fbpx
 In Antipasti vegetariani, Approfondimenti, Conserve, Ricette per portata, Ricette vegane, Ricette vegetariane

Come preparare le zucchine sott’olio

Quale modo migliore per riportare i gusti e i profumi dell’estate, se non quello di conservare le zucchine sott’olio? E’ una di quelle conserve che si preparano nel periodo estivo, vista l’abbondanza, e che non può mancare nella tua dispensa; adatta per accompagnare formaggi o piatti di pesce e carne.  Dal colore verde brillante trasmettono proprio la gioia di sedersi a tavola e gustarsi tutto il piacere delle zucchine dal sapore appetitoso stuzzicano il palato. Possono essere servite come antipasto o contorno, oppure perché no anche sulle bruschette!

La preparazione  è semplice ma bisogna prestare attenzione ad alcuni passaggi: dalla scelta della materia prima, in questo caso le zucchine, alla cottura, fino all’invasettamento.

Ti daremo consigli utili su come conservare le zucchine sott’olio in modo sicuro:

  • E’ importante che i vasetti di vetro siano ben sterilizzati, occorre pertanto metterli in pentola con acqua bollente per circa 30 minuti. Per i tappi è consigliato utilizzare sempre coperchi nuovi per evitare il botulino e rischiare di buttare via le zucchine;
  • I vasetti devono essere chiusi ermeticamente: la prova del nove sarà quella di fare una leggera pressione sul tappo e il sottovuoto è garantito se non fa click-clack, non deve avere il rigonfiamento. Una volta aperta la conserva il contenuto è da consumare velocemente, per questo preferite vasetti piccoli. Inoltre controlla che il livello dell’olio copri sempre completamente le verdure.

Con i consigli ho finito, è arrivato il momento di svelarti la ricetta.

Zucchine sott’olio: ricetta

ricetta zucchine sott'olioDifficoltà: bassa
Tempo di preparazione: 1h 15 minuti (di cui 1 h di riposo)
Dosi per: circa 2 vasetti di zucchine sott’olio.

Ingredienti:

  • 4 zucchine medie: è importante scegliere una materia prima fresca e di qualità per la buona riuscita della ricetta. Si prestano molto bene a questo tipo di preparazione le zucchine verdi di Fondi  ma anche le zucchine verdi scure biologiche;
  • 500ml di acqua;
  • 500ml di aceto,;
  • 500ml di vino bianco;
  • una presa di sale;
  • aglio a fettine;
  • menta tritata;
  • capperi o prezzemolo;
  • olio di semi di girasole e olio di oliva.

Procedimento:

  1. Pulite e tagliate le zucchine a metà e scavate la parte centrale per togliere tutta la polpa con i semi, poi tagliatele a mezzaluna con uno spessore di circa 1cm per non rischiare di spappolarle nella cottura;
  2. Bollite le zucchine per circa 10 minuti in una pentola capiente, dotata di coperchio, con l’acqua, l’aceto di vino bianco e il vino bianco; aggiungete una presa di sale. E’ importante rispettare la stessa misura per ogni liquido;
  3. Scolare e lasciate raffreddare le zucchine, poi asciugatele con un canovaccio pulito;
  4. Tagliate l’aglio a fettine, lavate la menta e aggiungete pochi capperi se volete, oppure prezzemolo (facoltativo);
  5. Aggiungere il trito di aglio, menta e capperi alle zucchine fredde, mescolate delicatamente il tutto e lasciate insaporire per 5 minuti;
  6. Invasare e aggiungere olio di semi di girasole e olio di oliva, prima di chiudere i vasetti sterilizzati aspettare 1 ora per evitare le bolle d’aria.

Sarebbe meglio aspettare una settimana o un mese prima di aprire le zucchine, ma chi resiste. Ora non resta che assaggiare le nostre zucchine sott’olio croccanti al punto giusto e aromatizzate.

Commenti da Facebook

Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca