Germogli di Bietola Rosa Vivo Germogli

Germogli di Bietola Rosa Acquista online FruttaWeb
  • Germogli di Bietola Rosa Acquista online FruttaWeb

Germogli di Bietola Rosa Vivo Germogli

50 gr
2,89 €
57,80 € al kg
Origine: Emilia Romagna
Produttore: Vivo Germogli

I germogli di bietola hanno un sapore molto particolare che ricorda la pioggia in arrivo. Hanno un sapore rinfrescante che riporta alla mente la terra bagnata dopo un temporale. Sono ricchi di sali minerali, antiossidanti e vitamine. Utilizzali per realizzare antipasti e tramezzini!

I germogli si conservano bene in frigorifero a una temperatura inferiore agli 8°C per circa 10 giorni.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Germogli di bietola rosa: proprietà, benefici, ricette

Proprietà e benefici

Delle numerose proprietà dei germogli, se ne parlava già nei tempi antichi sia nella letteratura occidentale, che in quella orientale. Sono stati trovati alcuni testi medici cinesi, risalenti a 5000 anni fa dove si raccomandava l’assunzione dei germogli nella dieta quotidiana per le loro proprietà antinfiammatorie, per la mancanza di vitamine e per rafforzare l’organismo. Per far fronte agli inverni rigidi infatti, le popolazioni orientali, utilizzavano i germogli come fonte energetica e antisettica. Dall’Oriente si passa all’epoca romana, dove i soldati, non potendo portare con sé scorte di cibo, erano soliti riempirsi le tasche di semi che, a contatto con il calore del corpo, diventavano germogli. Per un pasto sostanzioso, venivano aggiunti a pane e focacce, oppure mangiati crudi.

I germogli vengono chiamati “cibo vivo”, poiché le sostanze nutritive e i minerali contenuti al loro interno, li troviamo difficilmente nella frutta e nella verdura, nonostante ci venga consigliato di mangiare cinque porzioni al giorno. Quando si parla di germogli, si intendono i semi germogliati di verdure, legumi e cereali. Contengono pochissimi grassi e sono un alimento energetico, dato l’alto contenuto di carboidrati. Infatti è stato calcolato che rispetto al seme, il germoglio ha circa il 20 % in più di proteine. Inoltre il nostro organismo li assimila più facilmente, risultando anche più digeribili. La piccola percentuale di grassi contenuta nei germogli, viene trasformata in steroidi che producono vitamina D.

Per quanto riguarda i germogli da bietola rosa, hanno proprietà benefiche per difendere l’organismo, virtù digestive e ricostituenti grazie al loro apporto di calcio, ferro, fosforo, magnesio, potassio, zinco, zolfo e di vitamina A, numerose vitamine del gruppo B, C, E, PP. I germogli hanno scarso contenuto calorico, sono rinfrescanti e alleviano tutte le infiammazioni dell’apparato digerente, infatti sono altamente digeribili. Inoltre, le proteine vegetali, sono molto più energetiche rispetto a quelle animali e quindi non assimilano grasso nel sangue, responsabile del colesterolo.           
Sono alcalinizzanti: alcuni studi hanno confermato che diverse patologie, tra le quali il cancro, dipendono da un’eccessiva acidità. Ecco perché bisogna introdurre nella nostra dieta cibi come i germogli, che hanno un forte potere alcalinizzante se uniti ai sali minerali

Tabella nutrizionale

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Energia
30 kcal
Grassi
0,25 g
Acidi grassi saturi
0,09 g
Carboidrati
4,60 g
Zuccheri
0,31 g
Proteine
2,42 g
Sale
0,22 g

Come usarli in cucina 

I germogli si consumano interi, con il loro seme e vanno solamente risciacquati. E’ importante, ai fini di non alterare le loro proprietà, di consumarli freschi. Questo spiega infatti perché generalmente si tende coltivare i germogli in casa, piuttosto che comprarli al supermercato.

Possiamo mangiarli crudi nelle insalate, oppure per guarnire dei piatti; si possono sbollentare e condire con un filo d’olio o utilizzati per preparare salse e frittate.    
Il loro utilizzo dipende dalla consistenza del germoglio. Ad esempio, i più teneri, che sono la varietà alfa-alfa non richiedono tecniche particolari. Invece i cereali sono più duri e quindi vanno aggiunti ad insalate e verdure cotte. Per quanto riguarda i germogli dei legumi, si cucinano insieme a verdure, frutta e formaggi.

Abbiamo detto prima che fanno bene alla salute ma bisogna stare attenti al dosaggio. Infatti, dal momento che hanno molti principi attivi, non bisogna consumare più di tre cucchiai a porzione.    

Utilizzi in cucina dei Germogli Vivo

Prima di darvi qualche ricettina con la quale stupire i vostri ospiti, vediamo quali sono i germogli da utilizzare a seconda del piatto che prepareremo.

La varietà alfa-alfa, è indicata per arricchire insalate e come guarnizione; ha un gusto dolce e delicato. Il germoglio di crescione ha un gusto piccantino e va utilizzato per le zuppe, in particolare quelle di pesce. Quelli di frumento invece, ricordano vagamente le noci e non necessitano condimenti, ma possono essere serviti con salse basiche come la maionese.       
I germogli di lenticchie si sposano bene con le zuppe ma fate attenzione ad aggiungerli soltanto alla fine della preparazione!
Se siete amanti dei toni piccanti, allora potete scegliere tra i germogli di senape, rapanello e rafano. Accompagnano piatti di pesce e insalate, per quanto riguarda il rapanello.

Per avere tutto il concentrato vitaminico è preferibile consumare i germogli crudi, meglio se mischiati ad altri. Tuttavia, se volete provarli in piatti caldi, sono ottimi con la pasta: preparate un sughetto con uno spicchio d’aglio schiacciato, capperi e olive denocciolate. Scolate gli spaghetti quando sono ancora al dente ed ultimate la cottura nella pentola con il sugo, la pasta catturerà tutti i sapori.      

Per le lunghe cotture, come ad esempio le zuppe, è preferibile aggiungere i germogli solo pochi minuti prima di servire il piatto per non danneggiare tutte le proprietà. Per i più curiosi, i germogli possono essere utilizzati anche per la preparazione di dolci. Per una colazione energizzante, aggiungete i germogli allo yogurt oppure se volete preparare un dolce, aggiungeteli alle creme o nei budini.

Zuppetta di cozze in brodo Umami, con germogli di bietola rosa

Ingredienti:

  • 1 kg di cozze freschissime della Sardegna
  • 1 litro di acqua naturale
  • 100 ml di acqua di cozze
  • 2 patate a pasta bianca
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipollotto fresco
  • 50 ml di acqua di mare depurata ad uso alimentare
  • 10 gr. di alga kombu
  • 10 gr. di lattuga di mare in polvere
  • 10 gr. di scaglie di katsuobushi
  • Germogli freschi di bietola rosa Vivo
  • Prezzemolo riccio fresco
  • Pane

Procedimento:

  1. Aprire le cozze in purezza con un filo di acqua di mare depurata sul fondo.
  2. Tenere da parte in caldo le cozze aperte.
  3. Filtrare l’acqua delle cozze.
  4. Aggiungere l’acqua delle cozze alla base del brodo realizzato con tutti gli ingredienti descritti.
  5. Lasciar cuocere 40 minuti a 75 gradi.
  6. Servire le cozze con il brodo bollente e con i germogli.
  7. Aggiungere crostini di pane e prezzemolo riccio

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.6 /5

Basato su 7 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    3
  • 5
    4
Ordina recensioni per :

Paolo Z. pubblicato il 24/03/2019 in seguito ad un ordine del 13/03/2019

4/5

Da valutare ancora ma l. Importante è che abbiano proprietà benefiche

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Mattia F. pubblicato il 20/04/2018 in seguito ad un ordine del 11/04/2018

5/5

Tutto come da descrizione

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Emanuele R. pubblicato il 19/02/2017 in seguito ad un ordine del 06/02/2017

5/5

Eccezzionali

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Fiora P. pubblicato il 26/06/2016 in seguito ad un ordine del 13/06/2016

5/5

ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Annalisa C. pubblicato il 06/06/2016 in seguito ad un ordine del 30/05/2016

5/5

li ho regalati

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Laura M. pubblicato il 10/05/2016 in seguito ad un ordine del 28/04/2016

4/5

Buonissimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Elena F. pubblicato il 18/03/2016 in seguito ad un ordine del 28/01/2016

4/5

okok

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×