Acquista Online Frutta e Verdura biologica utilizzando il codice sconto 10MAGICO. Approfitta degli sconti imperdibili.

Nuovi prodotti

Offerta Speciale

Verdure Pronte 

Ci sono 10 prodotti.

Verdure pronte: il piacere di mangiare sano

Raccolte e preparate per voi, solo da mettere in padella. Sono le verdure pronte, acquistate su internet o su qualsiasi banco frigo al supermercato. Con qualche accortezza nella scelta possiamo fare la differenza per il nostro palato e la nostra salute.

Come scegliere le verdure pronte per avere una ...

Verdure pronte: il piacere di mangiare sano

Raccolte e preparate per voi, solo da mettere in padella. Sono le verdure pronte, acquistate su internet o su qualsiasi banco frigo al supermercato. Con qualche accortezza nella scelta possiamo fare la differenza per il nostro palato e la nostra salute.

Come scegliere le verdure pronte per avere una marcia in più nella dieta

Scegliere di costruire la nostra spesa tra le “botteghe del fresco”, un percorso che passa dal prestinaio per il pane, il macellaio per la carne, l’ortolano per le verdure eccetera, o, perché no, coltivare direttamente un orto, sono certamente le scelte migliori per assicurarsi gusto e benessere. Ma comportano un dispendio, in termini di tempo, di soldi e di impegno, non indifferente. Il supermercato e ormai l’acquisto on line – che su Fruttaweb garantisce consegne in tempi rapidissimi - possono rappresentare una valida alternativa. Sapere come scegliere può fare la differenza.

Parlando di verdure pronte cominciamo a fare un importante distinguo. Esiste un’offerta articolata in cinque differenti procedure, definite tecnicamente “gamme” (prima gamma, seconda gamma e via discorrendo fino alla quinta) a seconda dei metodi applicati a partire dalla raccolta fino alla lavorazione e alla successiva messa in vendita del prodotto. Prendiamo in considerazione quella che è generalmente riconosciuta come la migliore: la quarta gamma. Non la prima (ortofrutta fresca tradizionale); non la seconda (conserve in barattolo); né la terza (surgelazione) o la quinta (frutta e verdure cotte, condite in ricetta,sterilizzate o pastorizzate e conservate sotto vuoto). Tutte valide, per carità. La quarta gamma è però la più semplice e quella che garantisce il miglior rapporto tra natura e industria: verdure lavate, sgocciolate, tagliate e confezionate sostituendo l’aria con una miscela di gas (non spaventatevi: nulla di nocivo per l’organismo: sono Ossigeno, Azoto e Anidride Carbonica, quello che respiriamo insomma, inquinamento dell’aria a parte). In parole povere, un processo industriale che tende a togliere il meno possibile dal prodotto, allungando i tempi di deperibilità sia di sostanze nutritive che di sapore senza aggiungere edulcoranti,aromatizzanti, conservanti chimici o coloranti. Ciò detto, quello che possiamo fare per scegliere bene, posto di scoprire il nostro sito on line di fiducia, è solo un’analisi visiva: le foglie devono essere omogenee all’interno della confezione; quando leggete sul contenitore “si consiglia di lavarla ugualmente” non è un buon segnale: il produttore sta declinando le responsabilità legate al consumo del suo prodotto (e ci sarebbe da chiedersi: perché?); guardate sempre la data di confezionamento, non solo quella di scadenza: i prodotti di quarta gamma durano 5/6 giorni da quando sono stati imbustati. Buona cosa scegliere sempre le verdure di stagione. Ormai le tecniche di coltivazione rendono questo aspetto meno importante, ma non è un fattore da trascurare.

Proprietà e benefici dello spinacino 

Lo spinacino (o baby spinach), chiariamo innanzitutto, è semplicemente una varietà del normale spinacio coltivato in serra per accelerare i cicli spontanei di crescita della pianta senza alterarne il sapore e le proprietà. Le foglie sono più piccole rispetto a quelle de “comune” spinacio (che alcuni chiamano “spinacione”), di certo più tenere. Mantengono però le caratteristiche nutrizionali e il sapore dell’ “originale”. Lo spinacino è ricco di ferro, magnesio, acido folico e vitamine (in particolare A, C e B9). Contribuisce quindi ad assicurare una corretta ossigenazione delle cellule, con effetti positivi sulla crescita e lo sviluppo nei bambini e un maggiore equilibrio biochimico negli adulti; stimola la produzione di dopamina e serotonina, agendo sul miglioramento dell’umore e sulla resistenza alle malattie, e rinforza i globuli rossi, prevenendo patologie quali l’anemia, le cefalee, la debolezza, la vulnerabilità alle infezioni, la stanchezza fisica e mentale. E’ ricco di antiossidanti, contrasta l’invecchiamento cellulare e apporta un generale beneficio al metabolismo, agendo su vista, pelle, ossa, e sulle le funzioni cardiovascolari.

Proprietà e benefici delle insalate miste 


Le insalate miste hanno il vantaggio di offrire al palato un arcobaleno di sapori unendo le proprietà nutritive degli elementi che le compongono in poco spazio. Il “nemico” è il condimento già pronto: diffidate di quelle già preparate con maionesevo sughi vari. Aggiungete da voi un filo d’olio, un po’ di cipolla, dello yogurt magro o panna acida. Sono ipocaloriche e ricche d’acqua, per cui donano un senso di gusto e sazietà senza interferire con la nostra dieta. In più coordinano tutte le proprietà delle verdure: vitamine (soprattutto A, E, K) e sono ricche di potassio e sali minerali, il tutto accompagnato un apporto equilibrato di zuccheri ad alto assorbimento, che può essere una manna per i diabetici. Sono utilissime a tenere sotto controllo il livello di colesterolo, aiutandoci quindi a prevenire le malattie cardiovascolari, e a regolare la pressione del sangue. Sono ricche di fibre, con effetti benefici per tutto l’apparato gastrointestinale. Saziano con poche calorie e con un apporto insignificante di grassi, cose ottime per il nostro sistema cardiovascolare. Contengono ferro, utile per il trasporto dell’ossigeno da parte dei globuli rossi, amplificato dal contenuto di vitamina C, un antiossidante naturale che contribuisce a mantenere giovani le nostre cellule.

I vantaggi delle verdure pronte

Sono semplici da trovare, facili e veloci da consumare, e mantengono intatte le proprietà nutrizionali del “fresco”. Certo, il “fresco” è sempre preferibile. Ma se non vogliamo rinunciare al gusto e vogliamo ottimizzare il nostro tempo con attenzione alla nostra salute e al nostro benessere, le verdure pronte rappresentano una scelta più che valida. Il segreto sta nel fare dell’industria alimentare un nostro alleato, non un nostro nemico. Saper scegliere cosa e dove comprare sono i passi determinati per non compiere errori. Chi ha assaggiato una verdura appena colta dall’orto sa molto bene di cosa stiamo parlando,come anche chi, per ragioni legate ai ritmi della vita quotidiana, ha optato per strade più rapide ma con un minimo di attenzione e cura per se stesso. Concediamoci un po’ di tempo per scegliere di comprare quello che mangiamo anche se è già pronto. Potrebbe essere un’ottima sorpresa scoprire che non si sta rinunciando a niente. Per il palato e per la salute. Ne trarremo effetti positivi non solo per il gusto, ma anche per il nostro benessere. Le verdure pronte, alla stregua di quelle fresche, aiutano le nostre cellule a generarsi più rapidamente, facendoci sembrare più giovani, ci mantengono più attivi e “in forma”. Fanno funzionare meglio il nostro intestino e sono un toccasana per il cuore e i vasi sanguigni. Se usate come contorno a piatti più “impegnativi”, come carni o pasta, integrano l’apporto di sostanze essenziali per la nostra salute e riempiono lo stomaco. Leggeri, in forma e in salute. E’ in sostanza questo ciò che possiamo ottenere. Sempre con attenzione ai sapori.

Continua a Leggere
Visualizza 1 - 10 di 10 articoli
Visualizza 1 - 10 di 10 articoli

Cosa pensano di noi i nostri clienti