Scopri come garantiamo la freschezza dei tuoi prodotti con il nostro nuovo servizio premium di consegna con corriere refrigerato
I più venduti
Nuovi prodotti
  • Olive Fresche Intosso di Casoli
    Olive Fresche Intosso...

    Olive fresche della pregiata varietà Intosso, Presidio Slow Food,...

    29,90 €
  • Zucca Moscata di Provenza Biologica Almaverde Bio
    Zucca Moscata di...

    La Zucca Moscata di Provenza è una zucca di origini francesi 100%...

    27,97 €
  • Cassetta di Frutta Esotica
    Cassetta di Frutta...

    Questa cassetta contiene una selezione imperdibile con la migliore...

    29,90 €
  • Cassetta di Peperoncini Freschi Misti
    Cassetta di...

    Una confezione di peperoncini freschi misti coltivati in Italia. 300g di...

    19,90 €

Offerta Speciale

Frutta di Stagione

frutta primaverile
frutta estiva
frutta autunnale
frutta invernale

Sei alla ricerca di un frutto che sia di stagione senza dove acquistare quelli importati? Comprare i frutti nella loro stagione permette di trovarli sempre freschi e soprattutto molto più naturali, privi di sostanze chimiche per permettere la crescita anche nei periodi che, in realtà, non la prevedono. Noi di FruttaWeb ti offriamo un comodo calendario che ti mostra, mese per mese, stagione per stagione, i frutti che si possono trovare più facilmente freschi durante quel determinato periodo. Ti permettiamo inoltre di ordinare e di ricevere comodamente dal divano di casa tua, senza farti rinunciare alla freschezza del frutto e del prodotto che hai acquistato.

Frutta primaverile

La frutta primaverile può essere considerata un vero e proprio mix tra quella invernale e quella estiva.

I principali frutti presenti in questa bellissima stagione né troppo fredda né troppo calda sono le ciliegie, le nespole, le albicocche, le fragole, le pesche, il melone e le prugne. Ma vediamo insieme quali sono le caratteristiche di tutti questi buonissimi frutti!

Le ciliegie sono dei frutti molto calorici, che vanno quindi consumati con attenzione. Nonostante questo hanno moltissimi valori nutrizionali tra cui, per esempio, il fatto che hanno un indice glicemico molto basso che le rende perfette per coloro che soffrono di diabete. Sono inoltre ricche di sali minerali come potassio, magnesio e rame ma anche di vitamina C, ottima per rinforzare il sistema immunitario.

Le nespole sono dei frutti ancora poco consumati ma che sono davvero molto ricchi di acqua e aiutano a mantenere la salute del cuore e l’idratazione della pelle. Sono inoltre davvero poco caloriche.

Le albicocche sono uno dei frutti primaverili ed estivi preferiti da tutti, anche dai bambini. Sono ricche di betacarotene e di licopene, che ostacolano la comparsa del colesterolo. Sono una grande fonte di fibre e di vitamina A, che permette di essere molto importanti nel combattere i segni del tempo.

Le fragole sono dei frutti ricchissimi di vitamine, sono diuretiche e rinfrescano nelle giornate più calde. Sono inoltre indicate per coloro che soffrono di problemi intestinali.

Le pesche sono ricchissime di sali minerali come il potassio, il magnesio e il fosforo, e sono molto ricche anche di vitamine del gruppo C, E e B3. La presenza di betacarotene, di luteina e di zeaxantina le rende perfette per essere usate come antiossidanti.

Il melone è ricchissimo di acqua e quindi indicato per le calde giornate primaverili ed estive. È ricco di sali minerali ma anche di molte vitamine come la C e la B.

Le prugne, infine, sono il frutto migliore per coloro che soffrono di stitichezza. Sono inoltre ottime per la circa delle ossa, dei capelli e della pelle. Scopri tutta la frutta primaverile.

Frutta estiva

La frutta tipica estiva è molto apprezzata soprattutto dai bambini. È dolce e molto fresca. I principali frutti sono le albicocche, anguria, ciliegie, fichi, melone, pesche, ribes e susine.

Alcuni di questi li abbiamo già visti, ma quali sono le caratteristiche degli altri frutti?

L’anguria è uno dei frutti più ricchi di acqua in assoluto. È ricca di vitamina A e C, e contiene anche il betacarotene, ottimo antiossidante. Ha inoltre molti sali minerali come magnesio, potassio e fosforo.

fichi hanno molte calorie, ma contengono molte vitamine come la C, la A, la B1, B2 e PP.

ribes sono ricchi di acido citrico, vitamina C, acido malico, flavonoidi, antociani, acidi polinsaturi e oligolementi. Scopri tutta la frutta di stagione estiva.

Frutta autunnale

I frutti tipici autunnali sono i fichi, l’uva, le mele, le pere, le castagne, le arance e i mandarini.

L’uva è ricca di antiossidanti e per questo aiuta l’organismo a combattere contro i radicali liberi e contro i segni del tempo. È ricchissima di acqua ma soprattutto di vitamine del gruppo B e C.

Le mele hanno una elevata percentuale di flavonoidi, antinfiammatori e antiossidanti. Sono ricche di acqua e zuccheri.

Le pere, molto simili alle mele, contengono molte più fibre rispetto ad esse.

Le castagne sono ricche di carboidrati, di vitamine e sali minerali.

Scopri tutta la frutta autunnale.

Frutta invernale

La frutta invernale, insieme a quella estiva, rimane tra le più apprezzate sia dai grandi che dai piccini. Durante questa bellissima stagione che porta freddo e neve si possono trovare gli agrumi come arance, mandarini, pompelmi e limoni e anche frutti esotici come il mango, i kiwi, la papaya e il cocco.

Gli agrumi sono sicuramente dei frutti molto amati soprattutto dai più grandi. I bambini tendono infatti ad evitarli a causa del loro sapore molto aspro. Ma quali sono le proprietà di ognuno di essi? E i frutti esotici invernali perché fanno bene?

Le arance sono un frutto davvero portentoso grazie al loro grandissimo apporto di vitamina del gruppo C al nostro organismo, aiutandolo così a rinforzare il sistema immunitario. Oltre a questo, sono molto ricche di fibre, antiossidanti, pectine e flavonoidi. Grazie a tutte queste proprietà, il consumo di arance garantisce una corretta digestione. La loro buccia può essere utilizzata solo se lavata molto bene o, ancora meglio, se il frutto proviene da agricoltura biologica. Questa aiuta l’organismo ad eliminare le tossine cattive.

Anche i mandarini sono dei grandissimi portatori di vitamina C. Al loro interno sono però contenute altre vitamine, in particolare del Gruppo B e del gruppo A. Grazie a queste loro caratteristiche sono fondamentali per regolare il metabolismo, per mantenere la pelle sana e anche per evitare i classici disturbi visivi. I mandarini sono inoltre ricchi di proteine, acqua e di molti sali minerali come il magnesio, il calcio e il fosforo. Sono degli ottimi antiossidanti e dei validi alleati contro i malanni di stagione.

pompelmi sono una buonissima fonte di vitamina del gruppo D, e per questo sono ottimi per aiutare la salute dello stomaco e dei polmoni. Questo è dovuto anche grazie al contenuto di flavonoidi e potassio.

limoni sono infine degli ottimi frutti astringenti e sono particolarmente indicati per chi soffre di diarrea. La presenza del limonene, inoltre, sembra possa aiutare a combattere e a prevenire il tumore al seno.

I frutti esotici sono quelli che più creano del fascino. La loro provenienza lontana gli donano un non so che di attraente. Ma quali sono le loro proprietà?

Il mango è sempre più vicino ad essere considerato un vero e proprio superfood. Sembra possa aiutare di moltissimo coloro che combattono contro l’obesità e il grasso. Grazie alla presenza di lupeol sembra riesca a combattere contro i tumori.

Il kiwi ha un bassissimo indice glicemico e contenuto di zuccheri. È quindi indicato per coloro che soffrono di diabete. Ha molte fibre, che aiutano il proliferare di batteri buoni all’interno dell’intestino regolarizzando così la sua flora batterica. Ha una buona quantità di vitamina C, E e K, che aiuta a controllare il livello di coagulazione del sangue.

La papaya è molto ricca di acqua, ma anche di carboidrati e di vitamina C, E e K. È quindi un buon alleato contro le malattie gastrointestinali, contro l’invecchiamento e per salvaguardare la salute del cuore.

Il cocco, infine, è sì molto calorico, ma apporta molti benefici grazie alla presenza di sali minerali come rame, ferro, zinco e potassio e grazie alle vitamine dei gruppo C, E, K e J.

Scopri tutta la frutta invernale.


Cosa pensano di noi i nostri clienti