Funghi Pieds de Mouton freschi (Hydnum Repandum)

Funghi Pieds de Mouton freschi - 1 kg - Origine Spagna
  • Funghi Pieds de Mouton freschi - 1 kg
  • Funghi Pieds de Mouton freschi - 1 kg - Origine Spagna
  • Funghi Pieds de Mouton freschi - 1 kg - Origine Spagna
  • Funghi Pieds de Mouton freschi - 1 kg - Origine Spagna

Funghi Pieds de Mouton freschi (Hydnum Repandum)

1 k g
62,78 €
62,78 € al kg
Origine: Bulgaria

I funghi pieds de mouton freschi, come molte altre tipologie di funghi, vengono usati in moltissime pietanze come arricchimento fin dai tempi più antichi. Ricchi di vitamine, selenio e antiossiddanti sono buoni alimenti per contro malattie come il cancro.

Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Funghi pieds de mouton freschi: proprietà e usi in cucina

Reperibili in quasi tutti i negozi di alimentari, daranno quel tocco in più alle vostre pietanze e renderanno felici tutti coloro che li assaggeranno.
Se invece non volete andare in negozi di alimenti ma volete avere i i funghi direttamente a casa vostra la miglior soluzione è senza dubbio: fruttaweb.com , l'ecommerce specializzato nella vendita di frutta e verdura per eccellenza. Garante di qualità, l'e-commerce offre ai suoi clienti una spedizione a domicilio rapidissima e gratuita per ordini superiori a 39 euro.

Proprietà e caratteristiche dei funghi pieds de mouton

Per chi si diletta, o lo fa per mestiere, nell' andarli a raccogliere di persona , deve sapere che il periodo di maggior abbondanza dei funghi pieds de mouton è quello antecedente all'inverno e alle prime gelate (fine estate nei Paesi del Nord, fine autunno nei Paesi del Sud). Inoltre i pieds de mouton crescono principalmente ai piedi delle conifere o in generale ai piedi di alberi dal legno particolarmente duro.
Dal punto di vista nutrizionale i pieds de mouton sono ricchi di vitamina E che aiuta a difendere il nostro organismo dai radicali liberi che ingeriamo durante la nostra alimentazione.

Inoltre, grazie alla buona presenza di selenio e altri antiossidanti, questi funghi sono una buona prevenzione contro gravi malattie come il cancro, malattie cardiovascolari e/o neurodegenerative.Anche in questo caso, però, un abuso potrebbe portare a delle complicanze; per questo è fortemente consigliato di mangiarne in quantità normali senza esagerare.

Origine dei funghi pieds de mouton

I funghi pieds de mouton, sono dichiaratamente di origine canadese. Difatti i primi grandi esportatori di questa speciale varietà di funghi sono stati i commercianti del Paese più a Nord di tutta l'America. Le prime coltivazioni ufficiali si sono avute intorno al 1700 dove, sfruttando il clima sempre fresco e mai arido del Canada, i coltivatori raccoglievano questi bellissimi funghi già alla fine di Agosto fino a metà settembre quando, il freddo imminente, ne stoppava la crescita.

In Europa sono coltivati e usati soprattutto nel Nord della Francia dove sono tra i funghi più consumati.Il loro nome , in italiano piedi di montone, deriva dal fatto che i montoni (maschi della pecora) amano particolarmente mangiare questo fungo e appunto, avvicinandosi per mangiarli,  si può notare una certa somiglianza tra la fine delle loro zampe e il fungo, ovviamente girandolo a testa sotto. Altra versione è , invece, quella fornita dalla popolazione francese che, abbina il loro nome al fatto che inizialmente questi funghi venivano raccolti principalmente ai piedi della catena montuosa dei Pirenei, quindi di piedi dei grandi monti.

Che aspetto hanno i funghi pieds de mouton

I funghi pieds de mouton freschi sono facilmente riconoscibili: infatti essi sono caratterizzati da un cappello spesso dai 5 fino ai 15 centimetri dalla dorma totalmente irregolare, un piede che va dai 3 ai 7 centimetri di altezza e uno spessore di circa 3 centimetri molto fragile e di colore biancastro e soprattutto hanno caratteristici pungoli biancastri tendenti al rosa salmone. Anche il piede come il cappello ha spesso una forma irregolare che li fa sembrare molto più piccoli di quanto siano realmente una volta raccolti e tagliati per essere cucinati. Il loro odore appena raccolti è particolarmente piacevole , quasi fruttato, che però diventa leggermente più amaro con il passare del tempo.
Una volta raccolti, singolarmente o tutti il ceppo, al tatto li sentirete molto fragili e , nel caso siano un po' datati, leggermente farinosi. Quello dell'essere farinosi non è però un problema in quanto con un attenta cottura i funghi torneranno al loro splendore che li contraddistingue.Quando i funghi però, vengono dimenticati nelle case di chi li compra senza essere congelati, essi dopo 4 o 5 giorni iniziano ad emanare un odore spiacevole, quasi simile alla muffa, ed il loro colore inizierà a tendere sempre di più al nero. A questo punto i funghi saranno andati persi e bisognerà purtroppo buttarli.

Ricette con i funghi pieds de mouton

Ovviamente i funghi pieds de mouton hanno una grande versatilità in cucina, dai primi ai secondi ai contorni i loro sapore intenso e dolce è sempre apprezzato da tutti.
Una delle ricette più semplici e veloci in cui essi vengono utilizzati è la pizza con patate e funghi pieds de mouton:
Ingredienti:
500 grammi di farina a scelta di chi cucina (preferibile usare farine specifiche per le pizze) , 1 cubetto di lievito , 10 grammi di sale, 350 grammi di acqua tiepida, 100 grammi di funghi pieds de mouton e 70 / 80 grammi di patate schiacciate, burro.
Preparazione:

Inizialmente prendere gli ingredienti utili all'impasto della pizza (farina, lievito, sale e acqua) e iniziare ad impastare versando acqua e lievito gradualmente. Dopo aver impasto lasciare a riposare per 3 ore per poi tagliare i vari panetti (con 500 grammi di farina dovreste avere 2 o 3 pizze).Lasciare i panetti a riposo per un'altra ora. Nel frattempo prendere i funghi e lavarli con cura, noterete un coloro ed un profumo intensissimo. Dopo averli lavati con cura in acqua tirpida passarli in padella con un po' di burro e qualche spezia  e nel frattempo mettere le patate schiacciate sui panetti stesi (ormai diventi una pizza). Infornare e dopo 2 minuti aggiungere sulla pizza anche i funghi. Lasciare a cuocere fino quando la pizza non avrà un colore dorato, servendola calda facendo attenzione a non far cadere i funghi.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

5 /5

Basato su 1 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    0
  • 5
    1
Ordina recensioni per :

Lucia B. pubblicato il 23/04/2016 in seguito ad un ordine del 08/04/2016

5/5

Ottimo prodotto,freschezza e sapore

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×