Germogli di Girasole Vivo Germogli

Germogli di Girasole Acquista Online su fruttaweb.com
  • Germogli di Girasole Acquista Online su fruttaweb.com

Germogli di Girasole Vivo Germogli

50 gr
2,89 €
57,80 € al kg
Origine: Emilia Romagna
Produttore: Vivo Germogli

I germogli di girasole sprigionano al palato un piacevole retrogusto di nocciola che è perfetto per addolcire piatti dai sapori intensi. Ottimi in aggiunta a zuppe, insalate o come contorno. 

I germogli si conservano bene in frigorifero a una temperatura inferiore agli 8°C per circa 10 giorni

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Germogli di girasole: proprietà, benefici, ricette

Il seme che germoglia rappresenta la metafora della crescita e quindi della vita e forza. La ricchezza  dei germogli di girasole si riversa su diversi organi del corpo al punto da fornire equilibrio a tutto il sistema nervoso. I germogli di girasole rappresentano infatti un prezioso aiuto per le ossa, tessuti, muscoli e persino per i denti. 

Sono sempre di più le persone che amano ricorrere a questo dono della natura per conciliare alimentazione a benessere psicofisico, utilizzo che trova le sue origini nella medicina tradizionale. In effetti sono i medici cinesi i primi che introducono l'uso dei germogli nell'alimentazione nel 5000 a.c. rappresentando un elisir di forza e vitalità per l'organismo umano con particolari proprietà anti infiammatorie.

Ormai è risaputo che i germogli possono essere autoprodotti e quindi coltivati in casa e i germogli di girasole sono fra quelli che richiedono meno tempo per crescere, anche poche ore, tuttavia sono anche molto delicati per cui è difficile ottenerli spontaneamente in condizioni ottimali. Qualora voleste cimentarvi nella coltivazione non dovete dimenticare alcuni accorgimenti fondamentali, in primis l'uso di: semi di girasole, un recipiente (meglio se di vetro), dell'acqua e il riposo dei semi all'interno per almeno otto ore. Successivamente sciacquare i semi e lasciarli nella scodella da uno a tre giorni. Quando inizieranno a germogliare potrete toglierli e consumarli. Ricordiamo che si può usare anche un germogliatore professionale, adatto forse ai più appassionati, in mancanza di tempo invece potete ordinarli online e riceverli direttamente a casa.

Proprietà e benefici

I germogli di Ravanello Rosato sono ricchi di principi nutritivi come vitamine, enzimi e oligoelementi, e sono di facile digestione data la loro consistenza croccante tipica di verdura tagliata alla julienne. Presentano un filamento robusto, dal fusto bianco-violaceo e foglioline verdi.

Dai suoi semi si ricavano germogli ricchi di vitamine da aggiungere agli antipasti o a molti piatti in cucina, che favoriscono la digestione e il metabolismo. Contengono vitamina B1, B2 e C.

I germogli di girasole rappresentano un connubio di leggerezza e di preziose proprietà nutritive. Fra gli elementi che li contraddistinguono vi sono senza dubbio la presenza dei principali minerali come fosforo, calcio, potassio, magnesio, ma si rivelano anche una discreta fonte di proteine (30g. Per ogni 100 grammi), la maggiore rispetto a tutti gli altri tipi di germogli e di vitamina D, A, E, C e B12.  L'apporto è di 157 calorie per 37 g.

Di solito si può beneficiare di tutte le proprietà presenti consumando i germogli di girasole allo stato crudo dimostrandosi anche un forte alleato per favorire il processo di digestione, caratteristiche che spesso non riusciamo ad acquisire attraverso i principali alimenti. Rispetto al gusto riservano anche qualche sorpresa, infatti se consumati nei primi due/tre giorni di germinazione mantengono un sapore dolciastro che ricorda quello della nocciola.

Tabella nutrizionale

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Energia
37 kcal
Grassi
2,10 g
Acidi grassi saturi
0,10 g
Carboidrati
2,10 g
Zuccheri
0,44 g
Proteine
2,50 g
Sale
0,07 g

Come usarli in cucina

Anche i più curiosi amanti della cucina spesso si scoraggiano di fronte all'uso dei germogli a tavola, ma una volta che si impara ad utilizzarli ci sentiremo più incoraggiati ad adoperarli e sperimentare gustose ricette in cucina. La premessa da fare è che la maggior parte dei germogli va consumata a crudo o con una breve cottura, nel primo caso le proprietà presenti restano intatte e dunque se ne può giovare maggiormente, fra tutti i tipi i germogli di girasole prediligono proprio questo tipo di consumo a crudo che permette di assaporarli nella loro naturale croccantezza.

I germogli di girasole possono essere consumati come snack, abbinandoli ad altri tipi di germogli oppure aggiunti singolarmente ad altri piatti per arricchirli di proprietà come insalate, riso, legumi, succhi e frullati. Una volta aperta la confezione possono essere conservati qualche giorno in frigorifero.

Ci sono diversi motivi per invitarvi a consumare i germogli nella vostra dieta quotidiana fra cui sapere che contengono molti più enzimi di frutta e verdura, per cui l'organismo riesce ad estrarre più facilmente le proprietà presenti (vitamine, minerali, amminoacidi, grassi); costituiscono un buon apporto di proteine e fibre ed inoltre i germogli sono alcalinizzanti per il nostro corpo.

Tempura vegetariana con dipping sauce di salsa di soia, aceto di riso e germogli di girasole

Ingredienti per 4 persone:

Per le verdure e la pastella:
  • Patate bianche 2
  • Patate viola 2
  • Carote 2
  • Peperoni verdi 200 gr.
  • Cipolla ramata di Montoro circa 2
Per la tempura
  • 200 gr. di farina di riso
  • 3 cucchiai di albume in polvere
  • Acqua minerale gasata freddissima
Per la frittura
  • Olio di semi di girasole q.b.
Per la decorazione
  • Germogli di girasole Vivo

Procedimento:

  1. Preparare la base per la tempura e tenerla in frigo. I grumi sono importanti. Più ci sono più regalano croccantezza.
  2. Scaldare l’olio.
  3. Tagliare le verdure nelle forme più desiderate basta che per ogni tipo di verdura ci sia il medesimo taglio e spessore.
  4. Immergere le verdure nella tempura freddissima e tuffarle nell’olio bollente (ci accorgeremo che l’olio è pronto e abbastanza caldo per la frittura immergendo gocce di tempura che dovrebbero salire subito a galla.
  5. Servire le verdure in tempura caldissime con i germogli freschi.
  6. Vanno accompagnate da una salina liquida in cui condirle, a base di soia e aceto di riso.

Scarica

Scarica (0)
Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

5 /5

Basato su 1 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    0
  • 5
    1
Ordina recensioni per :

Uberto P. pubblicato il 01/02/2019 in seguito ad un ordine del 12/01/2019

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×