Mini Melanzane

Mini melanzane: Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com
  • Mini melanzane: Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com
  • Mini melanzane: Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com
  • Mini melanzane: Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com
  • Mini melanzane: Acquista Online con un Click su FruttaWeb.com

Mini Melanzane

6x200 gr
39,95 €
33,29 € al kg
Origine: Sud Africa

La mini melanzana è più dolce di quella tradizionale ed è ricca di benefici. Influisce positivamente sulle vie urinarie, contiene molto ferro e calcio, ottimi per contrastare l’insorgere di malattie ossee, nutre il cervello e riduce il colesterolo.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Mini melanzane: proprietà, caratteristiche, ricette

L’amore per la buona cucina inizia con la scelta dei cibi migliori, una tendenza che, dai grandi chef, sta prendendo piede anche presso il consumo di massa e le cucine “tradizionali”. Prodotti migliori significa qualità e selezione più elevate, nonché caratteristiche più o meno marcate. E’ quello che accade per le mini melanzane, un prodotto non solo valido, ma assolutamente squisito e con un’influenza più che positiva sulla salute del nostro organismo. E’ infatti un potente antiossidante, depura l’organismo e disinfetta le vie urinarie, è ricco di
fibre e dunque regolarizza le attività addominali. Il suo sapore inoltre è più dolce della melanzana tradizionale ed è quasi priva di semi. Comprala subito su FruttaWeb, la riceverai a casa tua pronta da cucinare, insieme agli altri prodotti che vorrai acquistare su questo ricchissimo e-commerce di frutta, verdura e altri prodotti biologici accuratamente selezionati per chi mette la salute al primo posto.

Proprietà delle mini melanzane

Il fatto che sia piccola non deve indurvi in errore. Le mini melanzane, infatti, condividono con le melanzane tradizionali i nutrienti essenziali e le principali caratteristiche. Questa Solanacea era consumata per le sue proprietà già da 4000 anni fuori i confini europei, entro i quali è arrivata in tempi relativamente recenti. L’alta percentuale di acqua che la compone, rende le melanzane depurative per l’organismo e utile soprattutto nei casi d’infiammazione alle vie urinarie. Alcune delle sostanze amare contenute nella sua composizione contengono i livelli di colesterolo cattivo, inoltre, per via delle sue potenzialità sazianti, è consigliata per le diete dimagranti, purché non condita con grassi.
Presenta notevoli proprietà antiossidanti, che contrastano i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. La presenza delle fibre, invece, aiuta la regolarità intestinale e stimola la secrezione di acidi utili per l’eliminazione delle sostanze di scarto. La forte presenza di ferro e calcio contrasta da un alto lato lo sviluppo di malattie come l’osteoporosi, ma anche l’anemia, il mal di testa e forme depressive. Anche il cervello, infine, si avvantaggia dei fitonutrienti contenuti nelle melanzane.

Caratteristiche e aspetto delle mini melanzane

La melanzana nana o perlina si riconosce per le piccole dimensioni, ma anche per il sapore particolarmente dolce. Ha un peso medio di 35 grammi ed una lunghezza che di rado supera i quindici centimetri. Rispetto alle sorelle maggiori presenta una buccia più sottile, una polpa delicata e gustosa e un quasi generale assenza di semi.
Sono proprio queste caratteristiche a influenzare gli chef che la preferiscono anche perché la polpa assorbe poco olio e fritta riesce più leggera.

Coltivazione delle mini melanzane

La coltivazione della mini melanzana è possibile anche in vaso date le piccole dimensioni. Essendo una pianta tipicamente estiva, è consigliabile preservarla in un clima temperato, facendo attenzione a non esporla a picchi di calore o gelate, mortali per questa varietà, tanto più se  nel formato mini.
Dopo la semina, le piante vanno innaffiate periodicamente poi legate a sostegni, quando raggiungono i 30/40 centimetri di altezza. a dei sostegni. Un terreno nutriente e drenante offrirà maggiori opportunità di crescita e soddisfazioni per i piccoli coltivatori.

Come cucinare le mini melanzane

Questo ortaggio è particolarmente duttile in cucina dove è possibile prepararlo in decine di modi diversi. C’è chi lo preferisce a dadini e poi fritto con tutta la buccia, chi lo svuota della polpa per farcirlo, chi lo gradisce come contorno a un secondo o in accompagnamento della pasta in un sugo, si pensi alla famosa ricetta “alla siciliana”.
Alcuni le fanno arrostite, altri le marinano o le conservano sott’olio. Insomma, le opportunità sono tante e molto dipende dalla vostra pazienza e fantasia in cucina.

Come conservare le melanzane

La conservazione delle melanzane è in alcune località del nostro paese tradizione antica e oggi occupa insieme ad altri prodotti un intero settore di mercato. E’ chiaro che non stiamo parlando della conservazione in frigorifero, dove le melanzane possono sopravvivere qualche giorno dopo essere state pulite e cotte, ma della conservazione sul lungo periodo in barattolo.
Le possibilità, di solito sono due: o le melanzane sott’olio o sott’aceto. In entrambi i casi è fondamentale che le listarelle non emergano mai sulla superficie del liquido, usate sempre gli appositi cerchietti di plastica, ma è anche molto importante che i barattoli siano debitamente sigillati ed ermetici ad infiltrazioni batteriche.

Ricette

Vediamo insieme alcune tra le ricette più famose che vedono come protagoniste le nostre melanzane.
Pasta alla norma con melanzane
Preparate un sugo semplice, soffriggendo una cipolla nell’olio e versandovi sopra il sugo che preferite, anche la passata va bene. Mentre il sugo si cuoce, pulite le melanzane, fatele a rondelle e copritele di sale grosso all’interno di uno scolapasta. Lo scopo è quello di fare in modo che le melanzane perdano l’umore amaro di cui sono composte. A questo punto, potete ridurle in tocchetti e friggerle in una padella a parte da cui andranno prelevate ed asciugate su panno carta. Unite la melanzane al sugo, fate insaporire, nel frattempo buttate la pasta. Quando è giunto il momento, scolate la pasta e versatevi sopra il sugo. Spolverate con ricotta salata e condite con qualche foglia di basilico a crudo.
Insalata di melanzane
Prendete tre melanzane sforacchiatele con uno stuzzicadenti e infornate a 180 gradi per un’ora. Strizzate le melanzane per privarle dell’umore amarognolo di cui sono ricche e riponetele in una ciotola. Aggiungete pomodorini, cipolla finemente tagliata e condite il tutto con sale e pepe. Alcuni aggiungono dei tocchetti di formaggio. Servitela fredda.
Parmigiana di melanzane
Preparate un sugo fresco soffriggendo la cipolla nell’olio. Nel frattempo, ripulite le melanzane, schiacciatele sotto sale come il procedimento di cui sopra e, una volta che le avete fatte a fette, friggetele in un’altra padella, da cui le preleverete e le asciugherete. A questo punto dovete creare un primo strato di melanzane da ricoprire con fettine di fiordilatte e il sugo che preparato, così via per almeno altri due strati. Coprite il tutto con sugo e una ricca spolverata di parmigiano. Infornate a 180 gradi per una decina di minuti, finché la crosticina del sugo non annerisce.
Melanzane grigliate
Dopo aver operato come in precedenza per la pulizia delle melanzane, fatele a fette lunghe e ponetele su una piastra preriscaldata sulla quale avrete versato del sale grosso. Girate le fette e quando saranno pronte, riponetele in un piatto di portata dove le condirete a vostro piacimento, ma di solito con olio aglio e peperoncino.
Involtini di melanzane
Una ricetta semplice, buona e sana che utilizza come prodotti di base la mozzarella e la melanzana: cuocete la melanzana in padella e preparate la farcitura con mozzarella, salsa di pomodoro e ricotta. Condite il tutto con noce moscata, sale, pepe e olio extravergine di oliva.
Polpette di melanzane
La ricetta è molto semplice: tagliate le melanzane a cubetti e impastatele insieme alla carne trita per ottenere delle polpette classiche con una nota sana e nutriente.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

5 /5

Basato su 2 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    0
  • 5
    2
Ordina recensioni per :

Francesca M. pubblicato il 24/04/2018 in seguito ad un ordine del 07/04/2018

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Paola L. pubblicato il 16/04/2018 in seguito ad un ordine del 25/03/2018

5/5

ho trovat eccessivo solo il preho

Questa recensione è stata utile? Si 1 No 0

×