Una volta terminata frullatela con un frullatore  a immersione.
  7. Servitela su piatti fondi, possibilmente caldi, e cospargetela con un filo d’olio e dei crostini di pane.

Pasta con le fave

pasta piselli e fave

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: circa 40 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • 500 gr di fave sgranate
  • 500 gr di piselli freschi
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di olio evo
  • Sale e pepe Q. b.

Procedimento:

  1. Mondate e tritate una grossa cipolla e mettetela in una padella antiaderente insieme all’olio.
  2. Aggiungete le le fave sgranate e i piselli, poi mescolate.
  3. Aggiungete un paio di mestoli di brodo e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti coprendo  con un coperchio.
  4. Durante la cottura, aggiungete del brodo vegetale fino a che le fave risulteranno cotte.
  5. Aggiungete sale e pepe.
  6. Cuocete la vostra pasta preferita fino a metà cottura, poi scolatela tenendo da parte un po’ della loro acqua di cottura.
  7. Unitela alle fave e continuate la cottura, mescolando e  aggiungendo l’acqua di cottura tenuta da parte.
  8. Quando la pasta e fave sarà al dente, spegnete il fuoco, aggiungete un paio di cucchiai di olio evo crudo, mescolate e servite la pasta e fave calda.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca