In Menu Completi, Primi light, Primi vegetariani, Ricette, Ricette per portata, Ricette vegetariane, Secondi light, Secondi vegetariani

Le verdure sono molto salutari e ricche di vitamine, ideali per la preparazione di tante ricette. Creme e sale garantiscono la buona riuscita di una festa e sono facilissime da preparare. Si possono accompagnare bene con pane, crostini o prodotti da forno.

Qui vi proponiamo 10 ricette dietetiche a base di verdure per mantenere sotto controllo il peso con gusto ed originalità. Vediamole insieme!

10 ricette dietetiche:

Hummus di barbabietole con pinzimonio

hummus barbabietole e pinzimonio

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 10 minuti 
  • Dosi per: 8 persone

Ingredienti:

  • Barbabietola: 400 gr
  • Ceci cotti: 230 gr
  • Salsa tahina arame: 2 cucchiai
  • Limone: 1
  • Sale: q.b
  • Cumino: 1 cucchiaino
  • Olio extravergine: q.b

Procedimento:

  1. Nel vostro frullatore da cucina versate i ceci, la barbabietola precotta, la tahine, il sale, il succo del limone e un pizzico di cumino.
  2. Frullate il tutto per ottenere una crema omogenea ed ammorbiditela con acqua o olio.
  3. La vostra crema è pronta da spalmare su gustosi crostini da proporre ai vostri ospiti.

Involtini di verza

involtini di verza

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti 
  • Dosi per: 12 pezzi

Ingredienti:

  • Riso carnaroli: 280 gr
  • Verza: 6 foglie
  • Salsiccia: 350 gr
  • Cipolle dorate: 40 gr
  • Olio di oliva: 50 gr
  • Burro: 30 gr
  • Carote: 40 gr
  • Sedano: 40 gr
  • Brodo vegetale: 1 L
  • Sale e pepe: q.b
  • Grana padano: 80 gr
  • Timo: 2 rametti
  • Vino bianco: 60 ml

Procedimento:

  1. Cominciate pulendo il sedano, le carote e le cipolle.
  2. Eliminate il budello delle salsicce e sgranatele all’interno di un recipiente e mettetele in frigorifero.
  3. In un tegame fate sciogliere il burro con l’olio ed unite il sedano, le carote e la cipolla tritati, poi fate cuocere il tutto per un quarto d’ora.
  4. Ora occupatevi della tostatura del riso. Versate in un tegame un filo d’olio e fate tostare il riso, poi versatelo nel tegame e alzate la fiamma. Sopo 3 minuti, sfumate il riso con il vino bianco ed unite la salsiccia, il timo e fate rosolare.
  5. Per finire versate il brodo vegetale man mano ed aspettando che si asciughi per aggiungerne ancora. Aggiustate con sale e pepe e spegnete il riso qualche minuto prima che si ultimi la cottura. Una volta terminata, aggiungete il parmigiano e lasciate intiepidire.
  6. Passate alle foglie di verza, staccatele con delicatezza e con un coltello togliete la venatura centrale, infatti questa è molto fibrosa e difficile da digerire. Sbollentate le foglie per 2 minuti in acqua salata, scolatele e lasciate che si intiepidiscano per qualche minuto.
  7. Sistemate le foglie su un tagliere e dividetele a metà per ottenere 12 pezzi. Al centro di ogni foglia versate una manciata di riso, poi richiudete i lati ed arrotolate verso l’alto come un pacchetto.
  8. Preparate una pirofila con olio e sistemate le foglie con l’attaccatura verso il basso per non farle aprire durante la cottura.
  9. Infornate la pirofila a 200°C in modalità statica per 15 minuti e lasciate riposare per 10 minuti prima di servire il tutto.

Risotto primavere

risotto primavere

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 1 ora e 10 minuti 
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • Riso carnaroli: 320 gr
  • Piselli surgelati: 250 gr
  • Scalogno: 1
  • Vino bianco: 50 gr
  • Olio extravergine: 40 ml
  • Parmigiano reggiano: 50 gr
  • Asparagi: 250 gr
  • Agretti: 200 gr
  • Brodo vegetale: 600 ml
  • Zucchine: 150 gr
  • Cipollotto: 1
  • Scorza di limone: 1
  • Sale e pepe: q.b

Procedimento:

  1. Pulite sotto l’acqua corrente le verdure.
  2. Prendete gli asparagi ed eliminate la parte esterna filamentosa con il pelapatate, poi tagliate la part bianca. Tagliate la parte restante a rondelle ricordandovi di mantenere intatte le punte.
  3. Dopo aver lavato le zucchine, tagliatele a metà per la lunghezza e ricavate degli spicchi.
  4. Con un coltello dividete gli agretti in 3 parti.
  5. Pulite il cipollotto eliminando la parte verde del gambo e lo strato più esterno. Affettatelo e fatelo soffriggere con un filo di olio per 5 minuti.
  6. Aggiungete al cipollotto gli asparagi e dopo 2 minuti, le zucchine. Una volta insaporiti, aggiungete un mestolo di brodo vegetale. Fate cuocere per 5 minuti, aggiungete i piselli e gli agretti e proseguite per altri 3 minuti, se volete potete condire il tutto con sale e pepe.
  7. Per il risotto, come prima cosa lavate e tritate la scalogno, poi fatelo soffriggere per 5 minuti.
  8. Versate nella padella in riso e fatelo tostare con un filo di olio per 4 minuti. Sfumate con il vino bianco e, una volta che sarà evaporato, aggiungete il brodo. Proseguite la cottura per 15 minuti mescolando spesso ed aggiungendo brodo un pò alla volta.
  9. Unite le verdure al riso, mescolate e cuocete il tutto 5 minuti. Una volta finita la cottura aggiungete il pane grattugiato e servite.

Spaghetti alle carote e curcuma con verdure

spaghetti carote e curcuma

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 1 ora
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • Farina: 1 etto
  • Semola: 1 etto
  • Curcuma: 2 cucchiai
  • Uova: 1
  • Olio di oliva: q.b
  • Sale e pepe: q.b
  • Vino bianco: 1/2 bicchiere
  • Carote: 5
  • Aglio: 1 spicchio
  • Verdure di stagione
  • Erbe aromatiche

Procedimento:

  1. Lavate le carote e pelatele, poi tagliatele ed aggiungetele in un mixer. Frullate e tenete il composto da parte.
  2. Mescolate in un contenitore farina e semola, poi aggiungete a curcuma, il sale e il frullato di carote, l’albume di uovo e lavorate in modo da ottenere un composto uniforme.
  3. Formate un panetto con il composto, avvolgetelo nella pellicola alimentare e riponetelo in frigo per 30 minuti.
  4. Trascorsi i 30 minuti, stendete la pasta con un mattarello per ottenere la sfoglia, poi tagliatela per formare dei spaghetti.
  5. Preparate le vostre verdure di stagione, pulitele e tagliate alla juliane. Fatele dorare in una padella antiaderente con olio e aglio. Potete aggiungere a piacimento del pepe, poi sfumate con vino bianco e proseguite la cottura per 10 minuti.
  6. In una padella preparate abbondante acqua salata per cuocere gli spaghetti, scolateli al dente e fateli mantecare con le verdure e un mestolo di acqua di cottura. La pasta fresca cuoce molto velocemente e per questo non ci sono tempi precisi di cottura.

Paccheri con pomodori confit

paccheri con pomodori confit

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

Procedimento:

  1. Pulite i pomodorini, tagliateli a metà ed aggiungeteli con olio, zucchero, pepe, sale e basilico in una padella antiaderente.
  2. In un tegame aggiungete un filo di olio e fate soffriggere aglio e cipolla tritati. Aggiungete i pomodorini e fate insaporire il tutto per qualche minuto.
  3. Cuocete i paccheri in acqua salata e una volta cotti trasferiteli nella padella con il condimento.
  4. Guarnite con il parmigiano e le foglie mantecate di basilico.

Cavolo rapa al forno

cavolo rapa al forno

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Dosi per: 2 persone

Ingredienti:

  • Cavolo rapa: 1
  • Olio extravergine: q.b
  • Sale e pepe: q.b
  • Pangrattato: 3 cucchiai

Procedimento:

  1. Per prima cosa sbucciate il cavolo di rapa e tagliatelo a fette di 3 mm. Sbollentate le fettine in una padella con un filo di olio.
  2. Oliate una teglia da forno e distribuiteci sopra le fettine di cavolo, poi spolverate con il parmigiano e il pepe.Spolverizzate con il pangrattato e l’olio, poi preparate il forno a 180°C per 20 minuti.

Polpette alle melanzane

polpette alle melanzane

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti
  • Dosi per: 35 pezzi

Ingredienti:

  • Melanzane: 800 gr
  • Pangrattato: 120 gr
  • Parmigiano reggiano: 120 gr
  • Uova: 2
  • Aglio: 1 spicchio
  • Sale e pepe: q.b
  • Prezzemolo: q.b

Procedimento:

  1. Prendete le vostre melanzane e lavatele sotto acqua corrente, poi disponetele su una teglia con carta da forno e cuocetele in forno a 200°C in modalità statica per 1 ora.
  2. Quando saranno pronte, togliete la buccia e il picciolo.
  3. In un contenitore schiacciate la buccia delle melanzane. La purea che otterrete dovrà essere messa in una ciotola con le uova e uno spicchio d’aglio schiacciato. Unite il pangrattato, il parmigiano, sale, pepe e il prezzemolo tritato. Mescolate i vostri ingredienti ed impastate per ottenere un composto omogeneo.
  4. Dal vostro composto ricavate le polpette e passatele nel pangrattato.
  5. Fate scaldare abbondante olio all’interno di un tegame fino a quando non raggiungerà la temperatura di 170°C, poi immergete le polpette una alla volta per 3 minuti.
  6. Prima di scolarle preparate un vassoio con carta assorbente di modo che l’olio in eccesso venga assorbito. Le vostre polpette sono pronte per essere servite.

Zucchine ripiene vegetariane

zucchine ripiene vegetariane

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 1 ora
  • Dosi per: 8 pezzi

Ingredienti:

  • Zucchine: 4
  • Mollica di pane: 100 gr
  • Pomodori secchi: 85 gr
  • Cipollotti rossi: 50 gr
  • Timo: 6 foglie
  • Parmigiano reggiano: 100 gr
  • Olio extravergine di oliva: q.b
  • Sale e pepe: q.b

Procedimento:

  1. Lavate le vostre zucchine ed eliminate le estremità, poi tagliatele per il verso della lunghezza e privatele della polpa. Fate attenzione che non si rompano.
  2. Fate la polpa a pezzetti.
  3. Pulite il cipollotto e ricavatene delle rondelle sottili.
  4. Preparate e fate scaldare un filo di olio in una padella antiaderente e fate rosolare il cipollotto per 5 minuti.
  5. Aggiungete le zucchine, il sale e il pepe per poi continuare la cottura per 10 minuti.
  6. In un mixer versate la mollica di pane a dadini e fatela tritare.
  7. Una volta che le zucchine saranno pronte, tritatele nel mixer ed aggiungetele alla mollica di pane in un contenitore.
  8. Fate scolare e tagliate i pomodori secchi, poi aggiungeteli nella ciotola con zucchine e mollica di pane per poi aggiungere il formaggio, il timo. Mescolate fino a quando il composto non saà uniforme.
  9. Il vostro composto è pronto, a questo punto riempite le zucchine in modo che sia compatto. Disponete il tutto su una teglia foderata con carta da forno per poi infornare a 200°C per 25 minuti.

Carciofi in padella

carciofi in padella

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 50 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • Carciofi: 8
  • Vino bianco: mezzo bicchiere
  • Limone: 1
  • Burro: 30 gr
  • Prezzemolo: 1 ciuffo
  • Aglio: 2 spicchi
  • Latte: q.b
  • Sale e pepe: q.b

Procedimento:

  1. Per prima cosa pulite i carciofi, togliete le spine ed eliminate le foglie più dure. Divideteli in 4 spicchi e metteteli in acqua e limone.
  2. Fateli lessare per qualche minuto.
  3. In una padella antiaderente fate rosolare olio e spicchi d’aglio, poi unite i carciofi e fateli cuocere.
  4. Durante la ottura sfumate i carciofi con latte e vino fino a farli evaporare, poi trasferite il tutto nei vostri piatti e servite.

Asparagi gratinati

asparagi gratinati

  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti:

  • Asparagi: 1 kg
  • Burro: 50 gr
  • Formaggio grattugiato: 50 gr
  • Pangrattato: q.b
  • Sale: q.b

Procedimento:

  1. Pulite i vostri asparagi, legateli in mazzetti e fateli bollire in una pentola con abbondante acqua salata. Fate attenzione a far rimanere fuori le punte. Cuocete per 10 minuti.
  2. Preparate una teglia ed imburratela. Fate sciogliere il burro e versatelo sopra gli asparagi che avrete messo nella teglia, poi aggiungete pangrattato e formaggio.
  3. Preparate il forno a 200°C e infornate per 10 minuti. I vostri asparagi sono pronti per essere serviti.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca