In Antipasti vegetariani, Approfondimenti, Ricette, Ricette di stagione, Ricette estive, Ricette per dieta, Ricette per portata, Ricette primaverili, Ricette vegane, Ricette vegetariane, Secondi leggeri, Secondi light, Secondi vegetariani, Secondi veloci

Come cucinare i germogli? Se anche tu ti chiedi spesso come poter realizzare delle deliziose, facili e veloce ricette con i germogli freschi allora sei capitato nel posto giusto! Di seguito troverai 5 ricette sfiziose preparate con germogli freschi, un ingredienti prezioso per dare un tocco gourmet a tutti i tuoi piatti. I germogli sono ricchissimi di proprietà e benefici per il nostro organismo e si rivelano un alimento molto sano che viene utilizzato in cucina per decorare o per dare un sapore più intenso a numerosi piatti.

Ricette con Germogli Freschi

Tartine al Salmone e Kiwi con Germogli di Ravanello

ricetta con germogli di ravanello

Una ricetta semplice e veloce dove la frutta si abbina a una preparazione salata, ricca di vitamina C. La frutta con le sue straordinarie proprietà, si sposa perfettamente per essere inserita anche in preparazioni salate. Il kiwi con il suo sapore acidulo e dolce, contrasta con l’affumicato del salmone, che viene arricchito dall’aroma intenso dei germogli di ravanelloLe tartine al salmone e kiwi che vi proponiamo, rappresentano un antipasto semplice e sfizioso che potete proporre in ogni occasione: un aperitivo, una festa, come finger food o una cena con amici.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 2 kiwi
  • 12 olive nere
  • 8 fette di pane in cassetta
  • 70 gr di salmone affumicato
  • 100 gr di tofu
  • 50 gr di germogli di ravanello Vivo Germogli più alcuni per la decorazione
  • sale
  • olio extra vergine
  • pepe da macinare

Procedimento:

  1. Sbucciare i kiwi e ricavare delle rondelle, tagliare a metà le olive nere.
  2. Tagliare a dadini il trancio di salmone e il tofu.
  3. Lavare i germogli e tritarli grossolanamente.
  4. In una ciotola unire olive, germogli, tofu e salmone, condire con sale, olio e una macinata di pepe e tenere in frigorifero quindici minuti.
  5. Ricavare dal pane in cassetta dei dischi dove sovrapporre una fettina di kiwi, il composto di salmone, tofu, olive e germogli.
  6. Decorare ogni tartina con alcuni germogli di ravanello.

Pesto rosso ai Tre Germogli

ricetta pesto ai tre germogli

Quando pensiamo al pesto ci viene sempre in mente quello genovese, senza nulla togliere a questo ottimo condimento della nostra tradizione culinaria, nella ricetta che vi proponiamo abbiamo voluto creare una varianteIl pesto rimane una di quelle pietanze molto versatili in cucina e che si presta per essere arricchita di sfiziose alternative. In questo caso l’ingrediente base del pesto sono i pomodori secchi, ma quello che rende davvero interessante la nostra preparazione è l’unione con i germogli.
L’utilizzo dei pomodori secchi conferisce alla preparazione un colore rosso deciso e lo rende adatto per condire la pasta, un piatto a base di cereali o semplicemente come abbiamo fatto noi su una fetta di pane abbrustolito.

ricetta pesto alternativo con germogli

Ingredienti:

  • 200 gr di pomodori secchi sott’olio
  • 20 gr di germogli Trimix Wellness Vivo Germogli più quelli per la decorazione
  • 50 gr di mandorle
  • 5 o 6 foglioline di prezzemolo
  • 5 o 6 foglioline di basilico
  • 30 gr di pecorino grattugiato
  • 50 ml di olio extra vergine di oliva
  • pane a fette
  • sale
  • peperoncino

Procedimento:

  1. Tagliare a pezzetti i pomodori e metterli in un mixer con il prezzemolo, il basilico, i germogli lavati e asciugati, il formaggio, sale,olio, peperoncino e le mandorle precedentemente tritate grossolanamente.
  2. Frullare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso. Mescolare bene il pesto, trasferirlo in una ciotola e farlo riposare in frigorifero prima di servirlo.
  3. Abbrustolire pochi minuti il pane, spalmarlo con il pesto e completare con ciuffetti dei tre germogli.

Estratto con Germogli di Erba Medica e Rucola

Per una buona azione ricostituente quello che ci vuole è un estratto di succo vivo, semplice, salutare e ricco di vitamine. L’estratto che vi proponiamo racchiude tutti i nutrienti di frutta e verdura di cui ne fanno parte come il finocchio, la lattuga, il kiwi e i germogli di erba medicaQuale ingrediente migliore può venirci in aiuto per sopperire improvvisi cali di energia? I germogli di erba medica sono la scelta migliore.

Ingredienti (1 bicchiere):

  • 1 finocchio
  • 1 kiwi medio
  • 4 ciuffi di germogli di erba medica Vivo Germoglio
  • 3 foglie di lattuga
  • ½ limone senza buccia
  • 1 cucchiaino di semi di canapa decorticati

Procedimento:

  1. Pelare il kiwi e tagliarlo a pezzetti assieme al finocchio e alla lattuga tagliata a strisce.
  2. Tagliare il limone a cubetti e infine sciacquare i germogli.
  3. Inserire nell’estrattore alcuni cubetti di limone, il finocchio, i germogli, la lattuga e il limone rimasto.
  4. Per dare un tocco in più inserire un cucchiaino di semi di canapa decorticati con i germogli.
  5. Mescolare bene il succo così ottenuto e servire fresco.

Riso Venere con Asparagi e Germogli di Cavolo Rosso

ricetta riso venere con germogli di cavolo rosso

Il riso venere o riso nero, conquista all’istante per il suo caratteristico colore scuro e per il suo profumo che ricorda il pane appena sfornato. Un piatto sia vegetariano che vegano, dal sapore caratteristico e dalle numerose proprietà nutrizionali. Ideale nelle occasioni speciali, in cucina si rende davvero versatile, infatti si sposa benissimo con pesci, crostacei, verdure, carni bianche e formaggi, adatto per risotti e per insalate. Il suo caratteristico colore che va dal viola intenso al nero, lo rende davvero adatto a molte presentazioni soprattutto assieme alle verdure che ne esaltano l’aspetto.

Ingredienti:

  • 200 gr di riso venere integrale
  • 250 gr di asparagi
  • 200 gr di ceci in scatola
  • 2 foglie di menta
  • alcuni steli di erba cipollina
  • 50 gr di germogli di cavolo rosso Vivo
  • 1 peperoncino fresco rosso
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • olio, e pepe

Procedimento:

  1. Pulire e lavare gli asparagi e farli cuocere a vapore per 10 minuti.
  2. Cuocere il riso venere secondo le indicazioni della confezione.
  3. Prendere una terrina dove mettere gli asparagi tagliati a pezzetti, i ceci, i germogli lavati e sminuzzati, il peperoncino e il riso nero.
  4. Aggiungere le foglie di menta e l’erba cipollina tritate insieme, infine completare con un cucchiaio di salsa di soia, un filo di olio e una macinata di pepe.
  5. Decorare il riso con i germogli di cavolo rosso e menta.

Involtini raw di Zucchina e Germogli di Sparrow

involtini crudisti con zucchine e germogli

Gli involtini di zucchina che vi proponiamo sono perfetti per aprire un pasto, in quanto leggeri e ricchi di vitamine. Poche calorie e una lieve cottura delle verdure che rappresentano il ripieno di questi sfiziosi involtini, arricchiti dalle straordinarie proprietà dei germogli di sparrowPrendono vita così allegri e vivaci stuzzichini, belli da vedere e buoni da gustare, ideali per accompagnare un aperitivo, dove non mancano tante proprietà salutari come quelle dei germogli di sparrow.

Ingredienti:

  • 1 zucchina scura
  • ¼ di cavolo rosso
  • 4 foglie di bietole da costa
  • 5 cm di porro
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 30 gr di germogli di sparrow Vivo Germoglio
  • alcuni steli di erba cipollina per la decorazione
  • una spolverata di semi di papavero
  • una spolverata di sale rosso delle hawaii
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento:

  1. Dopo aver lavato la zucchina togliere un pezzetto delle due estremità e con una mandolina ricavare delle strisce sottili.
  2. Soffriggere con poca acqua il porro con la carota e il sedano tagliati a tocchetti, poi aggiungere il cavolo rosso e le bietole.
  3. Tenere il fuoco al minimo e aggiungere un pizzico di sale e un filo d’acqua se dovesse asciugarsi troppo.
  4. Quando la verdura è cotta lasciarla raffreddare e stendere il mix su ogni striscia di zucchina assieme a un mazzolino di germogli di sparrow precedentemente risciacquati.
  5. Chiudere ogni involtino con un filo di erba cipollina, completare il tutto con una spolverata di semi di papavero, una macinata di sale rosso delle Hawaii e un filo di olio extra vergine.

Le ricette  sono state realizzate da Samanta Boselli, scopri queste e altre ricette light e gustose nel suo blog www.abetterjuice.it

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca