In Antipasti vegetariani, Approfondimenti, Approfondimenti vari, Cibi dal mondo, Curiosità, Primi vegetariani, Ricette, Ricette per portata, Ricette vegetariane, Secondi light, Secondi vegetariani, Secondi veloci

Il pokè, che si pronuncia poh-kay, è la nuova moda culinaria che da qualche tempo impazza sui social e, in modo particolare, su Instagram. Se vi ritenete dei veri Foodie e siete sempre aggiornati sulle mode del momento sicuramente lo conoscerete già, ma per tutti quelli che ne sentono parlare ora per la prima volta ecco la guida di Fruttaweb al Pokè Bowl.

Pokè bowl: cos’è, come prepararlo e ricette

poke bowl pesce fresco

Pokè bowl: cos’è

Il Pokè è un’insalata di cubetti di pesce crudo, infatti il nome significa proprio questo: “tagliato a tocchi”. I pezzettini di pesce vengono macerati e conditi con ingredienti e salse di vario tipo, generalmente a base di salsa di soia e olio di sesamo. Questo tipo di “insalata” è un piatto tipico delle Hawaii, soul food per eccellenza di quei luoghi nonché street food dell’estate 2018. Tradizionalmente di tonno o di piovra, base come piatto povero dei pescatori, che aggiungevano alla ciotola a base di pesce quello che avevano disponibie.

Pokè bowl: come prepararlo

Il Pokè è composto da una base di riso da sushi, riso integrale o altri serali simili per dimensioni; proteine come salmone, gamberi, tofu o tonno; una marinatura, spesso salsa di soia, di sesamo o latte di cocco; un topping, costituito generalmente da cavolo viola, wakame, avocado, edamame e altri elementi che diano un tocco crunchy al piatto. L’apporto calorico, poi, è molto basso, adatto anche a chi è sempre a dieta!

Pokè bowl: ricette

Pokè Bowl di tonno

poke bowl di tonno

Ingredienti:

  1. tonno fresco per sashimi
  2. riso rosso thai
  3. cetriolo fresco
  4. zucchine a julienne
  5. insalata di wakame
  6. edamame bolliti
  7. zenzero marinato per sushi
  8. semi di sesamo neri e bianchi
  9. salsa di soia tamari
  10. un peperoncino fresco tritato
  11. mezzo spicchio d’aglio tritato
  12. un cipollotto tritato
  13. un quarto di cipolla di tropea tritata
  14. 2 cucchiai di aceto di riso
  15. 1 cucchiaio di olio evo

Procedimento:

  1. Cuocete il riso rosso in abbondante acqua salata, scolatelo lasciandolo al dente e fatelo raffreddare
  2. Unite gli ingredienti della salsa
  3. Tagliate il tonno a tocchetti (non a tartare!) e marinatelo nella salsa
  4. Tagliate l’avocado e il cetriolo a fettine sottili
  5. Disponete il riso sul fondo di una ciotola capiente, aggiungete le varie verdure e il tonno ahi
  6. Condite con quello che rimane della salsa sul fondo del contenitore della marinatura
  7. Cospargete di semi di sesamo

Pokè Bowl all’avocado

poke bowl all'avocado

Ingredienti:

  • 125 gr di riso
  • 300 ml d’acqua
  • 1½ cucchiai d’aceto di riso
  • 300 g di filetto di salmone
  • 1½ cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiai di semi di sesamo neri
  • 1 vaschetta di edamame
  • 1 avocado
  • zenzero a piacere

Procedimento:

  1. Lavate il riso con acqua fredda 6/7 volte.
  2. Fate bollire l’acqua, aggiungete il riso e lasciate bollire a fiamma alta per 1 minuto.
  3. Abbassate la fiamma al minimo, mettete il coperchio e lasciatelo cuocere per 15 minuti, senza mescolarlo.
  4. Togliete la pentola dal fuoco, condite con aceto di riso e “dividete” i granelli di riso.
  5. Tagliate il salmone e l’avocado a cubetti e mescolateli con la salsa di soia e i semi di sesamo.
  6. Aggiungete in fine gli edamame.
  7. Distribuite il riso nelle scodelle e completate con il condimento sopra.

Pokè Bowl vegetariana

poke bowl vegetariana

Ingredienti:

  • 125 g di riso integrale
  • 300 gr di tofu
  • 300 ml d’acqua
  • 1½ cucchiai d’aceto di riso
  • 1½ cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiai di semi di sesamo neri
  • 1 vaschetta di edamame
  • 1 avocado
  • zenzero a piacere

Procedimento:

  1. Lavate il riso con acqua fredda 6/7 volte.
  2. Fate bollire l’acqua, aggiungete il riso e lasciate bollire a fiamma alta per 1 minuto.
  3. Abbassate la fiamma al minimo, mettete il coperchio e lasciatelo cuocere per 15 minuti, senza mescolarlo.
  4. Togliete la pentola dal fuoco, condite con aceto di riso e “dividete” i granelli di riso.
  5. Tagliate il tofu e scottatelo in padella.
  6. Aggiungetelo all’avocado a cubetti e mescolateli con la salsa di soia e i semi di sesamo.
  7. Aggiungete in fine gli edamame.
  8. Distribuite il riso nelle scodelle e completate con il condimento sopra.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca