In Antiossidante, Approfondimenti, Approfondimenti vari, Bellezza, Disintossicante, Drenante, Proprietà di frutta e verdura, Salute e benessere

Il pompelmo è un frutto originario della Cina, coltivato comunemente in tutte le zone temperate del mondo. Il pompelmo è un esperidio, cioè una bacca, appartenente all’ampia famiglia degli agrumi, di cui costituisce uno dei frutti più grandi. Esistono diverse tipologie di pompelmo, ognuna con le sue proprietà e caratteristiche. Scopriamo insieme i benefici del pompelmo per la salute e per il corpo!

Pompelmo: benefici per la salute e per il corpo

pompelmo fresco e succo di pompelmo

Scopriamo insieme i benefici del pompelmo!

I 10 benefici del pompelmo

  1. Depura il fegato.
  2. Riduce il colesterolo LDL e i trigliceridi nel sangue.
  3. Contrasta la ritenzione idrica.
  4. È ricco di vitamina C: un solo frutto contiene 70 mg di vitamina C.
  5. È ricco di sali minerali, come il potassio e di antiossidanti, e di fibre.
  6. Ha proprietà antitumorali
  7. Aumenta le difese immunitarie
  8. È un analgesico naturale
  9. È un valido alleato contro l’insonnia
  10. È un valido alleato contro il diabete.

Il pompelmo fa dimagrire?

pompelmo fresco

Il pompelmo è spesso consigliato dai dietologi perché facilita la conversione dei grassi in energia disponibile. Aiuta inoltre a dare una sensazione di sazietà se assunto a fine pasto ma, in merito alle sue proprietà realmente dimagranti, gli studiosi sono ancora scettici.
La cosiddetta “dieta del pompelmo” prevede una riduzione di zuccheri e carboidrati, più proteine e un succo di pompelmo prima o durante i pasti principali della giornata. Il succo di pompelmo, estratto dai suoi semi, ottenuto agevolmente in casa o acquistabile in tutti i supermercati, si ottiene macinando semi e polpa, con l’aggiunta di glicerina. Spesso viene indicato come diuretico e digestivo, affiancato ad una dieta sana ed equilibrata.

Valori nutrizionali

Un pompelmo da 100 gr ha 26 kcal e suoi valori nutrizionali disono pari a 91,2 gr di acqua, 6,2 gr di zucchero, 1,6 gr di fibre, 17 mg di calcio, 230 mg di potassio e le restanti parti di vitamine, 40 mg di vitamina C, e vitamine B1,B2,B3 3 tracce di vitamina A. Nel frutto è presente anche una buona quantità di antiossidanti flavonoidi come il licopene.

Controindicazioni

Il pompelmo è in grado di aumentare o inibire l’azione di alcuni tipi di farmaci!

acquista online frutta e verdura

Tipologie di pompelmo

Esistono diverse tipologie di pompelmo, scopriamole insieme!

Pompelmo rosa

Il pompelmo rosa è un ibrido che nasce dall’incrocio tra arancia e pompelmo tradizionale. Questo frutto è indicato per la disintossicazione del fegato ed è spesso introdotto nelle diete per ridurre il colesterolo LDL e i trigliceridi nel sangue. Efficace il consumo del pompelmo rosa per combattere la ritenzione idrica e nelle diete il suo effetto dimagrante è dovuto principalmente all’ alto contenuto di acqua e alla ricchezza di fibre che danno un senso di sazietà.

Pompelmo bianco

Il sapore del pompelmo bianco è piuttosto aspro e amaro. Il pompelmo bianco possiede notevolissime proprietà antiossidanti e antitumorali, garantite dagli abbondanti flavonoidi. Contiene anche una particolare sostanza, il limonene, che pare abbia proprietà anti-cancro. Il licopene, inoltre, protegge la pelle dai raggi Uva e offre protezione contro il tumore alla prostata. Gli usi in cucina del pompelmo bianco sono più limitati rispetto alla varietà rosa o rossa perché possiede un sapore più acidulo e amaro. Può essere utilizzato per creare antipasti sfiziosi e “digestivi”. Nelle preparazioni dolci invece il pompelmo bianco è ideale per deliziose mousse agli agrumi, marmellate, torte e sorbetti.

Pompelmo rosso

A differenza del pomelo bianco ha un sapore più dolce e succoso. Generalmente viene consumato al naturale come un normale frutto, ma viene anche impiegato in ricette di dolci. La buccia e la parte subito sotto vengono perse. Con le scorze di pomelo invece è possibile sfruttare questa ampia parte che contiene la maggior parte delle proprietà. Inoltre il loro effetto digestivo e il ridotto numero di calorie lo rendono indicato per il dopocena.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca