Germogli di Erba Medica (Alfalfa) Vivo Germogli

Germogli di Erba Medica (Alfalfa) - 75 gr Acquista online su fruttaweb.com
  • Germogli di Erba Medica (Alfalfa) - 75 gr Acquista online su fruttaweb.com

Germogli di Erba Medica (Alfalfa) Vivo Germogli

50 gr
2,89 €
57,80 € al kg
Origine: Emilia Romagna
Produttore: Vivo Germogli

Consigliati a chi pratica sport e a chi segue diete ipocaloriche, i germogli di erba medica sono una preziosa fonte di energia! Il loro sapore delicato, che ricorda la nocciola, li rende perfetti per essere gustati anche a colazione nello yogurt. Lo sapevi che i germogli sono fonte di vita viva?

I germogli si conservano bene in frigorifero a una temperatura inferiore agli 8°C per circa 10 giorni

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Germogli di erba medica: proprietà, benefici, ricette

Sono dei germogli con proprietà uniche tra cui spiccano anche quelle di riuscire a regolarizzare le disfunzioni tiroide, utili per la disintossicazione del fegato, per la purificazione del sangue e per   contrastare i vari sintomi tipici della menopausa.  Un erba che contiene grandi quantità di saponine, sostanze che sono ad alto potenziale terapeutico. Un erba che può essere assunta i capsule, in estratto o come infuso nelle tisane, oltre che utilizzata in cucina.

Proprietà e benefici

L’ alfaalfa o   erba medica  appartiene alla famiglia dei piselli e dei fagioli. Un erba con    origini nel Mediterraneo orientale e in Asia occidentale. Un erba con foglie simili al trifoglio e che ha dei fiori violacei; ha come peculiarità l'apparato radicolare, che ha radici che si sviluppano in grandi profondità e che arrivano anche fino a 3 meri sotto terra. Contiene infinite sostanze nutritive come: gli enzimi digestivi, i fitoestrogeni (che sono  gli ormoni vegetali), i  Bioflavonidi  (antiossidanti e antiinfiammatori), i  Flavoni, i Glucosidi (antitumorali), gli alcaloidi (antibiotici e antiinfiammatori), gli  amminoacidi, gli  acidi organici, gli  oligoelementi ( quindi il  calcio, il magnesio,   il fosforo, il ferro e potassio), la  clorofilla, le vitamine dei gruppi A, gruppo B, C (in quantità molto più elevate degli agrumi), D, E, K e le fibre. 

Un erba quasi miracolosa che ha le seguenti proprietà:  purifica il sangue, favorisce la digestione, svolge un'azione antibiotica, fortifica  il sistema immunitario, è  disintossicante  favorisce la motilità intestinale. Ottima per contrastare la    ritenzione idrica  e con  proprietà antiemorragiche. Agisce  sul colesterolo  e aiuta nel ridurre l’ accumulo dei grassi sulle pareti delle arterie.

Non solo, questi germogli sono emollienti e nutrienti, ricostituenti e contrastano la stanchezza e aiutano nella convalescenza. Eccellenti per alleviare i sintomi dell'artrite, per curare l'anemia e per incrementare la produzione del latte materno. Utile nel trattamento di gastriti , di ulcere e combattono l'osteoporosi.

Tabella nutrizionale

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Energia
21 kcal
Grassi
0,40 g
Acidi grassi saturi
0,05 g
Carboidrati
0,63 g
Zuccheri
0,14 g
Proteine
3,71 g
Sale
0,06 g

Come usarli in cucina

I germogli di erba medica si possono consumare   con il seme, dopo averli lavati bene. Si consiglia di consumarli quando freschi. Germogli che sono teneri e che hanno un sapore  dolce e molto delicato. Perfetti per arricchire un insalata o anche come guarnizione dei piatti. Germogli che si possono quindi magiare crudi, ma non solo. Si possono sbollentare e condire poi al momento con solo un filo di olio. Ideali per preparare delle salse o le frittate. Possiamo abbinarli con i formaggi, con la carne,    e con la frutta. 

L'uso dei germogli in cucina  è antico e risale al 5000 a.C. Ci sono testi di medicina cinese che lodano le caratteristiche dei germogli di erba medica. Gli Hunza, la popolazione più longeva al mondo ha i germogli di erba medica alla base della loro alimentazione. I  legionari Romani invece avevano sempre dei semi di erba medica in tasca all'interno di dei pezzetti di stoffa affinché germogliassero trasformandosi in cibo ricco nutriente   ed energetico. 

I germogli sono anche eccellenti per fare il pane o le focacce.

Pane fatto in casa tostato, olio evo delle colline vesuviane, pomodori verdi e rossi, germogli di alfa alfa

Ingredienti:

  • 300 gr di farina "0"
  • 200 gr di farina manitoba (o altra farina di forza)
  • 300 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 10 gr di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 12 gr di lievito di birra fresco (o 4 gr di quello secco)
  • 5 gr di zucchero semolato (o 1/2 cucchiaino di miele o 1/2 cucchiaino di malto d'orzo)

Per il condimento:

  • pomodori rossi e gialli
  • olio evo
  • cipolla bianca
  • olive nere di Gaeta
  • germogli di Alfa Alfa
  • pepe verde

Per il pane: 

  1. In una ciotola o nella planetaria mettete 3/4 dell'acqua a temperatura ambiente, scioglieteci dentro il lievito di birra fresco (o secco) e lo zucchero (o miele o malto d'orzo) fino a quando il lievito è sciolto bene.
  2. Aggiungete le farine e impastate 1 minuto, giusto il tempo di ottenere un impasto grumoso Aggiungete anche l'olio ed il sale, impastate ed aggiungete l'1/4 di acqua rimanente, se vi necessita anche tutta, fino ad ottenere un panetto morbido ma consistente. Impastate per qualche minuto, a mano o con la planetaria.
  3. Lievitazione facoltativa: Potete far fare una lievitazione a questo panetto, di 1 ora e mezzo o 2 ore se volete il pane ancora più leggero, se no fate direttamente le palline.
  4. Trasferite l'impasto sulla spianatoia, piegatelo su se stesso un paio di volte per dargli forza e ricavate delle palline. Per ogni pallina fate un movimento della mano destra verso il basso "spostando" il panetto e poi uno della sinistra verso l'alto spostandolo di nuovo, poi mettetele sulla placca rivestita con carta da forno (questo serve per farlo lievitare più verso l'alto e meno ai lati).
  5. Lasciate lievitare il pane per 2-3 ore (d'estate basta 1 ora e mezza), questo tempo varia in base alla temperatura ambiente, perciò vi consiglio di andare "ad occhio", quando il panetto ha raddoppiato ed al tatto è sofficissimo è pronto da cuocere.
  6. Fate dei tagli alla superficie con una lametta (se ce l'avete se no non fateli), poco prima di cuocerlo ed infornate a 190°C per 35 minuti, poi alzate il forno a 220°C per fargli fare la crosta esternamente, fino a quando si dora sopra e sotto.
  7. IMPORTANTE: Una volta che lo sfornate non lasciatelo sulla placca altrimenti fa umidità sotto, capovolgetelo e mettetelo su un tagliere in legno o su una griglia (come quella del forno).

Per il condimento:

Tostare il pane in forno per 10 minuti a 180°. Condirlo con l'olio, i pomodori, le olive ed i germogli. 

Scarica

Scarica (0)
Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.6 /5

Basato su 17 recensioni cliente

  • 1
    1
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    3
  • 5
    13
Ordina recensioni per :

Valerio B. pubblicato il 25/09/2019 in seguito ad un ordine del 25/08/2019

5/5

Buoni

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Andrea S. pubblicato il 13/09/2019 in seguito ad un ordine del 05/08/2019

1/5

Costretto a dare una sola stella perché non c'erano, in realtà so che sono ottimi

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Andrea S. pubblicato il 17/07/2019 in seguito ad un ordine del 09/07/2019

4/5

Eccellente per proprietà nutrizionali, ottimo in insalata.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Cheryl W. pubblicato il 11/02/2019 in seguito ad un ordine del 30/01/2019

5/5

freschi senza odore

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Alessia P. pubblicato il 16/09/2018 in seguito ad un ordine del 07/09/2018

5/5

Ottimi

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Alessia P. pubblicato il 02/07/2018 in seguito ad un ordine del 22/06/2018

5/5

Perfetti

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Susana T. pubblicato il 19/02/2018 in seguito ad un ordine del 07/02/2018

5/5

Ottimo!

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Rosellina R. pubblicato il 18/02/2018 in seguito ad un ordine del 06/02/2018

5/5

ottimi germogli freschi, li consiglio

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Giovanni F. pubblicato il 18/07/2017 in seguito ad un ordine del 07/07/2017

5/5

Ottimi e ben asciutti.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Massimo C. pubblicato il 06/07/2017 in seguito ad un ordine del 28/06/2017

5/5

ottimi

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×