Scopri come garantiamo la freschezza dei tuoi prodotti con il nostro nuovo servizio premium di consegna con corriere refrigerato
Nuovi prodotti

Offerta Speciale

Frutta Viola 

Ci sono 5 prodotti.

Frutta Viola

La frutta viola contiene in essa elevati contenuti di “antocianine”, “polifenoli” e “carotenoidi”, sostanze antiossidanti che aumentano l’elasticità ed il tono delle pareti dei capillari favorendone la circolazione periferica oltre a ridurre malattie cardiovascolari ed alcuni tipi di tumore. Aiutano la memoria ed il tessuto connett...

Frutta Viola

La frutta viola contiene in essa elevati contenuti di “antocianine”, “polifenoli” e “carotenoidi”, sostanze antiossidanti che aumentano l’elasticità ed il tono delle pareti dei capillari favorendone la circolazione periferica oltre a ridurre malattie cardiovascolari ed alcuni tipi di tumore. Aiutano la memoria ed il tessuto connettivo e migliorano la funzione visiva. Prevengono inoltre le infezioni del tratto urinario e le patologie degenerative. I pigmenti antociani sono i responsabili della particolare colorazione viola. Insomma, detto ciò, tenete bene in mente quello che vi abbiamo appena descritto, la prossima volta che farete la spesa inserite nel carrello, per quanto sia possibile, il colore viola! Un concentrato unico di preziose virtù ancor più delle loro versioni “scolorite”. Non aspettate oltre, fate il pieno anche voi di queste importantissime qualità così da poter goderne a pieno non solo dei loro innumerevoli effetti benefici ma anche e soprattutto della loro bontà!

More

Le more giungono a maturazione nel periodo estivo diventando completamente nere e lucide. Una volta colte, vanno consumate nel giro di pochissimi giorni e conservate esclusivamente in frigo essendo molto delicate. Le more sono composte per più dell’ 80% da acqua ed hanno moltissimi sali minerali come potassio, magnesio, fosforo, calcio, sodio, manganese, rame, zinco e selenio. Mentre per quanto riguarda le vitamine troviamo la vitamina A, moltissime del gruppo B, C, E, K e J. Una ricerca condotta dall’Università dell’Ohio nel 2009 dimostra ancora una volta come la correlazione tra antocianine e le sue attività antitumorali siano strettamente connesse. Questo importantissimo elemento è uno speciale pigmento che conferisce la particolare colorazione alla mora e dei frutti di bosco in genere. Le more hanno dei validissimi antiossidanti come i flavonoidi, i flavonoli e gli acidi fenolici. L’attività di tutti questi elementi aiutano a contrastare i radicali liberi proteggendo il nostro organismo da malattie anche molto gravi e prevengono malattie cardiovascolari mantenendo libere le arterie. Inoltre apportano benefici alla memoria e all’attività cognitiva. E’ un frutto ideale per mantenere in salute le ossa, ottimo cicatrizzante grazie alla vitamina K grazie alla sua funzione coagulante. Le more sono amiche delle donne in gravidanza per il loro contenuto di acido folico, un’importante vitamina per il corretto sviluppo del feto. Validi alleati anche per il nostro sistema immunitario e la nostra digestione.

Prugne

Le prugne possono essere consumate sia fresche sia secche. Ciò non cambia la loro composizione nutrizionale (se non in meglio nella prugna secca ma lo vedremo più avanti) e soprattutto abbiamo la fortuna di poterle consumare tutto l’anno. Le prugne fresche le troviamo verso fine estate inizio autunno mentre quelle secche, come anticipato prima, le troviamo tutto l’anno. Nonostante il loro sapore un po’ asprino è un frutto che contiene elevate quantità di zucchero, per questo lo rende un alimento non adatto a persone che soffrono di diabete. Le prugne hanno un elevato contenuto di sali minerali e vitamine, grazie a questi ultimi, in caso di stanchezza o spossatezza è un alimento particolarmente valido per la reintegrazione degli stessi. Non dimentichiamoci la loro proprietà “più famosa”, che sicuramente molti di noi conosceranno… è il loro effetto lassativo adatto a persone che soffrono di stitichezza grazie ad una sostanza chiamata difenilisatina che stimola la funzione intestinale. Le prugne secche sembrano essere più ricche di nutrienti ma hanno un contenuto calorico 4 volte più elevato rispetto a quelle fresche. In ogni caso aiutano a prevenire l’osteoporosi nelle donne in menopausa.

Susine

Colorata, dolce e succosa. La susina è la figura di spicco in numerose ricette di pasticceria ed anche di liquori. Usata a volte come contorno insolito e un po’ particolare per contrastare e bilanciare altri sapori nel piatto che accompagna. Le troviamo fresche e di stagione da Giugno a Settembre ed essiccate disponibili tutto l’anno. La susina cresce e giunge a maturazione nei climi - temperati ed il suo albero è il risultato di un’unione felice tra un prugno selvatico e un ciliegio. Originaria dell’Asia e conosciuta già dagli Etruschi. Oggi in Europa ne esistono più di mille varietà e molte hanno dei nomi veramente curiosi come “boccon del re” o “favorita del sultano”. La susina esattamente come la prugna è composta dall’87% di acqua, ricca di sali minerali come fosforo, calcio, magnesio, ma su tutti spicca il potassio che è in grado di riequilibrare e stabilizzare il sodio in tutto il nostro organismo andando a contrastare la fastidiosa ritenzione idrica dei tessuti. Le susine fresche hanno un ottimo contenuto di vitamine A, B1, B2 e C, quest’ultima favorisce l’assorbimento del ferro. Inoltre racchiude sostanze antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cellulare. Un’altra proprietà “nota” delle susine (come le prugne) è la loro azione lassativa che viene rilasciata anche consumando una piccola quantità, regolando così l’attività intestinale.

Uva

Nella mitologia greca, Dionisio è una divinità legata alla terra e del ciclo vitale. In particolar modo il Dio della vite e dell’uva. Successivamente anche Dio del vino, dell’estasi e della frenesia come il suo corrispettivo Bacco. La civiltà mediterranea è strettamente legata ad una delle sue più antiche piante: la vite. Furono i Greci a sviluppare l’arte della viticoltura portata in Italia grazie agli Etruschi. Il grappolo d’uva è un insieme di piccoli frutti chiamati acini uniti dal loro raspo. Esistono molte varietà e tutte per diversi utilizzi: uva da tavola, uva da vino e uva da fragola. Si conserva in frigo anche una settimana e in cucina si utilizza praticamente per tutto, si spazia dagli arrosti agli pasticceria. Gli acini dell’uva sono noti per il loro effetto benefico sulla pelle grazie a proprietà rivitalizzanti. Basta spremerli ed applicarli ad esempio sul viso per notare subito pelle più rilassata e luminosa. Per quanto riguarda le azioni benefiche sul nostro organismo e bene sottolineare che la maggior parte delle proprietà benefiche è dovuta grazie alla buccia, per questo si consiglia di mangiare l’acino intero. Difatti proprio la buccia contiene moltissimi e importantissimi antiossidanti. Aiuta anche in caso di stitichezza e problemi legati alla circolazione venosa. Il gusto è molto dolce e “zuccherino” facilmente digeribile, ricco di sali minerali e vitamine.

Continua a Leggere
Visualizza 1 - 5 di 5 articoli
  • Il melograno nero è un prodotto raro dalle mille proprietà! Contiene potassio, vitamina C e ferro. E’ un frutto completo, digeribile e, di fatto, un medicinale naturale, come dai tempi antichi è stato considerato. Un vero e proprio frutto miracoloso.

  • Le more, di colore scuro quando mature, hanno un sapore dolce e corposo, tanto da deliziare anche i palati più raffinati! Con le loro qualità diuretiche, depurative e dissetanti, favoriscono la giusta circolazione sanguigna riducendo il colesterolo. Prodotto freschissimo, a filiera corta e di altissima qualità, coltivato nelle campagne bolognesi.  

  • Le susine Rosse sono un frutto delizioso 100% biologico, coltivato in Italia e a marchio Almaverde Bio. La buccia scura racchiude una polpa gialla dal gusto profumato, un gradevole contrasto dolce acidulo che ti conquisterà. Prova questo prodotto freschissimo o nei per i tuoi dessert più sfiziosi. Scorri la scheda per scoprire di più sul prodotto. 500g...

    1,89 €
  • L'uva nera black magic è una delle principali uve da tavola, ricchissima di acqua, zuccheri e vitamine, che nella buccia racchiude un concentrato di sostanze nutritive tanto preziose, quasi introvabili in natura. Prodotto 100% biologico. Scorri la pagina per scoprire tutte le curiosità e valori nutrizionali dell'uva nera biologica. 

  • L'uva nera senza semi è una delle principali uve da tavola, ricchissima di acqua, zuccheri e vitamine, che nella buccia racchiude un concentrato di sostanze nutritive tanto preziose quanto introvabili in natura nelle medesime quantità. Prodotto biologico. Scopri tutti i benefici dell'uva nera senza semi, scorri la pagina!

    3,59 €
Visualizza 1 - 5 di 5 articoli

Cosa pensano di noi i nostri clienti