Scopri le offerte della Black Week
Nuovi prodotti

Offerta Speciale

Datteri 

Ci sono 10 prodotti.

Datteri: quali i migliori e le loro caratteristiche

I datteri sono in primis dei frutti dolci e succosi, presenti in commercio soprattutto in prossimità delle feste natalizie, il cui consumo è legato principalmente alle tradizioni tipiche del nostro paese. Non tutti sanno però che i datteri sono dei super alimenti completi, adatti ad integrare ...

Datteri: quali i migliori e le loro caratteristiche

I datteri sono in primis dei frutti dolci e succosi, presenti in commercio soprattutto in prossimità delle feste natalizie, il cui consumo è legato principalmente alle tradizioni tipiche del nostro paese. Non tutti sanno però che i datteri sono dei super alimenti completi, adatti ad integrare la nostra alimentazione. E allora perché non approfittare di questo alimento completo in ogni mese dell’anno, senza aspettare obbligatoriamente le feste? FruttaWeb ti garantisce un ampio assortimento di prodotti naturali e sani, disponibili in tutto l’arco dell’anno! Inoltre, individua la materia prima che preferisci o di cui hai maggiormente bisogno e scopri le proprietà organolettiche e gli effetti che puoi beneficiare con la loro assunzione. Seduto comodamente da casa, potrai scoprire importanti informazioni e curiosità su ogni prodotto che magari neanche pensavi! Approfittane subito e sfoglia le categorie presente sul sito e inoltra la tua richiesta di ordine al centro operativo di FruttaWeb: gli operatori esperti selezioneranno i prodotti in base alla freschezza, confezionandoli con la massima cura grazie a tecniche di avanguardia che proteggeranno gli articoli da ogni tipo di stress che potrebbe accadere durante la spedizione. Acquista subito i datteri per la tua alimentazione: il tuo palato e la tua salute te ne saranno grati!

Datteri, proprietà e benefici

Originari da paesi caldi arabi, i datteri sono un vero prodigio naturale, in grado di proteggere il nostro organismo dagli attacchi esterni di batteri e virus. Usato nei paesi di origine come alimento di base, il dattero è ricco di vitamine e oligoelementi, ma è privo di grassi, che lo rende particolarmente indicato per chi non deve fare attenzione nel consumare alimenti con un elevato tasso lipidico. I datteri come siamo abituati sono essiccati al sole per prolungarne la conservazione, ma possono anche essere mangiati freschi, sebbene siano più difficile da reperire. I datteri sono ricchi di fibre vegetali, vitamine dei gruppi A, B e C, sali minerali, ferro e zuccheri naturali come il fruttosio e sono in grado di diminuire i livelli di colesterolo nel sangue. L’elevata presenza di acqua e fibre, questi frutti straordinari aiutano a placare la fame, favorire la digestione e potenziare la funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio. Grazie all’elevato contenuto di ferro, i datteri rappresentano un rimedio naturale per chi soffre anche di anemia e stipsi

I datteri diffusi nella grande distribuzione vengono essiccati al sole per garantire una migliore conservazione, ma hanno lo svantaggio di essere molto ricchi di zuccheri, anche se risultano meno grassi di molti altri prodotti come, ad esempio, la frutta secca.

Come tutti gli alimenti, anche i datteri vanno consumati con moderazione, al fine di non incorrere in spiacevoli disturbi tipici degli effetti collaterali. Se, da una parte, è vero che i datteri sono un ricostituente naturale per i vari disturbi che possono colpire il nostro organismo ma non possono essere consumati da tutti. I datteri infatti inducono alcuni effetti collaterali che bisogna tenere assolutamente in considerazione. Gli zuccheri presenti nei datteri non consentono un largo consumo ai soggetti che soffrono di diabete o iperglicemia per il rischio di aumentare sensibilmente l’apporto di zuccheri nel sangue. Inoltre, i datteri sono dei frutti con alto potere calorico: 100 gr di prodotto equivalgono a circa 280 calorie ed è quindi poco raccomandato a chi tiene alla linea o segue una dieta ipocalorica. A seconda della sensibilità delle persone, è possibile che i datteri non siano accettati dall’organismo, innescando quindi un’intolleranza alimentare. E allora quanti datteri possiamo mangiare in modo da non risultare nocivo per la nostra salute?

Oltre ad essere squisiti e dolci, i datteri detengono un elevato potere calorico che lo discrimina come alimento non adatto a chi è attento alla linea e per questo conosciuto come frutto che fa ingrassare. Questo però non è per niente vero. Mangiare i datteri in modo smisurato e irrazionale sicuramente non gioverà alla vostra linea, ma limitando il numero di datteri, è possibile renderlo un integratore quotidiano del proprio regime alimentare. Mangiando tre datteri al giorno, infatti, non si corre il rischio di assumere un potenziale calorico difficile poi da bruciare. Inoltre, tre datteri al giorno mettono in moto un meccanismo essenziale per il funzionamento regolare e corretto dell’organismo.

Scegliere i migliori:

Di datteri esistono numerose varietà, tutte accomunate dagli stessi benefici e valori nutrizionali, ma come possiamo capire che i datteri che siamo in procinto di acquistare sono effettivamente di ottima qualità e soprattutto possono garantire i benefici che vogliamo avere? Vediamo in dettaglio le principali caratteristiche dei datteri che i nutrizionisti esperti hanno indicato come migliori in termini di qualità e benefici.

Datteri deglet

Questa varietà di datteri si differenzia da tutte le altre per la notevole concentrazione di minerali che possiedono al loro interno. Le sue proprietà infatti sono in grado di diminuire gli alti livelli di colesterolo nel sangue ma sono anche degli importanti antiinfiammatori: la loro assunzione agisce direttamente sulla difesa immunitaria dell’organismo, alleviando ogni tipo di disturbo o infiammazione, soprattutto se riguarda le vie respiratorie. Ideali per chi pratica sport o è sottoposto a intensa attività fisica, i datteri deglet riescono a creare una ottimale dose di energia che l’organismo sfrutta in base alle necessità, per affrontare le classiche sfide quotidiane.


Datteri freschi e naturali

Contrariamente ai deglet che, per loro aspetto richiamano i classici datteri che utilizziamo più spesso, è possibile trovare anche i frutti freschi da consumare al naturale che mantengono le stesse proprietà, anche se il loro apporto energetico è di gran lunga inferiore perché non sono essiccati al sole e quindi la concentrazione di calorie, dovuta alla fermentazione degli zuccheri, è minore rispetto ai datteri che consumiamo su larga scala.

Continua a Leggere
Visualizza 1 - 10 di 10 articoli
Visualizza 1 - 10 di 10 articoli

Cosa pensano di noi i nostri clienti