Jackfruit Fresco (Giaca)

Jackfruit fresco vendita online | FruttaWeb.com
  • Pianta di Jackfruit fresco vendita online | FruttaWeb.com
  • Patatine di Jackfruit frescosu FruttaWeb.com
  • Hamburger di Jackfruit fresco su FruttaWeb.com
  • Jackfruit fresco vendita online con un Click su FruttaWeb.com
  • Jackfruit fresco vendita online | FruttaWeb.com

Jackfruit Fresco (Giaca)

1 frutto
120,45 €
15,06 € al kg
Origine: Thailandia

Il Il jackfruit è un frutto esotico molto grande, il più grande frutto al mondo! Ricco di acqua, carboidrati e proteine, possiede un buon quantitativo di vitamine con funzione antiossidante, mentre i sali minerali sono importanti per le ossa, contiene anche fibre. Ha un sapore tra ananas e mango e un retrogusto di vaniglia. Un frutto pesa circa 8 Kg a seconda dell'arrivo fresco.

Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Jackfruit: proprietà, benefici, ricette

Il jackfruit è il frutto esotico più grosso al mondo che la natura faccia crescere su un albero, ogni suo esemplare può arrivare a pesare tantissimo e ad essere lungo quasi un metro. Inoltre, è un alimento dalle molteplici proprietà anche non culinarie, che gli permettono d'attirare l'attenzione dei più curiosi.

Questo originale frutto si contraddistingue innanzitutto per un primato essendo il più grande frutto da albero al mondo; il jackfruit, come il durian, può essere considerato un superalimento per le sue notevoli proprietà nutrizionali a dispetto dello scarso apporto di grassi.

Denominato ciaca o jaca, catala o jackfruit, in onore delle lingue, rispettivamente, portoghese, hindi ed inglese, che fanno capo al termine "chakka" della lingua malayalam, il frutto in questione, insieme al suo albero, appartiene alla famiglia delle Moraceae ed è paragonabile ad un grande fico dalla buccia giallo scuro e dalla polpa interna carnosa che va, anch'essa, dal giallo all'arancio.

Acquista il Jackfruit (Giaca) con un Click su FruttaWeb.com. Consegna comodamente a casa tua

Alcune particolarità di quest'alimento: al suo interno contiene diversi frutti; si deteriora velocemente, per cui, una volta colto, va consumato nel minor breve tempo possibile; è un ingrediente naturale da cui si può ricavare una farina, un colorante per vestiti ed una colla, e le foglie dell'albero possono essere adoperate come mangime per animali.

Le Proprietà e i Benefici del Jackfruit

Alimento calorico, con 95 kcal per 100 g di prodotto fresco crudo, il jackfruit è ricco di acqua, carboidrati, proteine e grassi quasi nulli. Per quanto riguarda le vitamine, possiede quelle del gruppo A, B, C, ed E, che, nell'insieme, hanno azione difensiva dell'organismo ed antiossidante, grazie alla sintesi del collagene; favoriscono la sana crescita del feto intrauterino e le funzionalità gastro-intestinali, oculari, epatiche, e della cute; mantengono il sistema nervoso funzionante; tengono la pelle idratata; forniscono energia; aiutano la produzione di globuli rossi; abbassano il livello del colesterolo cattivo; regolano il livello dei fluidi interni; favoriscono la formazione delle cellule e riducono il rischio di malattie cardiovascolari.

I sali minerali presenti, invece, sono il potassio, il magnesio, il calcio, il fosforo, il sodio, il ferro, lo zinco, e il manganese, che aiutano la pressione sanguigna, la memoria, le ossa, la formazione dei globuli rossi, la trasmissione degli impulsi nervosi, la regolazione di alcuni ormoni e delle funzionalità del metabolismo. Le fibre, infine, aiutano a mantenere regolare l'attività intestinale e a proteggere la mucosa del colon dall'attacco di tossine. Due utilizzi particolari del jackfruit riguardano la lotta al diabete, in quanto favorisce la tollerabilità al glucosio da parte dell'organismo, e la sua azione benefica contro problemi respiratori come l'asma, grazie all'uso specifico della radice, di cui però, al momento, si conoscono gli effetti e non il meccanismo d'azione. Infine, non contiene glutine, quindi è un alimento adatto a chi ha questo tipo d'intolleranza.

Jackfruit proprietà, benefici e ricette

Origine e coltivazione

Proveniente dalla zona dell'Himalaya, nella parte sud dell'Asia, l'albero di jackfruit si è diffuso in Australia e in alcune zone dell'Africa e del Brasile, dove viene attualmente coltivato. È presente anche in alcune aree meridionali della Florida e non sopporta le temperature molto basse, che gli causano danni nutritivi, quindi a causa degli sbalzi termici che si registrano nel bacino del Mediterraneo, nemmeno in questa zona è possibile coltivarlo, perché l'albero riuscirebbe, sì, a resistere alle intemperie ma la sua produzione e la sua qualità sarebbero influenzate dalle temperature proibitive. Preferisce il clima tropicale, umido e piovoso, anche se si può adattare a quello arido e secco, e si crede che sia originario delle foreste pluviali della catena montuosa dei Gati Occidentali, in India.

Nel territorio indiano, infatti, risulta presente, secondo reperti archeologici, già tra i 3000 e i 6000 anni fa. L'albero può produrre dai 100 ai 200 frutti l'anno e per la sua coltivazione sono importanti le api Tetragonula Iridipennis, che sono senza pungiglione ed impollinano i jackfruit, letteralmente intesi, in questo senso, "fiori di jack". Del giaco, nome dell'albero, ci si deve prendere cura, potandolo leggermente, mentre e i rami vanno staccati in determinati casi: se sono morti; se hanno fruttato – in questo caso li si può anche torcere – oppure se si vuole permettere all'albero di rinvigorirsi.

Che sapore ha il Jackfruit?

Il jackfruit, alla giusta maturazione, ha un aroma dolce, forte e fruttato, mentre, dal punto di vista del sapore, diversi pareri riportano che si tratta di un misto tra mela, ananas, mango, banana e fragola, con, sullo sfondo, un accenno di vaniglia. Se fatto cuocere per un periodo di tempo abbondante, al contrario, questo gusto multi-frutti si tramuta, facendo venire in mente la porchetta.

Il jackfruit non maturo, al contrario, ha un sapore più attenuato, simile alla carne: infatti, in alcune zone asiatiche viene chiamato anche "l'albero del montone". Per altri ancora, questo stesso sapore non è quello di carne rossa ma di carne bianca, più precisamente di pollo.

Come utilizzare i semi in cucina

I semi di jackfruit sono commestibili, ma, per poterlo essere, devono essere bolliti, arrostiti, tostati, fritti od essiccati, perché crudi sono tossici. Sono ricchi di ferro, potassio, calcio, proteine, e vengono mangiati con il sale o il peperoncino piccante, quando consumati da soli.

In abbinamento ad altri alimenti, invece, vengono usati per creare contorni speziati, in particolare per piatti a base di riso o di roti, un pane molto famoso in India, oppure vengono fritti, per creare, ad esempio, un particolare tipo di curry. In generale, il loro uso in cucina varia dallo snack ai dessert, passando per una farina, che si realizza, macinando proprio i semi.

Jackfruit fresco ricette su FruttaWeb.com

Jackfruit: come si mangia?

Come si mangia il jackfruit e come si cucina? Si mangiano i bulbi freschi o cotti del frutto maturo, i frutti giovani e acerbi cucinati, i semi bolliti o fritti. Sono molte le possibilità che offre questo frutto. Nei paesi di origine i frutti maturi vengono tagliati in due e i bulbi vengono estratti e svuotati del seme per venire consumata o lavorata in cucina o essiccata o sciroppata. I frutti acerbi e verdi, privi di polpa e semi e ricchissimi di fibra, sono cucinati come verdure. I semi vengono essiccati o usati freschi, spesso fritti o bolliti come fossero castagne.

Le ricette a base di Jackfruit

Una ricetta tipicamente asiatica che è possibile replicare nelle proprie case con prodotti di reperibilità abbastanza facile è ad esempio il es campur. Questa ricetta, i cui ingredienti verranno elencati di seguito, permette la realizzazione di un dessert da consumarsi freddo, molto gustoso.

L’ es campur prevede, principalmente, l'utilizzo di jackfruit, fatto a fette e mischiato con ghiaccio tritato, cocco, latte, sciroppo, alghe, gelatina d'erba e altri tipi di frutta.

Se, invece, si vuole assaggiare il sapore esotico è possibile preparare le polpette di jackfruitvegane, che sono accompagnate ed insaporite da alghe, alghe nori, cavoli cappuccio, limone, mais, peperoni, pomodorini, prezzemolo, salsa di soia e sesamo.

Un'altra ricetta interessante è il vino di jackfruit, composto dalla fermentazione della polpa con zucchero, acqua e lievito.

Ricetta di Jackfruit su fruttaweb

Hamburger Vegano Pulled Jackfruit e Avocado

Ingredienti:

  • 1.5 kg di Jackfruit
  • Mezzo Avocado
  • 1 Limone
  • 400gr Cavolo
  • BBQ mix
  • BBQ Sause
  • 100 gr Anacardi
  • Panini integrali
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

  1. Lavare con attenzione il Jackfruit, e tagliare dal centor il cuore del frutto. Mettere in una ciotola e tenerlo momentaneamente da parte.

  2. Mescolare il condimento di barbecue e aggiungere al Jackfruit, poi mettere in padella a fuoco medio. Aggiungere la salsa BBQ e un po' di acqua, mescola e cuoci a calore basso per una mezz'oretta.

  3. Mescola di tanto in tanto e  schiaccia con delle forchette il kackfruit erso il basso.

  4. Nel frattempo, crea una salsetta con gli ingedienti (tranne le verdure) , unendo l'avocado  col sale e pepe e successivamente le verdure.

  5. Riscalda il pane su una griglia, aggiungi gli anacardi e crea il tuo hamburger!
Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.6 /5

Basato su 11 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    4
  • 5
    7
Ordina recensioni per :

Valentina P. pubblicato il 19/02/2019 in seguito ad un ordine del 10/02/2019

4/5

Non ho dato 5 stelle solo perché non era ancora maturo... per il resto bellissimo frutto e sorpresa super riuscita!

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Barbara T. pubblicato il 09/02/2019 in seguito ad un ordine del 19/01/2019

4/5

Odore particolare, non troppo piacevole però ha un buon sapore

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Valerio P. pubblicato il 26/06/2018 in seguito ad un ordine del 12/06/2018

5/5

frutto molto particolare, condizioni perfette

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Nathalie N. pubblicato il 21/01/2018 in seguito ad un ordine del 09/01/2018

5/5

Piccolo (3 kg) ma sembra buonissimo. Sta ancora maturando e mi rallegro di assaggiarlo in qualche giorno !

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Chiara P. pubblicato il 18/12/2017 in seguito ad un ordine del 04/12/2017

5/5

Sorprendente.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

MARIAGRAZIA P. pubblicato il 30/11/2017 in seguito ad un ordine del 07/11/2017

5/5

Veloci e a fronte di un problema lo hanno risolto subito.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Sabatino R. pubblicato il 18/09/2017 in seguito ad un ordine del 06/09/2017

4/5

buono ma da non ripetere

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Edoardo B. pubblicato il 25/07/2017 in seguito ad un ordine del 17/07/2017

5/5

Ottimo, maturo, non troppo acerbo, dolce, assenza di ammaccature e ben imballato per la spedizione.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Cinzia B. pubblicato il 19/04/2017 in seguito ad un ordine del 03/04/2017

5/5

Purtroppo non di mio gradimento ma sono stati perfetti nei rapporti di customer service un negozio online da tenere presente per i prossimi acquisti .

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Valerio G. pubblicato il 02/01/2017 in seguito ad un ordine del 17/12/2016

4/5

Maturazione non ottimale.

Questa recensione è stata utile? Si 1 No 0

×