Mini Peperoni Biologici Almaverde Bio

  • Prodotto al momento non disponibile
Peperoni mini Almaverde Bio
  • Peperoni mini Almaverde Bio
  • Peperoni mini rossi biologici
  • Peperoni rossi Biologici freschi "Almaverde Bio"

Mini Peperoni Biologici Almaverde Bio

300 gr 7,30 € al kg
Origine: Italia
Produttore: Almaverde Bio
Prodotto al momento non disponibile

CAT. II

Mini peperoni senza semi e dolcissimi. Non lasciarti sfuggire uno snack sano e gustoso, ideale anche per essere consumati crudi in insalata. 

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Peperoni mini biologici

Hanno le stesse caratteristiche dei peperoni tradizionali ma sono piccoli, senza semi e dolcissimi. I mini peperoni biologici sono perfetti per realizzare diverse ricette originali e salutari. Sono particolarmente digeribili e per questo adatti per essere consumati crudi in insalata oppure ripieni al forno.

Ricette crudiste con peperoni rossi biologici

Le applicazioni culinarie del peperone sono innumerevoli e dipendono, nella maggior parte dei casi, da alcuni fattori sempre determinanti, quali la tradizione, la cultura locale, l’esperienza dello chef, il tempo e la pazienza a disposizione. Crudo, ad esempio, alcuni lo consumano in pinzimonio, mentre cotto, è celebre l’esempio della peperonata. Nella scuola internazionale lo troverete nelle fajitas, ma anche alla ratatouille come vuole l cucina francese. Questa versatilità è legata per lo più alla consistenza di questo prodotto e alla resistenza dello stesso alla manipolazione senza perdere il proprio sapore, ma anzi quasi rivendicandolo ne confronti degli altri aromi e ingredienti. L’importante è verificare sempre questa consistenza, che il frutto sia bello e che il picciolo non sia stato asportato. Per quanto riguarda la conservazione, non dimenticate che i peperoni resistono al massimo quattro giorni prima di divenire dl tutto inservibili.


-Peperoni alla siracusana

La splendida città di Siracusa ci offre lo spunto per una reinterpretazione in chiave raw di un celebre piatto della tradizione. Innanzitutto, tenete a portata di mano un essiccatore e una mezzaluna. Gli ingredienti di cui dovrete approvvigionarvi sono i seguenti: un chilo, tra peperoni rossi e gialli, quaranta gr di mandorle reidratate, dodici foglie di menta, due spicchi d’aglio, due cucchiai di olio Evo a freddo, quaranta grammi di farina di mandorle, due cucchiai di aceto di mele non pastorizzato. Sale rosa o marino integrale.

Il primo passaggio vuole che i peperoni siano adeguatamente lavati e tagliati in listarelle o a tocchetti e messi a essiccare nell’essiccatore per circa dieci ore. Verificate la consistenza ogni due ore fino a che i peperoni non risultino morbidi e polposi. Riponete i peperoni semi-disidratati su una superficie che vi permetta di sminuzzarli servendovi della mezzaluna. Riunite l’aglio e la menta ai peperoni e poi con ciò che rimane del condimento. Il piatto, ben amalgamato, è pronto per essere servito.

- Peperoni ripieni

Un'altra ricetta proveniente dal mondo del Raw Food sono i peperoni ripieni. Il risultato è garantito, ed è garantita anche la reazione di assoluto piacere che proveranno i vostri ospiti quando l’assaggeranno! Preparate, accanto all’attrezzatura classica un frullatore e un essiccatore.

Per due porzioni, circa sedici barchette, dovrete preparare due peperoni rossi e altrettanti gialli, mentre per il ripieno: ottanta gr di farina di mandorle, che andrebbe preparata la sera antecedente ammollando una notte le mandorle nell’acqua, ripulendole della pellicina e poi essiccandole nell’essiccatore; duecentottanta gr. di pomodori piccadilly, trenta gr di pomodori essiccati non reidratati, venti gr di foglie di basilico, cinquanta gr di cucunci dissalati. Eventualmente, se il sapore della cipolla è gradito, un cucchiaio di cipolla in fiocchi disidratata e non reidratata.

Lavate i peperoni e manipolateli in modo che siano privati dei semi e dei filamenti bianchi interni. I peperoni vanno tagliati ciascuno per lungo e in quattro parti. A questo punto, organizzate le barchette di peperone all’interno dell’essiccatore, coperti con carta da forno. Le barchette dovranno essiccare per circa dieci ore. Per quanto riguarda il ripieno, frullate gli ingredienti tenendo fuori qualche cucuncio ai fini decorativi. Le barchette vanno riempite con tre cucchiai di ripieno e vanno rimessi a essiccare per circa quattro ore in modo che sulla superficie si formi una crosticina dorata. I vostri peperoni essiccati sono pronti per essere serviti. Non dimenticate i cucunci rimasti, che potrete usare come decorazione nella maniera che preferite.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4 /5

Basato su 1 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    1
  • 5
    0
Ordina recensioni per :

Anonymous A. pubblicato il 03/04/2018 in seguito ad un ordine del 26/03/2018

4/5

Freschi e buoni

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×