Funghi Finferli secchi (Cantharellus)

Funghi Cantharellus secchi (finferli): acquista ora su FruttaWeb.com
  • Funghi Cantharellus secchi (finferli): acquista ora su FruttaWeb.com
  • Funghi Cantharellus secchi (finferli): acquista ora su FruttaWeb.com
  • Funghi Cantharellus secchi (finferli): acquista ora su FruttaWeb.com
  • Funghi Cantharellus secchi (finferli): acquista ora su FruttaWeb.com

Funghi Finferli secchi (Cantharellus)

50 g
11,89 €
237,80 € al kg
Origine: France

Caratterizzati da un profumo fruttato ed un sapore gustoso, i funghi finferli sono un prodotto squisito da mangiare da solo o come ingrediente delle portate principali. Ricchi di sali minerali sono un benefico rimedio naturale contro molte malattie.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Funghi finferli secchi: proprietà, caratteristiche e ricette

Fai il pieno di benefici e di gusto con i finferli!

I funghi finferli secchi sono i funghi più diffusi che si prestano meglio alla conservazione. Per questo, i funghi finferli possono essere gustati in ogni periodo dell’anno grazie alla conservazione tramite essiccazione. Acquistando i funghi finferli secchi con FruttaWeb hai innanzitutto la garanzia di prodotti freschi e genuini, ma anche ricchi di nutrienti, così come l’assistenza continua di un servizio clienti pronto a rispondere ad ogni tua domanda. Inoltre, con FruttaWeb potrai finalmente riposare e non pensare più alla spesa quotidiana di frutta e verdura in mezzo al traffico cittadino: basta cliccare sul prodotto scelto per analizzarne le caratteristiche e aggiungerlo al carrello virtuale fino a confermarne l’acquisto.
Una volta completata la tua lista della spesa, concludi il tuo ordine in totale sicurezza e affidati a FruttaWeb che penserà alla selezione dei prodotti di qualità e al relativo confezionamento, prima di spedirlo al tuo domicilio nel giro di qualche giorno! Cosa aspetti, scegli FruttaWeb e inizia a pensare alle pietanze da preparare con i tuoi futuri funghi finferli secchi!

Funghi finferli (cantarelli secchi)

Funghi finferli: proprietà e caratteristiche

I funghi finferli, chiamati anche galletti per la forma del cappello, crescono spontaneamente tra il muschio, nei boschi di pini o abeti e per questo nasconde una, forse l’unica, nota negativa: la pulizia! Il finferli è un fungo dalle molteplici proprietà, ma è molto fastidioso da pulire, sebbene le selezioni presenti in commercio siano già pulite.

I finferli è un fungo molto popolare nella nostra cucina perché è un prodotto semplice ma che garantisce ottimi risultati in termini di consistenza, profumo e sapore. I funghi finferli secchi, tuttavia, non solo soltanto buoni per il palato, ma sono ottimi anche per la nostra salute e il nostro organismo, grazie all’apporto di preziose sostanze nutritive. Essi sono ricchi di sali minerali, vitamine e fibre che contribuiscono alla regolare funzionalità dell’organismo e possiedono addirittura una percentuale più alta di proprietà rispetto al fungo fresco.

Come riconoscere i funghi finferli

Un cappello frastagliato e un colore giallo inconfondibile

Chi ama raccogliere i funghi nei boschi saprà bene che è molto facile confondere le varietà di funghi simili tra loro e incorrere subito in un’intossicazione o un grave avvelenamento che potrebbe anche portare alla morte diretta. I finferli hanno però delle caratteristiche ben precise che lo distinguono dalle altre varietà, ovvero: lamelle forcate e spaziate che decorrono sul gambo, ma anche e soprattutto le tonalità che vanno dal giallo paglierino ad un giallo intenso che pervadono il gambo e il cappello.

I finferli sono funghi dalla forma molto particolare con un gambo corto e pieno ed un cappello frastagliato e concavo al centro.  

Proprietà e benefici dei funghi finferli secchi

Rafforzano il sistema immunitario

I funghi finferli secchi aiutano a migliorare il funzionamento del sistema immunitario: mangiarli è, dunque, di aiuto contro molte malattie. Ecco perché il funghi è ritenuto, da secoli, un vero e proprio antibiotico naturale ideale per aiutare il nostro fisico a proteggersi dagli attacchi di agenti esterni come virus e batteri.

Ideali per una dieta ipocalorica

Poveri di grassi e con un apporto calorico non elevato, i Cantarelli sono adatti in caso di diete dimagranti. Hanno inoltre una percentuale d'acqua molto elevata pari quasi al 90% che li rende leggeri e facili da digerire.

Effetto anti-age

Svolgono un’azione anti-age sui tessuti, in particolare grazie ad un alto contenuto di selenio, sale minerale dalle proprietà antiossidanti, sono in grado di combattere e ritardare l'invecchiamento cellulare. Anche il quantitativo d'acqua presente contribuisce a mantenere la pelle idratata e giovane.

Proprietà antitumorali

Le sostanze antiossidanti contenute nei funghi secchi aiutano, inoltre, nella prevenzione dei tumori. Il merito, in questo caso, è anche della presenza di selenio: si tratta, infatti, di un apporto nutrizionale fondamentale per la difesa di diverse patologie.

Migliorano il sistema cardiovascolare

Infine sono noti in quanto prevengono le malattie legate al sistema cardiovascolare, grazie alla capacità di abbassare i livelli di colesterolo nelle sangue. Le vitamine B2 e B3, inoltre, forniscono una corretta ossigenazione del sangue e la produzione di globuli rossi, proteggendo così cuore e sangue.

Finferli secchi

Valori nutrizionali e calorie

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Calorie
93
Grassi
2,2 g
Colesterolo
0 mg
Sodio
32 mg
Potassio
5370 mg
Carboidrati
1,8 g
Fibra alimentare
60,5 g
Proteine
16,5 g
Vitamina D
80 IU
Vitamina C
2 mg
Calcio
85 mg
Ferro
17,2 mg
Vitamina B6
0 mg

Tante fibrepochissimi grassi, vitamine del gruppo D, sali minerali. Queste sono solo alcuni dei pregi nutrizionali dei funghi finferli secchi! Un alimento positivo, quindi, che contiene molte sostanze utili per il benessere del nostro organismo: come il rame, che regola il metabolismo, contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e protegge le cellule dallo stress ossidativo. In notevoli quantità sono presenti anche le vitamine del gruppo B e D (80 IU) utili per un rifornimento di energia e un miglioramento del sistema immunitario. 

Come conservare i funghi finferli secchi

Se acquistate questi deliziosi funghi secchi, ma non intendete consumarli in un breve periodo, NON conservateli a temperatura ambiente. Un errore molto comune da evitare, è consigliato infatti congelarli in un sacchetto di plastica. 

Come preparare i funghi secchi

Quando dovete utilizzarli per le vostre ricette seguite questo facile e veloce procedimento:

  1. Mettere una pentola d'acqua sul fuoco
  2. Aggiungere del succo di limone
  3. Portare ad ebollizione
  4. Immergere i funghi secchi per 5 minuti
  5. Una volta reidratati i funghi aumenteranno le loro dimensioni

In alternativa si possono immergere i funghi secchi in acqua calda (non bollente) per circa mezzora. Per le ricette che prevedono l’uso dell’ acqua stessa in cui avete tenuto in ammollo i funghi secchi filtrate accuratamente l'acqua prima di utilizzarla per eliminare eventuali tracce di terriccio.

Ricette vegetariane con cantarelli secchi

I funghi secchi possono essere impiegati nei risotti, ma anche come condimento, invece del solito pomodoro, o anche nelle insalate come ingrediente principale e nelle zuppe. Possiamo creare salsine gustose per insaporire la pasta o la polenta, ma anche per dare carattere al finger food come crostini.I finferli possono essere cucinati anche insieme ad altri funghi o semplicemente da soli con prezzemolo, aglio e peperoncino. I finferli saranno comunque deliziosi in ogni ricetta!

Risotto con funghi finferli secchi

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di riso
  • 100 gr di funghi finferli secchi
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 50 gr di Parmigiano reggiano grattugiato
  • Prezzemolo
  • Rucola
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

PreparazioneDopo aver reidratato i finferli, tagliare i più grandi in cubetti e lasciare integri quelli più piccoli. Versare dell’olio in una padella larga e bassa dove far soffriggere lo scalogno tritato finemente e appena imbiondito aggiungere il riso. Far tostare il riso per qualche minuto e unire i funghi. Sfumare con il bicchiere di vino e quando sarà evaporato, aggiungere gradualmente il brodo preparato in precedenza. Evaporando, controllare che il livello di brodo non scenda troppo; in tal caso, aggiungere nelle quantità necessarie per coprire il riso.

Quando si aggiunge il brodo, non smettere mai di mescolare e lasciare cuocere per almeno quindici minuti. Quando il brodo sarà del tutto asciugato e assorbito dai chicchi di riso, spegnere la fiamma. Aggiungere prezzemolo fresco tagliato sottilmente, una noce di burro e il parmigiano reggiano e far mantecare. Il risotto ai finferli secchi è pronto da mettere in tavola, buon appetito!

Un’alternativa da inserire in questa ricetta è l’utilizzo della rucola al posto del prezzemolo che darà un tono deciso al risotto.

Funghi secchi finferli zuppa

Zuppa vegana di finferli

Ingredienti per 4 persone:
  • 3 patate
  • 70 g di funghi finferli secchi
  • 200 g di castagne lessate
  • Patate
  • Salvia
  • 2 cucchiai di olio
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale e pepe q.b.
Procedimento: Dopo aver idratato i funghi (30 minuti in acqua tiepida), lessare le patate ed eliminare la buccia con uno schiacciapatate. Lessare anche le castagne, dopo di che aprirle a metà estraendo la polpa con un cucchiaino. Frullare la polpa ottenuta. Rosolare i funghi con l'olio in una pentola, quindi bagnare con qualche mestolo di brodo. Lasciare ammorbidire e frullare nel mixer anche i funghi. Unire infine i funghi frullati, la purea di patate e quella di castagne, la salvia, il sale e il brodo vegetale. Cuocere il tutto per 10 minuti, ottenendo una zuppa cremosa e densa. 

Insalata con funghi secchi e pomodorini

Ingredienti:

  • Insalata
  • Pomodorini
  • Funghi finferli secchi
  • Olive
  • Germogli di soia
  • Sale e pepe q.b.
  • Grana

Procedimento: Dopo aver messo a bagno i funghi tagliateli in fettine sottili. Tagliate anche le olive a rondelle e i pomodorini freschi. In una terrina unire l’insalata con funghi, germogli, olive e pomodorini. Condite on sale, pepe, e un filo d’olio. Aggiungete qualche scaglia di grana per un tocco in più.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

5 /5

Basato su 1 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    0
  • 5
    1
Ordina recensioni per :

Maria A. pubblicato il 10/04/2016 in seguito ad un ordine del 01/04/2016

5/5

Ben essiccati , conservano bene il sapore

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×