Mini Peperoni Dolci Gialli

  • Prodotto al momento non disponibile
Mini Peperoni Dolci Gialli
  • Mini Peperoni Dolci Gialli
  • Mini Peperoni Dolci Gialli
  • Mini Peperoni Dolci Gialli

Mini Peperoni Dolci Gialli

1 kg
34,17 €
34,17 € al kg
Origine: Olanda
Prodotto al momento non disponibile

Mini peperoni dolci dal colore giallo. Ideali per ricette gustose da fare al forno o in padella. Ricchi di vitamine e 

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Mini Peperoni Gialli: caratteristiche e proprietà

Un ortaggio molto gustoso, ideale da fare al forno o in padella. Dal sapore dolce e croccante, le sue dimensioni lo rendono un ottimo finger food da fare come antipasto, o ripieni possono diventare un goloso secondo piatto. Provali farciti con riso, cous cous o perché no, anche altre verdure!

Proprietà dei peperoni

Come accade anche per altri ortaggi, si pensi alle melanzane, il peperone è ricco di acqua, per cui sviluppa effetti drenanti nel nostro organismo e diuretici. E’ particolarmente ricco di vitamina C, da cui sappiamo derivano favorevoli conseguenza sul nostro sistema immunitario, soprattutto in relazione a influenze stagionali e attacchi virali. Le vitamine A e quelle del gruppo B operano invece come antiossidanti, contrastando l’invecchiamento cellulare e contribuendo a tonificare l’apparato circolatorio e sanguigno.

Sappiamo, infatti, che le sostanze antiossidanti contenute in questo ortaggio, combattono malattie degenerative e stimolano anche l’attività cerebrale. Le fibre, infine, regolarizzano le funzioni intestinali e agevolano l’espulsione delle sostanze di scarto.

Caratteristiche dei mini peperoni

Rispetto alla varietà più generosa, i mini peperoni presentano alcune differenze. Una buccia meno spessa e un sapore più delicato, per cominciare. Inoltre, sembra che siano più digeribili, perché meno carichi di quelle sostanze che il nostro organismo fa fatica a metabolizzare. Al di là delle dimensioni, anche i semi sono in quantità minore, mentre la polpa è ricca e presenta una splendida consistenza.

Valori nutrizionali

Dal punto di vista nutrizionale, i mini peperoni condividono la quasi totalità delle sostanze nutritive dei fratelli maggiori. La loro composizione è prevalentemente acquosa, ma notevoli sono le percentuali di sali minerali, potassio, magnesio, calcio, ferro, e di oligoelementi. Anche le fibre si presentano in quantità consistenti, mentre si riscontrano circa una trentina di chilocalorie per etto di prodotto edibile. Non dimentichiamo le vitamine, in particolare la C e il betacarotene, molto presenti rispetto ad altri ortaggi di largo consumo.

Coltivazione dei mini peperoni

Date le dimensioni ridotte, abbiamo una buona notizia per voi: i mini peperoni si possono coltivare anche in vaso. Hanno bisogno di molta acqua e di un terreno sufficientemente drenante, sebbene ricco di nutrienti e con un’acidità media. E’ molto importante preservare le piantine da sbalzi di temperature e, in generale, farle crescere tra i 10 e 22 gradi. Evitare sempre che l’acqua ristagni, così da impedire la formazione di muffe e parassiti. Quando le piantine raggiungono una certa altezza, legarle ad alcuni sostegni.

Ricette

Esistono numerose ricette con protagoniste i peperoni, sia mini che grandi. Vediamone insieme alcune.

- Mini peperoni ripieni

I peperoncini vanno privati dei semi. Fate a tocchetti la scamorza, bollite le patate e schiacciatele con l’apposito strumento. Aggiungete il parmigiano, una manciata di pinoli tostati, prezzemolo e l’uovo. Condite con sale e pepe. Amalgamare gli ingredienti aggiungendo un po’ di pane grattugiato per dare consistenza all’impasto che userete per riempire i vostri peperoncini.Infornate su una teglia coperta di carta da forno, un filo d’olio e attendete una ventina di minuti.P

- Peperonata

I peperoni vanno lavati e svuotati della pancia morbida. Fate i pomodori a cubetti e tagliate le cipolle. Tritate l’aglio, dopodiché prendete una padella e soffriggete aglio e cipolla.
Unite i peperoni in listarelle e cuocete il tutto per una decina di minuti a fiamma media.
Aggiungete i pomodori e cuocete il tutto per un’altra ventina di minuti condendo a piacere con spezie aromatiche.

- Peperoni in agrodolce

Tagliate i peperoni e ripuliteli del torsolo e dei semi. Fateli a listarelle rosolateli in una padella con l’olio per circa 5 minuti. A questo punto dovrete creare il condimento agrodolce e cioè aggiungete acqua, zucchero, l’aceto, e cuocete per un quarto d’ora a fiamma bassa condendo con sale e pepe. Fate evaporare parte del sugo e servite.

- Pesto con i peperoni

Cuocere i vostri peperoni, spellateli e ripuliteli per bene privandoli dei semi interni e quei filamenti di cui non solo non avete bisogno, ma che potrebbero infastidirvi. Fateli a cubetti e infilateli nel mixer, con pinoli, noci, basilico asciutto, aglio, parmigiano e un po’ d’olio per amalgamare il tutto. Non dimenticate una manciata delicata di sale. Potrete usarlo come salsa in cui intingere un crostino o sugo per la pasta o per un secondo.