Cocco giovane fresco verde da bere

Cocco giovane (fresco): Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com
  • Cocco giovane (fresco): Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com
  • Cocco giovane (fresco): Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com
  • Cocco giovane (fresco): Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com
  • Cocco giovane (fresco): Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com

Cocco giovane fresco verde da bere

1 frutto
5,75 €
5,75 € al kg
Origine: Costa Rica

Cocco giovane fresco: cocco verde con un interno bianco e polposo ricco di acqua di cocco. Il liquido nella noce verde ha proprietà idratanti e benefiche, è trasparente. L'acqua del cocco giovane si distingue oltre che per il suo basso contenuto calorico anche per l’alta concentrazione di sali minerali come potassio e magnesio.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Cocco giovane: benefici e ricette

Esotico, gustoso e versatile: questo è il cocco. Frutto dai molteplici benefici, si presta a diverse ricette dimostrandosi un alimento valido da inserire nella propria dieta.
Pianta tropicale dai frutti duri all’esterno e morbidi all’interno, il cocco può essere mangiato e bevuto: oltre alla saporita polpa candida infatti, questo frutto dona un’acqua dissetante che dimostra la sua freschezza. Il suo latte, ottenuto dalla spremitura della polpa, viene inoltre anche utilizzato dall’industria cosmetica grazie alle sue alte proprietà nutrienti (il contenuto di vitamina A ed E e di acido laurico lo rendono perfetto per idratare pelle e capelli danneggiati o secchi).
Appartenente alla famiglia delle Aracaceae e probabilmente originaria dell’Indonesia, la pianta di cocco regala questi frutti dei quali si usa anche la scorza legnosa (per fabbricare stuoie, cesti o coprire tetti) e le infiorescenze (dalla cui linfa si ricava una bevanda alcolica tipica dei paesi tropicali). La palma da cocco è una pianta molto longeva e i suoi frutti dai mille usi pesano circa 1-2 Kg ognuno. Coltivato in Africa, America centrale e meridionale e in parte del continente asiatico, il cocco può ora essere sulle vostre tavole con un semplice click grazie a FruttaWeb.

Il cocco fa bene alla salute?

La palma da cocco è chiamata Albero della vita: dei suoi frutti non si butta via niente ed i benefici che vantano ne fanno un alimento molto utile per la salute a partire dalla sua acqua. Molto ricca di potassio e minerali, l’acqua di cocco è un’ottima bevanda energetica soprattutto per chi pratica sport; i suoi elementi riducono infatti la pressione sanguigna, tonificano e contribuiscono allo sviluppo del sistema immunitario.
Piuttosto ricca di grassi, la polpa della noce di cocco è calorica ma, assunta senza esagerare, può essere considerata un valido alleato per la salute (25 grammi hanno circa 80 Kcal): i suoi grassi saturi vengono infatti assorbiti velocemente dal fegato trasformandosi subito in energia. L’acido laurico al suo interno, elemento presente anche nel latte materno, aiuta inoltre lo sviluppo del cervello mentre le vitamine B e C contribuiscono a contrastare la spossatezza.
Ma le proprietà del cocco non finiscono qui. Questo frutto, che si conserva per circa 4 mesi (aperto 4/5 giorni in frigorifero ricoperto di acqua), contiene fosforo, magnesio, rame, zinco e ancora antiossidanti e fibre che favoriscono la digestione e depurano l’organismo.       

Cocco e colesterolo

Acidi grassi saturi e cocco: il suo olio ne contiene circa il 92% eppure questo frutto contribuisce a contrastare il colesterolo facendo aumentare i livelli di HDL, il cosiddetto colesterolo buono. Come mai? Alcuni studi hanno dimostrato che ciò è dovuto all’alta presenza di acido laurico che, favorendo l’HDL, protegge da rischi cardiovascolari e stabilizza i trigliceridi. Consumare regolarmente olio di cocco aiuterebbe così a mantenere il colesterolo nei limiti prestabiliti. Può inoltre essere usato come alternativa ad altri oli in cucina: non produce radicali liberi ed ha un alto punto di fumo dimostrandosi perfetto per le fritture. 


Come usare il cocco in polvere

Eclettico e dai tanti benefici, questo frutto tropicale si presta a svariati usati. Ma come usare il cocco in polvere? In cucina o per cure di bellezza, questo prodotto ha proprietà lenitive e idratanti che lo rendono perfetto per scrubs su viso e corpo che donano morbidezza e una pelle levigata.

Ricca di magnesio, ferro e potassio, l’acqua di cocco disidratata ad esempio può essere utile da tenere sempre con sé: basta poi scioglierla nell’acqua per ottenere una bevanda che regoli l’apporto idrico, sostenga la funzione muscolare e combatta il senso di affaticamento.
Il cocco in polvere può essere inoltre utilizzato in moltissime ricette: mescolato ad altre farine rende i dolci più ghiotti e ricchi di sapore. Un esempio? Preparate delle palline di cioccolato e ricopritele con il cocco in polvere. Un’altra idea? Potete anche donare un sapore esotico ai vostri classici muffin sostituendo una parte della farina con quella di cocco ed il gioco è fatto.

Ricette con cocco fresco

Il cocco fresco è un alimento che si presta a moltissime ricette dolci e salate. Una preparazione facile da preparare è quella della granita al cocco. Basta frullare 50 g di polpa di cocco con 50 g di latte; a parte sciogliete 3 dl di acqua con 100 g di zucchero semolato. Versate il frullato in questo sciroppo, dividetelo in piccole vaschette e mettetelo in freezer; mescolate il preparato ogni tanto e, dopo qualche ora, servitelo.
Con il cocco fresco è possibile anche preparare ottime ricette salate come quella dei gamberetti al cocco. Basta frullare ½ cocco con del latte per ottenere una crema densa. A parte cucinate 1 kg di gamberetti con 1 cipolla e del prezzemolo; aggiustate di sale e pepe, aggiungete 150 g di pomodori pelati e un paio di foglie di alloro e lasciate cuocere per circa 10 minuti. A questo punto basta aggiungere il composto di cocco e far restringere il tutto.
Perché infine non provare il cocco fresco con il pollo? Preparate una marinata con 2 pomodori maturi privati di semi e pelle ai quali aggiungerete 1 cipolla, 1 spicchio di aglio, 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato, un paio di cucchiai di curry in polvere e il succo di 1 lime. Tagliate a cubetti 2 petti di pollo e lasciateli nella marinata, in frigo, per circa 30 minuti. Cuocetelo in 30 g di burro aggiungendo ½ baccello di vaniglia, sale, pepe e 3 dl di latte di cocco. Dopo circa 15 minuti aggiungete 2 cucchiai di cocco grattugiato o di farina di cocco. Accompagnate la carne con del riso basmati.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4 /5

Basato su 1 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    1
  • 5
    0
Ordina recensioni per :

Daniela F. pubblicato il 24/05/2016 in seguito ad un ordine del 18/05/2016

4/5

buono un bel prodotto

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×