Pomelo Bianco Fresco

Pomelo bianco: dove comprarlo? Su FruttaWeb!
  • Pomelo bianco: dove comprarlo? Su FruttaWeb!
  • Pomelo bianco: dove comprarlo? Su FruttaWeb!
  • Pomelo bianco: dove comprarlo? Su FruttaWeb!
  • Pomelo bianco: dove comprarlo? Su FruttaWeb!

Pomelo Bianco Fresco

1 frutto 3,63 € al kg
Origine: Cina

Il pomelo, detto anche pummelo, è un agrume esotico da non confondere con il pompelmo, è l'agrume più grande del mondo. Ricco di proprietà benefiche, contiene molte sostanze nutritive, minerali e vitamine. Possiede proprietà antiossidanti, digestive e una buona quantità di enzimi. Ogni frutto pesa circa 800g.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Pomelo Bianco FrescoPomelo bianco: proprietà caratteristiche e ricette

Prova l'agrume più grande del mondo!

Il pomelo, detto anche pummelo o pampaleone, è il frutto della pianta Citrus maxima: è un agrume che appartiene alla famiglia delle RutaceeIl pomelo fa parte della categoria degli agrumi e ne rappresenta di certo una delle varianti più grandi: è ritenuta una delle tre specie da cui derivano tutti gli agrumi oggi conosciuti, assieme al cedro e al mandarino.

Originario della Malesia e della Cina, è un frutto che si è diffuso solo di recente nel nostro paese e in occidente, mentre nei paesi di origine se ne ha traccia da migliaia di anni.

Il pomelo raggiunge dimensioni enormi, il diametro del frutto può arrivare a oltre 30 cm e il peso può toccare i 10 kg. Generalmente viene consumato al naturale come un normale frutto, ma può essere impiegato in ricette di dolci.

Con le scorze di pomelo invece è possibile ottenere oli essenziali ricchi della delle proprietà dell'agrume o confetture deliziose. Inoltre il loro effetto digestivo e il ridotto numero di calorie le rendono indicate per il dopocena. Il frutto in alcuni paesi del mondo, tra cui la Liguria, viene chiamato shaddock, o sciaddocco in onore del capitano che secondo la storia fece conoscere e diffondere il frutto alle popolazioni occidentali.

Di solito viene gustato come frutto fresco oppure utilizzato per preparare succhi e spremute. Viene aggiunto nelle macedonie oppure candito. Con la buccia del pomelo si realizzano confetture e scorze ricoperte di cioccolato, nei paesi asiatici con le foglie di pomelo si prepara un decotto curativo per il trattamento di ulcere e ferite.

Caratteristiche principali del pomelo bianco

  • Nome scientificoCitrus maxima
  • FamigliaRutacee
  • Categoriaagrumi esotici
  • Grandezza: diametro fino a 30 cm
  • Peso: fino a 10 kg
  • Origine: Malesia e Cina
  • Colore: polpa bianca-gialla, buccia verde
  • Gusto: simile al pompelmo
  • Uso in cucina: succhi, spremute, macedonie, dolci
  • Proprietà principale: ricco di vitamina C e potassio
  • Prodotti simili: scorze di pomelo disidratato, pomelo rosso

Caratteristiche del pomelo bianco

Il pomelo bianco è un agrume da non confondere con il pompelmo bianco. La buccia è liscia e color verdino, mentre la polpa dal sapore simile al pompelmo è di colore giallo chiaro. 

Per sceglierlo: la buccia è preferibile che sia verde giallo e il frutto sodo al tatto. Come pulire il frutto? Eliminare la scorza interna amara quindi separare i vari spicchi.

Che aspetto ha il pomelo bianco?

Il pomelo bianco è un agrume dalla forma arrotondata che raggiunge i 30 cm di diametro e i 10 kg di peso. L'esterno del frutto presenta un colore verde con varie tonalità a seconda della maturazione. Una volta tagliato, attaccata alla buccia troviamo una parte bianca e spugnosa molto spessa chiamata albedo, oltre la quale c'è la polpa. La polpa è simile a quella del pompelmo, di dimensioni più grandi. Il colore della polpa del pomelo bianco è un giallo molto leggero.

Che sapore ha?

Il pomelo bianco ha un sapore simile al pompelmo, il gusto presenta una leggera nota acida tipica di molti agrumi ed è meno dolce rispetto alla variante di pomelo rosso.

Proprietà del pomelo bianco

Il pomelo è un agrume ricco di proprietà e benefici: tra queste si annoverano proprietà digestive che agiscono grazie alla presenza delle fibre alimentari, la vitamina C ha proprietà antiossidanti che contrastano i radicali liberi, aiuta anche a contrastare lo sviluppo del batterio Escherichia coli, responsabile di infezioni nel tratto urinario ed infine aiuta l’assimilazione di ferro. Contiene la carnitina palmitoil transferasi, un enzima presenta nella buccia che aiuta a dimagrire.

Come gli altri frutti nella sue categoria è ricco di vitamine del gruppo B, betacarotene e acido folico, come anche sali minerali quali potassio, che regola il funzionamento cardiaco. Una sostanza chiamata limonoidi, contenuta nel pomelo risulta, da studi recenti, in grado di contrastare le cellule cancerogene. Un altro effetto da tenere in considerazione è la capacità del pomelo di regolare la pressione sanguigna, è inoltre un ottimo digestivo.

Il pomelo è un agrume poco calorico: una porzione da 100 g apporta circa 35 kcal. Il frutto, come gli altri agrumi, è ricco di acqua: ne contiene circa l’85-87% del peso. La concentrazione di proteine e grassi è da considerarsi del tutto trascurabile: le calorie sono apportate dal fruttosio contenuto nel frutto.

Pomelo valori nutrizionali

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Calorie
38
Grassi
0 g
Colesterolo
0 mg
Sodio
1 mg
Potassio
216 mg
Carboidrati
10 g
Fibra alimentare
1 g
Proteine
0,8 g
Vitamina A
8 IU
Vitamina C
61 mg
Calcio
4 mg
Ferro
0,1 mg
Vitamina B6
0 mg
Vitamina B12
0 µg

Pomelo bianco su tavolaPomelo bianco proprietà FruttaWeb

Riassumiamo le proprietà del pomelo

  • È un frutto ricco di vitamina C
  • Contiene calcio e ferro
  • È una fonte di potassio
  • Aiuta a prevenire i malanni di stagione
  • È un frutto con pochissime calorie
  • È adatto a chi segue una dieta per dimagrire
  • Rafforza le difese immunitarie
  • È una fonte di magnesio 
  • Dona energia e vitalità

Coltivazione e stagionalità

La pianta del pomelo predilige climi caldi con piogge abbondanti, ma è in grado di resistere anche a temperature più fredde. Viene coltivato per innesto ed è preferibile che il terreno sia di tipo paludoso. Il frutto può svilupparsi sia singolarmente che in grappoli, è un frutto generalmente invernale, ma lo si trova in commercio tutto l'anno.

Provenienza del pomelo

Il pomelo è un frutto originario della Malesia e della Cina risalente a migliaia di anni fa. Si è diffuso molto nei paesi orientali, specialmente in Thailandia, Taiwan e Giappone, mentre in occidente ha iniziato a diffondersi negli ultimi 10-15 anni. Viene coltivato anche in California, Israele, India, Malesia, Indonesia, Nuova Guinea, Giamaica. Si trovano coltivazioni di pomelo poi in Sicilia.

Come sbucciare un pomelo?

Per mangiare il pomelo bianco è necessario rimuovere la buccia e la parte interna spugnosa bianca che ha un sapore amaro, a questo punto è possibile consumarlo come un normale frutto a spicchi.

Segui i nostri semplici consigli!

  1. Rimuovi un'estremità del pomelo. Dovresti tagliare circa 1 cm di buccia.

  2. Incidi la buccia verticalmente. Anche in questo caso pratica dei tagli di circa 1 cm di profondità. Rimuovi la buccia. Infila le dita sotto la buccia (nel punto in cui hai rimosso un'estremità) e staccala, sollevandola e tirandola in modo deciso.

  3. Elimina la parte inferiore della buccia. Se avrai fatto un lavoro ordinato otterrai un unico pezzo di buccia a forma di fiore. Il pomelo sarà coperto da una membrana bianca. Getta la buccia oppure usala per candirla o per preparare una golosa marmellata o per farla candita.

  4. Individua l'estremità del pomelo, nel punto in cui si trova una fossetta.

  5. Infila le dita nella fossetta e apri il frutto tirandolo in due direzioni opposte. Dovrebbe separarsi, dividendosi in spicchi. Sarà necessario applicare un po' di forza. Se lo desideri, poi facilitare l'apertura del pomelo rimuovendo parte della spessa membrana bianca che circonda il frutto.

  6. Rimuovi la membrana che circonda ogni fetta. È di grande aiuto incidere la membrana che corre lungo il centro del frutto, oltre a quella che si trova alle estremità, gli ultimi residui che dovrai togliere saranno le "alette" che si trovano tra gli spicchi.
  • La membrana lungo la parte inferiore degli spicchi (sulla parte esterna del frutto) potrebbe essere difficile da rimuovere. Se vuoi che le fette rimangano intatte potrebbe essere meglio non eliminarle
  • In caso contrario, stacca la polpa dalla membrana in piccoli pezzi e mangiali immediatamente, potrai gustarli da soli o aggiungerli ad una deliziosa insalata con gamberi alla griglia.

Pomelo ricette FruttaWeb

Ricette vegetariane con il pomelo

Insalata autunnale con il pomelo

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 5 minuti
  • Dosi per: 1 persona

Ingredienti:

  • pomelo bianco
  • insalata a piacere
  • olio extravergine di oliva
  • aceto balsamico

Procedimento: Rimuoviamo la buccia del pomelo e tagliamo la polpa a pezzettini. Uniamo con verdura e insalata a scelta e condiamo con olio extravergine di oliva e una goccia di aceto balsamico. Per dare un tocco autunnale al tutto si consigliano verdure di stagione e tocchi di arancione per un aspetto caldo.

Sorbetto fresco analcolico al pomelo senza gelatiera

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Dosi per: 1 persona

Ingredienti:

  • acqua
  • zucchero
  • succo di pomelo

Procedimento: Mettiamo a congelare una miscela di acqua e zucchero; una volta pronto il ghiaccio, lo tritiamo a prezzi finissimi, aggiungiamo il succo di pomelo e frulliamo il tutto. Servire fresco in un bicchiere di vetro.

Risotto al pomelo e lime

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Dosi per: 1 persona

Ingredienti:

  • riso
  • cipolla
  • vino bianco
  • lime
  • pomelo

Procedimento: In un pentolino prepariamo un classico risotto con soffritto di cipolla e sfumato con vino bianco. A pochi minuti dalla fine della cottura aggiungiamo la scorza di lime e il succo di pomelo e lasciamo asciugare il tutto. Per gli amanti dei sapori particolari, consigliamo di aggiungere a cottura ultimata dei pezzi di pomelo interi: renderanno il piatto unico.

Pomelo candito

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 2 ore
  • Dosi per: 1 persona

Ingredienti:

  • pomelo bianco
  • acqua
  • zucchero

Procedimento: Laviamo con cura il pomelo e rimuoviamo la buccia, tagliandola a pezzettini. Come da ricetta tradizionale dei canditi, facciamo bollire le bucce per 20 minuti, dopo di ché le facciamo raffreddare in acqua ghiacciata. In un altro pentolino prepariamo uno sciroppo con acqua e zucchero, a cui poi aggiungiamo le scorze di pomelo bollite. Lasciamo cuocere per due ore a fuoco lento e facciamo riposare, coperto, per una notte intera. Ripetere quest'ultimo procedimento il giorno seguente. Ecco a voi dei canditi di pomelo, con cui guarnire i vostri dolci con originalità, lasciando tutti a bocca aperta!

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.8 /5

Basato su 29 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    1
  • 3
    0
  • 4
    4
  • 5
    24
Ordina recensioni per :

Alessandra T. pubblicato il 20/10/2019 in seguito ad un ordine del 02/09/2019

2/5

Forse sono i primi frutti ma li ho trovati secchi

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Alfredo C. pubblicato il 11/02/2019 in seguito ad un ordine del 30/01/2019

5/5

ok tutto bene

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Giuseppe Q. pubblicato il 29/11/2018 in seguito ad un ordine del 08/11/2018

5/5

ben conservato e senza alcun difetto

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Rosaria Maria M. pubblicato il 05/05/2018 in seguito ad un ordine del 19/03/2018

4/5

ne ho trovato uno che era un poco marcio

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Marzia Z. pubblicato il 14/03/2018 in seguito ad un ordine del 05/03/2018

5/5

molto buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Marzia Z. pubblicato il 11/03/2018 in seguito ad un ordine del 18/02/2018

5/5

buonissimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Maria Anna C. pubblicato il 05/02/2018 in seguito ad un ordine del 15/01/2018

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Gherardo Z. pubblicato il 15/01/2018 in seguito ad un ordine del 02/01/2018

5/5

Ottimo lo consiglio a tutti

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Roberta A. pubblicato il 28/12/2017 in seguito ad un ordine del 18/12/2017

5/5

Molto fresco! Molto buono!

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Lamberto S. pubblicato il 20/12/2017 in seguito ad un ordine del 11/12/2017

5/5

fantastico prodotto, nessuno era ammaccato, me lo sto godendo.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×