Radice di Bardana (Burdock Root)

  • Prodotto al momento non disponibile

Radice di Bardana (Burdock Root)

1 kg
8,99 €
8,99 € al kg
Origine: Cina
Prodotto al momento non disponibile
Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

La Bardana

La Bardana è una pianta erbacea della quale si utilizzano le radici raccolte prima della fioritura o nel periodo tardo-autunnale. Cresce selvaticamente ogni due anni nei terreni incolti, nei pressi dei boschi e vicino alle strade, ed è presente sia nelle zone di mare che in quelle di montagna. Il suo aspetto colpisce per le grandi e larghe foglie e per i piccoli fiori racchiusi in boccioli ricoperti da sottili e piccole lamelle appuntite. Le parti più utilizzate della bardana sono le radici e più raramente le foglie e i semi. La bardana presenta una radice a fittone con diverse ramificazioni. La radice raggiunge i 40 – 45 cm di profondità e ha un diametro che va dai 3 ai 6 cm nelle piante coltivate. La radice ha una forma cilindrica e una consistenza più o meno carnosa. La radice è molto usata per la preparazione di estratti, rimedi erboristici, fitoterapici, in cosmesi e in igiene. Nel settore alimentare si usano i germogli freschi, usati per arricchire minestre e zuppe.

Proprietà e Benefici della Radice di Bardana

La bardana è nota per le sue proprietà terapeutiche. Sembrerebbe favorire e regolare le secrezioni sebacee e per questo risulta un ottimo rimedio naturale in caso di acne o dermatite seborroica. Le proprietà che hanno reso celebre questa pianta officinale sono:

  • Depurative
  • Antidiabetiche
  • Ipoglicemizzanti
  • Diuretiche
  • Antidiarroiche
  • Antisettiche
  • Demopurificanti

Per sfruttare le proprietà della bardana è possibile preparare decotti a partire dalla radice essiccata o fresca. In commercio non mancano pomate, unguenti e lozioni cosmetiche.

Radice di Bardana in cucina

In Giappone e in Oriente la radice di bardana è assai apprezzata, perché considerata molto nutriente e sana. Per questo viene attivamente coltivata.
Le foglie sono davvero ottime lessate e condite con olio e limone o burro, oppure utilizzate per i ripieni. Si possono usare anche avvolgere ripieni di carne o di misture di formaggi, pane, spezie e altre erbe selvatiche. I giovani getti si usano come gli asparagi. I piccioli sono ottimi gratinati, oppure lessati e conditi con olio e formaggio. Il gambo floreale è una delle parti più gustose: si recide poco prima della fioritura e si impiega lessato e condito a piacere o fritto in padella. La radice è ricca di inulina, una fibra prebiotica molto salutare per la flora intestinale. Si pulisce e si lava attentamente, liberandola dalle radichette laterali. Tradizionalmente, si utilizza per preparare delle crocchette con burro e uova ed erbe aromatiche, ma si consuma anche da sola lessata e condita con olio, sale e aceto. 

Ricette con la Radice di Bardana

Radici di bardana fritte

Ingredienti

  • 100 g di radici di bardana
  • salsa di soia
  • zucchero
  • ½ tazza di farina di mais
  • semi di sesamo
  • olio di semi.

Preparazione

  1. Peliamo le radici di bardana, tagliandole in piccoli dadini per facilitarne la frittura.
  2. Lasciamo i cubetti in acqua per venti minuti, per poi asciugarli con cura.
  3. In una padella, riscaldiamo due cucchiai di salsa di soia insieme a un cucchiaino di zucchero, finché quest'ultimo non si è sciolto del tutto.
  4. In un'altra padella riscaldiamo l'olio di semi e friggiamo i dadini di bardana impanati nella farina di mais.
  5. Una volta dorati, li togliamo dall’olio e li condiamo con la salsa di soia e i semi di sesamo.

Kimpira

Ingredienti

  • 100 g di radici di bardana
  • 1 carota media
  • peperoncino
  • olio di sesamo
  • aceto bianco
  • sale

Preparazione

  1. Peliamo per bene radici di bardana e carota e le tagliamo alla julienne.
  2. Le mettiamo poi nell'olio caldo assieme al peperoncino, facendole cuocere.
  3. Impiattiamo e condiamo con aceto e sale.