Scopri come garantiamo la freschezza dei tuoi prodotti con il nostro nuovo servizio premium di consegna con corriere refrigerato
Nuovi prodotti
  • Olive Fresche Intosso di Casoli
    Olive Fresche Intosso...

    Olive fresche della pregiata varietà Intosso, Presidio Slow Food,...

    29,90 €
  • Zucca Moscata di Provenza Biologica Almaverde Bio
    Zucca Moscata di...

    La Zucca Moscata di Provenza è una zucca di origini francesi 100%...

    27,97 €
  • Cassetta di Frutta Esotica
    Cassetta di Frutta...

    Questa cassetta contiene una selezione imperdibile con la migliore...

    29,90 €
  • Cassetta di Peperoncini Freschi Misti
    Cassetta di...

    Una confezione di peperoncini freschi misti coltivati in Italia. 300g di...

    19,90 €

Offerta Speciale

Verdure con la G 

Ci sono 5 prodotti.

Verdure con la G

Può essere davvero curioso andare alla ricerca di tipi di verdure che inizino con la lettera G. Infatti, ti puoi anche imbattere in vegetali non solo commestibili ma anche molto benefici, di cui non hai mai sentito parlare. Eppure noi di Fruttaweb li vendiamo online. Puoi quindi comodamente acquistarli da casa accedendo al nost...

Verdure con la G

Può essere davvero curioso andare alla ricerca di tipi di verdure che inizino con la lettera G. Infatti, ti puoi anche imbattere in vegetali non solo commestibili ma anche molto benefici, di cui non hai mai sentito parlare. Eppure noi di Fruttaweb li vendiamo online. Puoi quindi comodamente acquistarli da casa accedendo al nostro sito Internet, arricchendo così la tua spesa di prodotti particolari da usare in cucina. Dando spazio alla tua creatività potrai anche sperimentare nuove e più ricercate prelibatezze culinarie. Qui di seguito ti segnaliamo: la Cipolla di Giarratana, la Galanga, il più noto Ginseng ed una varietà di peperoncino, il Guajillo. Oltre ad essere verdure che iniziano con la lettera G un’altra loro qualità in comune è il loro possesso di sapori piuttosto intensi.

Cipolla di Giarratana

Giarratana è un piccolo paese nei pressi di Ragusa, in Sicilia, sull’altopiano dei monti Iblei. Zona non molto nota da un punto di vista turistico, oscurata dalle più conosciute Ragusa e Modica ma importante proprio per la coltivazione di questa varietà di cipolle. Le cipolle di Giarratana vengono coltivate e crescono solo su queste colline, rilievi medio bassi incastonati tra rocce calcaree ma con terreno favorevole alle piantagioni di cipolle.

La prima semina avviene nel corso del mese di ottobre. Le prime piante inizieranno a crescere verso febbraio e si svilupperanno fino a luglio; da inizio estate e fino a settembre inoltrato si potranno raccogliere ottime cipolle di Giarratana. Si tratta di una varietà di cipolle dal gusto dolce. E’ per questo che possono essere consumate anche fresche, tagliuzzate e mischiate a foglie di insalata e/o pomodoro. Sono cipolle di colore biancastro, tendente al bruno, e di notevoli dimensioni; una cipolla di Giarratana può arrivare a pesare anche un paio di chili.

Come anche altre specie di cipolle, anche la cipolla di Giarratana vanta importanti benefici per la nostra salute. È un alimento ricco d’acqua, zolfo e vitamine, in particolare la vitamina B6. È una pianta polifenolica (contiene fenoli, tannini e flavonoidi) e quindi apporta benessere a tutto il nostro organismo. Ottimo alimento per purificare il nostro corpo; antibatterico, antisettico, antinfiammatorio, antitumorale (in particolare per colon, stomaco e prostata), antistaminico e diuretico. Come puoi capire, inserite nella dieta quotidiana le cipolle di Giarratana non fanno di certo male.

La varietà specifica di Giarratana, inoltre, è anche un alimento prezioso; si tratta di un PAT, prodotto agroalimentare tradizionale italiano, inserito nella lista dei cibi doc dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. Molti sono i turisti che, visitando la regione di Ragusa e paesi limitrofi, si portano a casa un barattolo di conserva delle nostre cipolle di Giarratana. Noi di Fruttaweb la proponiamo direttamente sul nostro sito.

Galanga

La Galanga è una verdura con la G pressoché semisconosciuta, ma molto interessante sia per le indubbie proprietà organolettiche, che per gli effetti sul nostro benessere. Si tratta di una pianta erbacea che cresce per lo più nei paesi del Sud Est asiatico (molto usata in Indonesia e nella cucina thai), dove viene ampiamente utilizzata per condire le diverse pietanze.

Per crescere ha bisogno di un clima umido e di terreni sempre ben drenati; ecco perché la si ritrova soprattutto in Asia. Fa parte della famiglia delle Zingiberaceae, nome complicatissimo per indicare piante quali zenzero e cardamomo. La galanga, infatti, è molto simile allo zenzero; entrambe hanno foglie molto grandi, un rizoma pungente e un sapore difficile da definire, che mischia il dolce ad un retrogusto più o meno piccante. Pare che nei tempi antichi venisse usata nella preparazione di un particolare vino rosso, l’Ippocrasso, che si distingueva proprio per il sapore fortemente aromatico. Se sapientemente usata in cucina può arricchire e personalizzare diverse ricette. Inoltre, dona importanti effetti, oltre che aromatici, anche carminativi (cura disturbi quali aerofagia e coliche) ed effetti stomachici (allevia da qualsiasi disturbo di stomaco, intestino e digestivo).

Ginseng

Tra le verdure con la G, il ginseng è quella di cui senti parlare più spesso. Sono ormai diversi anni che viene proposto, anche nelle diete, come sostituto del caffè. Ed effettivamente, bere il caffè al ginseng fa evitare l’assunzione della temibile caffeina.

In realtà, il ginseng è una pianta della famiglia delle araliaceae, ne esistono ben undici tipologie differenti e può essere usato in vari modi. È infatti classificato come alimento adattogeno. Il ginseng può essere consumato fresco o essiccato, in polvere oppure amalgamato; tutto questo lo rende appunto adatto a svariati usi. Non esistono particolari differenze tra le undici specie reperibili in commercio; hanno più o meno tutte un sapore tendente al dolciastro e le stesse proprietà benefiche. Se avverti una stanchezza cronica, assumere del ginseng ti sarà di indubbio aiuto. Serve a rafforzare il nostro corpo, soprattutto ad energizzarlo.

È un ottimo ipoglicemizzante perché produttore di insulina; di certo non riuscirà a debellare il diabete, ma potrà essere davvero benefico per limitarne i fastidi o una possibile insorgenza. Inoltre, si è dimostrato molto efficace nel combattere i radicali liberi e i primi segni di invecchiamento cutaneo.

Oltre al surrogato di caffè, quindi, potrai usarlo per dare gusto a piatti dolci e salati, magari spruzzandone qualche pizzico sugli alimenti in cottura.

Peperoncino Guajillo

Esistono ben più di 1000 specie di peperoncini; pochi come verdura con la lettera G. Ma il peperoncino Guajillo ha proprio tale iniziale. Si tratta di un peperoncino messicano, poco noto e poco diffuso nel nostro paese, ma noi di Fruttaweb te lo proponiamo perché si tratta di un ottimo alimento. Ha la classica forma allungata di quasi tutti i peperoncini e un colore rosso scuro con marcate venature di marrone; così è facilmente riconoscibile da altri peperoncini di specie differente.

I peperoncini inoltre si distinguono per il grado di piccantezza. Il peperoncino Guajillo non è tra i più piccanti, dato che il suo livello oscilla dai 2.500 ai 5.000 gradi sulla scala di Scoville. Scoville era un chimico statunitense che ha elaborato un apposita unità di misura per evidenziare quanto siano piccanti i diversi peperoncini. Il peperoncino Guajillo inoltre ha un retrogusto piuttosto dolce.

In cucina è bene usarlo per aromatizzare soprattutto le carni bianche e rosse. Lo trovi in molte ricette a base di manzo, vitello, maiale e pollo. Come la maggior parte dei peperoncini ha forti effetti depurativi ed è un vitaminizzante completo e naturale.

Continua a Leggere
Visualizza 1 - 5 di 5 articoli
  • Insieme alla cipolla di Tropea è una delle cipolle dolci più apprezzate al mondo. Una cipolla dalle dimensioni straordinarie, dalla polpa bianca e dal profumo inconfondibile. La cipolla di Giarratana è un presidio Slow Food, coltivata sugli altipiani calcarei in provincia di Ragusa. Il risultato è un prodotto pregiatissimo perfetto per le ricette più...

  • La galanga è una radice di origine asiatica, conoscuta anche come zenzero thailandese, è una spezia molto usata nella cucina tailandese. Questo alimento può essere utilizzato in moltissimi modi ed è ideale per tutti coloro che seguono diete vegane e vegetariane.

    8,99 €
  • La medicina naturale fa uso di ginseng da secoli per contrastare debolezza, affaticamento e stress ed oggi è molto utilizzata per aiutare l’organismo. Si utilizza in cucina in tante maniere differenti per il proprio benessere.

    9,59 €
  • Combatte i grassi in eccesso, il gonfiore, i bruciori di stomaco, ha un gusto delicato e che ricorda i paesi tropicali, i suoi usi in cucina sono davvero svariati. L'okra è davvero straordinario, un vero toccasana per il nostro organismo, dal sapore delicato che ricorda il carciofo e l'asparago

  • Un peperoncino secco, originario dell'America centrale, con un gusto fruttato e una piccantezza leggera. Adatto ad essere utilizzato in pentola nella preparazione   di diversi piatti o per creare particolari accostamenti con moltissimi cibi.

    2,46 €
Visualizza 1 - 5 di 5 articoli

Cosa pensano di noi i nostri clienti