Salicornia (Asparagi di mare)

Salicornia (o Asparagi di mare): Acquista Online su FruttaWeb.com
  • Salicornia (o Asparagi di mare): Acquista Online su FruttaWeb.com
  • Salicornia (o Asparagi di mare): Acquista Online su FruttaWeb.com
  • Salicornia (o Asparagi di mare): Acquista Online su FruttaWeb.com

Salicornia (Asparagi di mare)

1 kg
29,26 €
29,26 € al kg
Origine: Israele

La salicornia o asparago di mare è una pianta erbacea stagionale spontanea: ha un sapore amarognolo e leggermente acidulo, i germogli sono spesso bolliti e serviti con olio, sale e limone. Buonissima anche nelle zuppefrittate o come condimento per primi di mare. Si può conservare sott’olio o sott’aceto, per consumarla durante l’anno.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Salicornia o asparago di mare: proprietà, benefici e ricette  

Nota ai più come asparago di mare o finocchio di mare, la salicornia è una pianta erbacea spesso usata in cucina come una normale verdura, bollita o al vapore condita con un goccio di olio e limone, oppure in accompagnamento al pesce, grazie alla sua naturale sapidità.

È una pianta spontanea, che in Italia si trova sui litorali, in particolar modo sul mar Adriatico e sulle isole del Tirreno. In Romagna cresce rigogliosa nella saline di Cervia.

Proprietà e benefici della salicornia

La salicornia, che cresce sugli scogli marini, ha importantissimi benefici sul nostro corpo in relazione alla bellezza, anche se purtroppo ancora poco conosciuti dai più. Conosciuta nell’antichità già dalla popolazione dei vichinghi per le sue doti diuretiche e depurative, oggi è largamente usata nell’industria della cosmesi per ricavarne un particolare olio che favorisce l’idratazione della pelle. Inoltre, in ambito alimentare, la salicornia è molto utilizzata all’interno di diete iposodiche per l’elevato contenuto di sali minerali e il ridotto apporto di calorie.
Le proprietà della salicornia sono diverse: contiene le vitamine A, B1 e B15, C e D e molti minerali. Una pianta nota per rafforzare le difese immunitarie, celebre anche fra i marinai che lo portavano con loro per combattere i malanni durante le lunghe attraversate. La salicornia è rinomata anche per le sue qualità diuretiche e per i suoi effetti depurativi.

Coltivazione e raccolto dell'asparago di mare

La salicornia è facilmente riconoscibile nei luoghi in cui cresce, adiacenti al mare e quindi in terreni pieni di sali minerali. Appartiene infatti ad una rara categoria di piante capaci di svilupparsi rigogliosamente in ambienti ricchi di sale, dove la maggior parte della flora non riuscirebbe a sopravvivere. La raccolta è consigliata nei mesi caldi, da fine maggio a settembre, ma non è esclusa la possibilità che venga realizzata in altri periodi che però non devono corrispondere a mesi con temperature particolarmente rigide.
La pianta, in caso di coltura giovane, avendo poca fibrosità, permette a questo singolare ortaggio di presentarsi a tavola senza neanche essere sbollentata. La linfa vitale, attinta dai terreni vicini al mare, da alla salicornia una quantità di sale che, al gusto, sostituisce la salatura degli alimenti.

Salicornia: dove si trova

La salicornia cresce in prossimità del mare, in zone paludose, sulla spiaggia. Solitamente è facile vederla crescere vicino agli scogli. Infatti questa pianta è particolarmente ricca di sali minerali.

Ricette con salicornia

Prendiamo in esame solo tre delle tante ricette nella quali l’asparago marino è da protagonista o da accompagnatore. È stato duro scegliere. Le prime due vedono come primo attore il pesce spada, noto in tutte le cucine mondiali e bisognoso di avere un partner all’altezza dei propri sapori.
L’ultima, invece, è quella del sott’olio, cioè quella che ci da la possibilità di mettere una scorpacciata di salicornia da parte per un anno intero e portarla in tavola all’occorrenza.
Ovviamente la nostra selezione non esclude la ricerca di ulteriori ricette, tanto meno vuole essere da freno alla vostra creatività gastronomica. 

Tagliata di pesce spada alla griglia con salicornia al limone

Il pesce spada rappresenta una delle eccellenze che il mare ci offre. Le tante proprietà che lo compongono, aiutano il nostro organismo in numerose funzioni.
Non di rado però, ci imbattiamo in scorrette cotture, condimenti che sovrastano il sapore o marinature sbagliate. Affiancare questa pietanza con il giusto contorno, non farà altro che esaltarlo e valorizzarlo.
Per cucinare un trancio di pesce spada alla griglia dobbiamo appurare che questo sia di almeno 4cm spesso, così che la carne, a contatto con il calore, non si sfilacci per il troppo calore.
Una volta asciugato bene e portato ad una temperatura ambiente – si badi bene a non iniziare a cucinarlo freddo – iniziare a riscaldare la griglia. Quando pensiamo che sia abbastanza calda, proviamo con una goccia d’acqua a vedere se la temperatura è abbastanza elevata: se a contatto con la griglia questa evapora, è il momento giusto per il pesce.
Il pesce spada dovrà cuocere massimo 2 minuti e mezzo per lato.
La salicornia, invece, una volta eliminate le eventuali parti legnose, basterà scottarla leggermente in acqua bollente, condirla con limone, olio e pepe (senza sale, che ne ha già abbastanza) e servirla nello stesso piatto del pesce.
Il connubio tra questi due sapori sarà memorabile.

Tagliata di pesce spada all’aceto balsamico con salicornia

Anche per questa ricetta scegliamo un trancio di pesce spada tra i 3 e i 4 centimetri, lo asciughiamo bene portandolo a temperatura ambiente lo tagliamo a listarelle e lo riponiamo in una padella ben calda con un filo d’olio. Lo lasciamo cucinare a fuoco vivo per 5-6 minuti, ricordando di non aggiungere sale, perché gli asparagi di mare serviranno a compensare. Per chi ne avesse voglia, è possibile, durante la cottura, pepare il pesce spada. A questo punto bisogna bagnare il tutto con l’aceto balsamico e far ridurre il sugo.
Nel contempo prepariamo la salicornia, scottandola leggermente in acqua bollente dopo averla pulita dalle parti non edibili. Una volta passata nell’acqua, rimetterla nuovamente in una padella con aglio e olio e lasciarla soffriggere a fuoco lento per qualche minuto. Finita la cottura l’accostiamo nel piatto insieme al trancio di pesce spada. Buon appetito!

Salicornia sott’olio

La ricetta del sott’olio è quella più utilizzata e probabilmente più antica per quanto riguarda l’utilizzo di questa pianta. Si inizia con il bollire per circa trenta minuti in acqua  (e un goccio di aceto) le salicornie. Finita la bollitura, le parti non commestibili si sfilacceranno dal resto in maniera semplice, e quello che rimane lo riporremo in una pentola che riempiremo di aceto di vino bianco fino all’orlo, immergendo le piante lessate.
Lasceremo riposare il tutto per circa un’ora, per poi scolarle e metterle in vasetti aggiungendo a strati, oltre all’olio, pezzetti di aglio, di peperoncino e prezzemolo.
È consigliato aspettare almeno 4-6 settimane prima di aprire i vasetti e di conservarli al fresco in un clima da cantina.
 
Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.9 /5

Basato su 30 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    3
  • 5
    27
Ordina recensioni per :

Giacomo A. pubblicato il 27/05/2019 in seguito ad un ordine del 15/05/2019

5/5

ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

UGO F. pubblicato il 11/03/2019 in seguito ad un ordine del 02/03/2019

5/5

Prodotto ottimo, confezionato perfettamente

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Gabriele E. pubblicato il 17/12/2018 in seguito ad un ordine del 03/12/2018

5/5

ottima freschezza del prodotto

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Gabriella A. pubblicato il 27/11/2018 in seguito ad un ordine del 12/11/2018

5/5

Freschissima: la cercavo da tanto!

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Giovanni B. pubblicato il 12/11/2018 in seguito ad un ordine del 16/10/2018

5/5

Ottimo p[rodotto

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Roberto D. pubblicato il 22/10/2018 in seguito ad un ordine del 09/10/2018

5/5

Spettacolare.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Gianpaolo S. pubblicato il 09/10/2018 in seguito ad un ordine del 29/09/2018

5/5

perfetto come richiesto

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Sara R. pubblicato il 19/06/2018 in seguito ad un ordine del 09/06/2018

4/5

Buono, sono contenta del mio acquisto. Freschi e si conservano bene. Sono salati

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Tiseo M. pubblicato il 29/03/2018 in seguito ad un ordine del 02/03/2018

5/5

Le ho trovate freschissime e buone

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Paolo C. pubblicato il 28/03/2018 in seguito ad un ordine del 13/03/2018

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×