Broccoletto Biologico Almaverde Bio

Cavolo broccolo: acquistalo online su FruttaWeb.com
  • Cavolo broccolo: acquistalo online su FruttaWeb.com
  • Cavolo broccolo: acquistalo online su FruttaWeb.com
  • Cavolo broccolo: acquistalo online su FruttaWeb.com
  • Cavolo broccolo: acquistalo online su FruttaWeb.com

Broccoletto Biologico Almaverde Bio

500 g
2,13 €
5,33 € al kg
Origine: Puglia
Produttore: Almaverde Bio

Squisiti con ogni pietanza, cotti o crudi, i broccoli sono sani e gustosi, utilissimi per chi desidera perdere qualche chilo e per tutti coloro che amano un'alimentazione sana. Il peso di ogni cavolo broccolo può variare dai 400 ai 600 grammi.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Broccoli: coltivazione, proprietà, benefici

Ordina ora online il broccoletto biologico "almaverde bio" su fruttaweb!

Il broccolo (Brassica oleracea var. italica), chiamato anche cavolo broccolo, è una varietà di Brassica oleracea, la grande famiglia dei cavoli che comprende numerose varietà molto diverse di aspetto come la verza, il cavolfiore o il cavolo rapa. I broccoli rientrano nel gruppo di piante di cui non vengono mangiate le foglie bensì le infiorescenze non ancora mature.

I broccoli sono ortaggi verdi dal sapore forte e deciso ma dolce, sono molto apprezzati dalla cucina italiana, utilizzati anche per preparare sofisticati piatti tradizionali e perfino regionali. Possono essere presentati sulla tavola in svariati modi e ci sono moltissime varietà di metodi di cottura a disposizione per cucinare i broccoli. Questi hanno una coltivazione biennale dopo raccolti, soprattutto nelle zone del sud Italia, si possono cucinare freschi, appena raccolti o acquistati, o congelarli e consumarli successivamente, a discrezione del consumatore, o, ancora, consumarli direttamente crudi per gustose insalate particolarmente apprezzabili nel periodo estivo.

Coltivazione dei broccoli

Come abbiamo accennato nelle righe precedenti, i broccoli, gustosi ortaggi verdi, sono di coltivazione biennale. I mesi migliori per la semina sono quelli che vanno da settembre a novembre, su un terreno fresco con ph che spazia intorno ai 6/7, distanziando i semi a circa 15/20 cm uno dall'altro. Benché preferisca le temperature miti ed ottimali, può germogliare anche con basse temperature, per quanto ci mette più tempo rispetto ad una temperatura perfetta di circa 25°.

Proprietà e benefici dei broccoli

I broccoli sono ricchi di sali minerali, potassio, fosforo, calcio e ferro, ma non solo, vantano anche delle alte quantità di vitamine B1, B2 e vitamina C per i malanni stagionali del periodo invernale. Tra i benefici che si possono contare con la consumazione abituale dei broccoli, vi è l'azione delle fibre, che aiutano la regolarità intestinale, l'azione antitumorale di alcune sostanze come ad esempio il sulforafano che agisce prevalentemente nella prevenzione delle neoplasie a carico del sistema digerente e del sistema respiratorio oltre che per il tumore al seno. Un'importante aiuto arriva anche per quanto riguarda la ritenzione idrica: grazie ai principi attivi contenuti nei broccoli, si eliminano le sostanze "cattive" dall'organismo.

Valori nutrizionali e calorie

I valori nutrizionali dei broccoli sono abbastanza discreti, poiché non apportano particolari principi nutritivi, ma comunque non apportano nemmeno elementi potenzialmente problematici sia per persone sane che per persone affette da varie patologie. Poveri di grassi (dunque ideali per le diete dimagranti) e con appena 40 kcal ogni 100 gr di prodotto, sono composti quasi totalmente da acqua e sono completamente privi di colesterolo. Buono l'apporto di vitamine, tra cui il beta-carotene, una sostanza estremamente utile anche per mantenere giovane la pelle ed aiutare la vista, senza contare l'importante effetto di protezione dai raggi solari che possiede il beta-carontene.

Differenze tra broccoli e broccoletti

Il broccoletto è un ortaggio verde simile ai broccoli, ma con cime più piccole e steli più lunghi e sottili. Erroneamente viene considerato un broccolo giovane, in realtà è un ibrido naturale del cavolo. È stato creato dalla Società Sakata di Yokohama, in Giappone, con il nome originale di gai lan. Il sapore dei broccoletti è dolce, con note di broccolo e asparago.

I broccoletti si mangiano in tutte le loro parti, fiori gialli compresi. Di consistenza delicata, di solito vengono cotti a vapore, bolliti o saltati in padella.

Dal punto di vista nutrizionale, i broccoletti presentano un alto contenuto di vitamina C, oltre a vitamina A, calcio, acido folico e ferro.

Come cucinare i broccoli

I broccoletti possono essere cucinati in svariati modi, eccone alcuni:

  • Bolliti in abbondante acqua salata; una semplice preparazione che prevede l'ebollizione dell'acqua, l'aggiunta di comune sale grosso ed infine l'immersione dei broccoletti fino alla loro cottura.
  • Saltati in padella, a seconda dei gusti, con olio EVO, aglio o cipolla, erbe aromatiche e spezie
  • Gratinati in forno con parmigiano reggiano o besciamella; per questa ricetta bisogna prima di tutto bollire i broccoli, ed una volta cotti vanno scolati. Questi andranno messi in una pirofila imburrata, sopra vi si dovrà versare la besciamella, il parmigiano, e prima di infornare bisognerà spolverare tutto col pangrattato. La cottura in forno dev'essere di 200 gradi per 20 minuti.

Ricette con broccoli

Pasta con broccoli

Una ricetta classica, di cui esistono centinaia di varianti in base a regione e regime alimentare. Vi proponiamo una ricetta veloce e semplice, dal gusto assicurato.

Tempo: 15 minuti
Difficoltà: facile
Porzioni: 4 Persone
Calorie: 120 Kcal a porzione

Ingredienti:
  • 2 broccoli
  • 360 grammi di pasta di grano duro corta a lenta essiccazione (rigatone o penna rigata)
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • 1 o 2 spicchi di aglio
  • un pezzetto di peperoncino piccante
  • sale q.b.
Procedimento:
  1. Pulite i broccoli e divideteli in cimette eliminando le parti dure e fibrose.
  2. Lavate il broccolo con cura.
  3. Mettete i broccoli in una pentola con abbondante acqua bollente salata.
  4. Fate bollire per 3 minuti i broccoli poi buttate anche la pasta e portate il tutto a cottura.
  5. Nel frattempo pulite e schiacciate l’aglio e mettetelo in una padella con dell’olio d’oliva e del peperoncino piccante. Fate andare a fuoco lento in modo che l’olio si insaporisca (se è difficile avere un fuoco veramente minimo, spegnete e poi riaccendete dopo qualche minuto).
  6. Scolate la pasta al dente e i broccoli (tenendo da parte un po’ di acqua di cottura).
  7. Mettete tutto nella padella e fate saltare a fuoco vivo, unendo dell’acqua di cottura se necessario.
  8. Dividete in quattro piatti, completate con un filo di olio a crudo e servite subito.
Varianti
Potete arricchire la pasta con olive taggiasche e noci, oppure con acciughe o salsiccia.

Vellutata di broccoli

La vellutata di broccoli è un primo piatto vegetariano semplice e gustoso, in questa ricetta l'abbiamo resa ancora più cremosa grazie all'aggiunta di patate e porri.

Le verdure vengono prima saltate in un tegame e poi cotte con del brodo vegetale, vengono infine passate con un frullatore a immersione per renderle una vellutata cremosa.

Questa ricetta è l'ideale durante i mesi invernali, ma può essere consumata anche tiepida.

Tempo: 45 minuti
Difficoltà: facile
Porzioni: 4 Persone

Ingredienti:
  • Broccoli 450 g
  • Porri 1
  • Patate 400 g
  • Burro 30 g (o olio extravergine d'oliva)
  • Brodo vegetale 700 ml
  • Timo 2 rametti
  • Sale fino q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Pane 2 fette
  • Olio extravergine d'oliva q.b

Procedimento:

  • Mondate e tagliate a fette sottili il porro
  • Sbucciate le patate e tagliatele a dadini
  • Lavate i broccoli eliminando i gambi e dividendoli in cimette
  • In un tegame capiente ponete il burro a fondere, aggiungete i porri e fateli appassire a fuoco basso per 10-15 minuti, senza fargli prendere colore
  • Aggiungete nel tegame le patate e i broccoli e fateli rosolare per qualche minuto mescolando
  • Aggiungete il brodo vegetale caldo e continuate la cottura per circa 30 minuti a fuoco dolce, salando e pepando
  • Trascorso il tempo indicato, passate le verdure con un frullatore ad immersione (ricordatevi di mettere da parte qualche cimetta di broccoli che vi servirà per guarnire il piatto)
  • Rimettete la vellutata così ottenuta sul fuoco, aggiustate di sale e aggiungete qualche fogliolina di timo
  • Private della crosta le fette di pane, tagliatele a dadini e fatele abbrustolire in una padella antiaderente con poco olio
  • Servite la vellutata di broccoli con i crostini e un filo d’olio extravergine d’oliva crudo

Ricette crudiste con broccoli crudi

Nel caso desideriate consumare broccoli crudi, ecco alcune ricette appetitose da offrire ai vostri ospiti.

Insalata con broccoli: dopo aver lavato e pulito i broccoli (volendo aggiungendovi anche dei bimi o broccoletti, ovvero mini broccoli), tagliateli in piccoli pezzetti ed eliminate le parti "brutte". Preparate gli ingredienti che volete unire all'insalata, che potrà essere di verdure o di legumi con l'aggiunta di mais, oppure anche olive e condite con olio, aceto balsamico, sale pepe. Se preferite potete provare i broccoli crudi accompagnandoli ad una squisita caprese di pomodori e mozzarella, condendo con olio EVO, sale, pepe e origano, e se volete provare una zuppa crudista, potete preparare una zuppa cruda di porri, carote e broccoli. Dopo aver pulito e spezzettato tutti gli ingredienti, metteteli in un frullatore e aggiungete acqua calda. Una volta che le verdure hanno raggiunto una consistenza densa e cremosa, unitele all'acqua che avrete precedentemente scaldato per preparare la zuppa; se volete guarnite e condite con qualche pezzetto di broccolo condendo con olio EVO, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.6 /5

Basato su 13 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    5
  • 5
    8
Ordina recensioni per :

Roberto B. pubblicato il 01/04/2018 in seguito ad un ordine del 24/03/2018

5/5

Tutto ok

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

ANGELA CARLA B. pubblicato il 14/03/2018 in seguito ad un ordine del 06/03/2018

4/5

In buono stato buon sapore

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Sara S. pubblicato il 07/03/2018 in seguito ad un ordine del 27/02/2018

4/5

bene

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Marianna G. pubblicato il 23/01/2018 in seguito ad un ordine del 15/01/2018

5/5

Buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Daniela V. pubblicato il 20/12/2017 in seguito ad un ordine del 12/12/2017

5/5

Buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Giuseppe T. pubblicato il 18/12/2017 in seguito ad un ordine del 11/12/2017

4/5

Buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Luana T. pubblicato il 23/11/2017 in seguito ad un ordine del 15/11/2017

5/5

molto buoni e verdissimi , li raccomando vivamente

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Lia L. pubblicato il 12/04/2017 in seguito ad un ordine del 02/04/2017

4/5

buoni

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Alfredo C. pubblicato il 11/04/2017 in seguito ad un ordine del 03/04/2017

5/5

ok bene

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Silvana C. pubblicato il 19/03/2017 in seguito ad un ordine del 09/03/2017

4/5

molto buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×