In Antipasti vegetariani, Cibi dal mondo, Curiosità, Primi leggeri, Primi light, Primi vegetariani, Primi veloci, Ricette, Ricette crudiste, Ricette per dieta, Ricette per portata, Ricette vegane, Ricette vegetariane, Secondi leggeri, Secondi light, Secondi vegetariani, Secondi veloci

Quinoa con ceci, asparagi e carciofi

Ricetta completamente Vegan.

Ingredienti per 4 persone:

250 gr. di quinoa

500 gr. di asparagi freschi

3 carciofi grandi

1 spicchio d’aglio nero

2 scalogni

Cerfoglio fresco

Sale (quanto basta)

Pepe bianco (quanto basta)

1 limone fresco

1 litro di brodo vegetale realizzato con verdure fresche (sedano rapa, carote, parte verde del finocchio, una cipolla Ramata, acqua fredda, sale grosso).

100 gr. di ceci tostati 

 

Preparazione:

  1. Pulire i carciofi dalle foglie più dure e tenerli 30 minuti in acqua fredda con spicchi di limone.
  2. Sbollentare gli asparagi 3 minuti in acqua bollente dopo aver eliminato la parte più dura del gambo, passarli in acqua e ghiaccio.
  3. Preparare un fondo di aglio, olio, scalogno, cerfoglio e saltare prima i carciofi e poi gli asparagi nello stesso fondo.
  4. Aggiustare di sale e di pepe.
  5. Con il brodo realizzare una vellutata molto poco densa con metà degli asparagi dei carciofi.
  6. Cuocere i ceci per 20 minuti in due mestoli dello stesso brodo vegetale da parte.
  7. Prima di procedere alla cottura della quinoa è molto importante metterla in un colino e risciacquarla bene per 2 o 3 minuti rigirandola costantemente con la mano sotto l’ acqua corrente in modo da toglierle eventuali residui di saponina, una sostanza presente nella pianta, che potrebbe darle un sapore amaro.
  8. Se preferite potete anche metterla in una ciotola riempita di acqua fredda e, aiutandovi con la mano, mescolatela bene, cambiando per 2 o 3 volte l’acqua che alla fine deve risultare trasparente e non torbida come all’ inizio di questa operazione.
  9. Procedete poi alla sua cottura trasferendola in una padella antiaderente, ricoprendola di brodo bollente. Di solito per 100 gr di quinoa si usano 200 ml di acqua o brodo.
  10. Fate cuocere a fuoco medio fino a quando il brodo vegetale non si sarà completamente riassorbito e i grani della quinoa avranno raddoppiato il loro volume, saranno diventati trasparenti e il germe forma una spirale all’ esterno.
  11. Mantecare la quinoa con la vellutata di verdure, aggiungere il resto di asparagi e carciofi, i ceci e servire il piatto anche tiepido. Anche qualche carotina lessata tagliata a rondelle ci starà benissimo, dando colore e dolcezza.

Ricetta creata dallo Chef Afredo Iannacone. Scopri lo chef e la sua cucina Zen cliccando qui.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca