Pere Williams biodinamiche Verdea | Almaverde Bio

pere williams Almaverde Bio acquista online
  • pere williams Almaverde Bio acquista online

Pere Williams biodinamiche Verdea | Almaverde Bio

500 gr
1,99 €
3,98 € al kg
Origine: Italia
Produttore: Solarelli

CAT.II
CAL. 70+

La Pera Williams Biologica è una delle varietà più conosciute e apprezzate in Italia. Coltivata secondi i principi dell'agricoltura biodinamica, che parte dall'agricoltura biologica e si focalizza sulla cura e corretta gestione del terreno per far crescere piante sane e robuste e mantenere la massima sostenibilità ambientale. Il suo colore fantastico, il suo sapore dolce e profumato, la rendono ideale per essere gustata fresca o per realizzare golosissimi dolci e marmellate sfiziose. 

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Biologica e Biodinamica


Viene coltivata dai nostri produttori italiani nelle zone produttive dell'Emilia - Romagna secondo il metodo di produzione biodinamico, che partendo dai principi dell'agricoltura biologica, si concentra sulla cura della fertilità del terreno escludendo qualsiasi concime e sostanza di sintesi.

Pere Williams gialle biologiche

Le pere Williams conosciute anche con il nome pere Bartlett, sono un frutto molto apprezzato sia dai grandi che dai piccini e sono caratterizzate dall'inconfondibile colore verde chiaro tendente al giallo con macchioline rugginose. Risultano essere molto apprezzate non soltanto nel quotidiano consumo fresco ma anche per confezionare marmellate, succhi, confetture, frullati e cocktail tendenzialmente estivi e come ingrediente di alcuni secondi piatti molto particolari.

Come coltivare le Pere Williams gialle

Questa qualità di pera che sovrasta il mercato italiano, non richiede particolari procedure per la coltivazione purché vengano rispettati alcuni requisiti fondamentali riguardanti il clima, che deve essere preferibilmente mite durante tutto l'anno senza eccessive esposizioni a vento freddo e siccità e attinenti al terreno sul quale si decide di innestare la pianta poiché questa, richiede un terreno fresco e profondo. Il periodo ideale per coltivare l'albero delle pere Williams è da Aprile ad Ottobre e il vero frutto è rappresentato dal torsolo interno della pera, dove vengono racchiusi e conservati i semi. 

Pere Williams gialle: valori nutrizionali e calorie

Descrizione NutrienteValore per
100 g
Valore per Porzione 150 gOrigine Dato
Acqua (g) 85.0  127.4 A
Energia (kcal) 52  77 C
Energia (kJ) 216  322 C
Proteine (g) 0.3  0.5 A
Lipidi (g) 0.5  0.7 A
Colesterolo (mg) 0 ZL
Carboidrati disponibili (g) 10.2  15.3 C
Amido (g) 0 A
Zuccheri solubili (g) 10.2  15.3 S
Alcool (g) 0 ZL
Fibra totale (g) 3.8  5.7 S

Fonte: Crea AlimentiNutrizione.

Ricette di secondi piatti con pere Williams biologiche

Chi l'ha detto che la pera è ideale solamente come frutta? Ci sono mille modi per consumare le pere Williams, oltre ai frullati, sciroppi, marmellate e confezioni varie un modo ideale per consumarle, è rappresentato dalla pera cotta utilizzata per accompagnare altri alimenti, conferendo gusti e sapori particolari, inusuali ma non per questo non ottimi. Se vogliamo preparare qualche piatto sfizioso con le nostre pere Williams, nelle seguenti righe vi consiglieremo alcune ricette facili e veloci da portare sulle vostre tavole, che stupiranno il palato degli ospiti lasciandoli piacevolmente stupiti dagli abbinamenti selezionati.

Insalata di pere Williams con pancetta e noci:

per preparare questo piatto, abbastanza nutriente e saporito grazie all'abbinamento di frutta, noci e pancetta vi occorreranno 100 gr di pancetta affumicata, 50 gr di gherigli di noce, 400 gr di pere Williams, 100 gr di formaggio pecorino semistagionato /grana, a seconda della vostra preferenza, 150 gr di rucola, olio EVO q.b., sale fino, pepe e aceto balsamico.

Lavate e asciugate rucola e pere, tagliate a fettine sottili e lasciate riposare in una ciotola. Affettate la pancetta e lasciatela rosolare, quindi tritate grossolanamente le noci e mischiate il tutto con la rucola e le pere. Adatto anche per gli amici vegetariani, condite a vostro piacimento e buon appetito!

Scaloppine con pere Williams e zucca:

altro piatto saporito e particolare, stavolta a base di carne, per questa pietanza vi occorreranno 600 gr di lonza di maiale, 1 cipolla, 400 gr di pere Williams,1 limone, farina, olio EVO, sale, pepe, burro, vino bianco.

Puliamo e sbucciamo la cipolla, tritandola finemente, quindi puliamo e affettiamo le pere, per lasciarle riposare con il succo del limone, appiattiamo le fettine e smussiamole da eventuali nervetti e passiamole nella farina. Facciamole rosolare qualche minuto a fiamma vivace in una padella antiaderente dove avremo riscaldato burro e olio, aggiungiamo la cipolla, le pere e bagniamo con un goccio di vino bianco, lasciando sfumare a fuoco lento. Prima della fine della cottura, condiamo con sale e pepe a piacimento e serviamo caldo, per stupire piacevolmente gli ospiti.


Ricette e utilizzi


È un frutto succoso dal tipico aroma: oltre al massiccio impiego industriale per confetture e succhi di frutta, la William rappresenta la pera estiva/autunnale ideale per macedonie, frullati e cocktail.


Formine di amaretti e pere con zabaione

Ingredienti:

  • chiodi di garofano 6
  • amaretti morbidi 70 grammi
  • burro 70 grammi
  • pere william 500 grammi
  • uova 4
  • zucchero 120 grammi
  • vino bianco secco 4 decilitri
  • fecola di mais 70 grammi
  • tuorli 4
  • marsala 8 cucchiai
  • zucchero 4 cucchiai


Preparazione:
Inizia a preparare un gustoso dessert a base di frutta con la ricetta delle formine di amaretti e pere con zabaione. 
Prendi le pere, sbucciale, tagliale a spicchi e mettile in una casseruola insieme a 40 g di zucchero, ai chiodi di garofano e al vino.
Porta a bollore e poi cuoci il tutto per 10 minuti: una volta ammorbidite, scola le pere, elimina i chiodi di garofano e frulla il tutto, lasciando da parte solo 2 spicchi per la decorazione.
Rimetti il purè di pere in una pentolina e cuocilo a fuoco vivo per qualche minuto per far eliminare l’acqua in eccesso, poi aggiungi 50 g di burro. U
na volta sciolto, spegni e lascia raffreddare.
In una terrina lavora 80 g di zucchero insieme alle 4 uova, poi sbriciola gli amaretti e aggiungi entrambi al composto di pere. I
n ultimo unisci anche la fecola.
Prendi 6 piccoli stampi di forma rettangolare, imburrali, versaci il composto di pere e cuoci in forno a bagnomaria per 30-35 minuti a 180°.
In una casseruola versa i tuorli e 4 cucchiai di zucchero, poi sbattili a lungo. Aromatizza con il Marsala secco e cuoci a bagnomaria, a fuoco basso, fino a quando lo zabaione non si presenta come una crema liscia e uniforme.
Prendi 4 piatti da dessert, sforma i dolcetti e decorali con le fettine di pera. Gusta le formine di amaretti e pere con la salsa di zabaione tiepida.

 

STORIA
Il pero era una pianta coltivata già da più di 4.000 anni prima dei romani in Asia e in Europa. La pera veniva consumata già all'epoca degli antichi greci, è infatti citata da Omero. I romani, in seguito ne conoscevano quarantuno specie diverse.
La pera 'Williams' o 'Bartlett' è una delle varietà più diffuse a livello commerciale. L'origine è dalla stessa specie Pyrus communis ma è una cultivar che si è sviluppata in Inghilterra tra gli anni 1765-1770.
Il suo nome deriva dal suo diffusore un certo Williams.


PIANTA
Il pero cresce spontaneo nei boschi europei e viene coltivato da tempi molto antichi. È un albero vigoroso che può raggiungere un'altezza anche di 15-18 m, ed è caratteristico dei climi temperati, infatti non tollera nè gli eccessivi freddi invernali nè i forti calori estivi.
Il pero è un albero con radici molto profonde, con foglie ovali e fiori bianchi o leggermente rosati riuniti a gruppi, che si sviluppano da gemme fruttifere portate all'estremità dei rami.

 

CURIOSITA'
Lo sapevi che...
... dalla forma del frutto deriva anche l'aggettivo "piriforme", cioè a forma di pera?
... si dice della donna "fisico a pera", così come "fisico a mela" per classificarne le proporzioni tra petto, vita e fianchi?
... in un'espressione proverbiale francese si dice che "Dio non ha mai fatto un matrimonio così riuscito come quello tra la pera e il formaggio"?


Lasciaci una tua opinione, parere o commento su questo prodotto dall'apposito spazio destinato ai commenti!

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.9 /5

Basato su 7 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    1
  • 5
    6
Ordina recensioni per :

Anonymous A. pubblicato il 02/11/2019 in seguito ad un ordine del 08/10/2019

5/5

gustose

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Anonymous A. pubblicato il 02/06/2019 in seguito ad un ordine del 22/05/2019

5/5

Ottimo prodotto freschissimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Anonymous A. pubblicato il 17/05/2019 in seguito ad un ordine del 07/05/2019

5/5

Ok buone

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Anonymous A. pubblicato il 05/05/2019 in seguito ad un ordine del 23/04/2019

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Anonymous A. pubblicato il 03/02/2019 in seguito ad un ordine del 23/01/2019

4/5

Buone

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Anonymous A. pubblicato il 01/02/2019 in seguito ad un ordine del 13/01/2019

5/5

Molto saporite...

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Anonymous A. pubblicato il 27/01/2019 in seguito ad un ordine del 20/01/2019

5/5

Molto buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×