Il Più vasto assortimento Bio Online!

Fragole Disidratate

150 gr

Thailandia

Preparate da frutti freschi, le fragole disidratate sono un spuntino dolce ma nutriente, ideale per le cupe giornate invernali, con elevate percentuali di sostanze benefiche per il tuo organismo e la tua salute! Approfittane subito!

4 / 5 - 7 recensioni

7,99 € iva incl.

x 150 gr

Fragole disidratate: proprietà ed utilizzi

Mangiare delle fragole nei periodi estivi è piuttosto semplice e ordinario, ma perché rinunciare al loro gusto dolce e zuccherino anche nei periodi invernali, quando il frutto non è più disponibile in commercio? Con FruttaWeb puoi beneficiare del sapore unico delle fragole disidratate e preparare dei dolci freschi ed estivi anche nelle giornate più buie e tristi dell’anno, garantendoti un sano apporto di sostanze benefiche per il tuo benessere! Con il nuovo e-commerce non hai altri pensieri, perché FruttaWeb, il tuo alleato per gli acquisti online di frutta e verdura, curerà tutte le fasi del tuo ordine: dalla selezione di prodotti sani e di qualità alla consegna diretta al tuo domicilio, con la sicurezza di un pagamento sicuro e un servizio clienti sempre disponibile per ogni tua esigenza. Affidati a FruttaWeb con la massima tranquillità e ordina facilmente da casa le fragole disidratate per la tua dieta!

Ingredienti

  • fragole
  • zucchero
  • conservante E223 (METABISOLFITO DI SODIO)
  • colorante E129
  • aroma di fragola
  • Regolatore di acidità: acido citrico E330
  • anidride solforosa

Può influire negativamente sull'attività e sull'attenzione dei bambini. 

Conservare in luogo fresco e asciutto.

Fragole disidratate, proprietà e benefici

La fragola è ampiamente diffusa in tutto il mondo grazie alla polpa soda e corposa che sprigiona un sapore dolce e delicato. Grazie al clima mite e non troppo rigido, la fragola viene coltivata anche in Italia, non solo in serre industriali, ma crescono e fruttificano anche nei giardini di casa propria. Il frutto della fragola, dal punto di vista prettamente botanico, è composto dagli innumerevoli semini che ricoprono l’intera superficie del frutto. Per assicurare una conservazione prolungata di questo frutto, esistono diversi metodi, tra cui quella della disidratazione a temperature elevate.
Le fragole disidratate non solo mantengono gli stessi principi attivi del frutto fresco, ma sono addirittura 10 volte più efficaci e potenti. Grazie alla marcata percentuale di antiossidanti, le fragole disidratate contrastano i radicali liberi e prevengono il deterioramento delle cellule e dei tessuti organici, contrastandone l’invecchiamento. Gli zuccheri naturali presenti nelle fragole donano la giusta dose di energia per affrontare la quotidianità, mentre le fibre aiutano a regolare l’intestino e aiutano anche donare il senso di sazietà, togliendo quel fastidioso bisogno di fame.

Come coltivare le fragole

Le fragole, per la loro forte resistenza al freddo e agli inverni più rigidi, crescono bene in quasi tutte le regioni italiane e possono essere coltivate in giardino o sul balcone, facendo attenzione a seguire poche ma basilari regole. Il terriccio deve essere leggero e ben drenato perché le piante di fragola non tollerano il ristagno di acqua che causa il marciume delle radici e, a sua volta, la morte della pianta. Le fragole richiedono quindi innaffiature frequenti ed abbondanti da effettuare direttamente sul terreno, evitando le foglie che potrebbero essere bruciate dai raggi del sole.

Le piante di fragola possono essere coltivate anche in vaso sul balcone: in questo caso si consigliano dei vasi di terracotta che consentono una migliore aerazione delle radici e una crescita più vigorosa della pianta. Anche la coltivazione in vaso richiede lo stesso tipo di terriccio drenante e maggiori innaffiature nei giorni più caldi e secchi. Una buona fruttificazione dipende non solo da un regolare apporto di acqua, ma anche di fertilizzante che dovrebbe essere di origine biologica in modo da produrre dei frutti 100% naturali. 

Valori nutrizionali e calorie

Le fragole disidratate possono essere consumate in diversi modi e grazie al loro sapore gradevole e gustoso è possibile che si possa esagerare nelle quantità. Per avere un punto di riferimento quantitativo, si può considerare una mezza tazza di fragole disidratate come una tazza intera di fragole fresche. Essendo molto ricche di zuccheri, potrebbero causare anche degli effetti collaterali inaspettati quali gonfiori addominali dovuti alla fermentazione degli zuccheri stessi.

Le fragole disidratate non sono per nulla indicate per i soggetti che seguono una dieta ipocalorica o che tengono particolarmente alla linea: 100 grammi di prodotto contengono infatti circa 386 calorie.

Ricette con fragole disidratate

Le fragole disidratate possono essere mangiate al naturale come snack o aperitivo, ma si possono impiegare anche per la preparazione di dolci. Una ricetta davvero deliziosa e invitante riguarda la preparazione dei dolcetti di sfoglia e fragole disidratate.

Gli ingredienti sono:

Per la preparazione della crema:

500 ml di latte

4 tuorli

115 grammi di zucchero semolato

40 grammi di amido di mais

1 cucchiaino di semi di vaniglia

1 buccia grattugiata di limone

Per la preparazione dei dolcetti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

1 tuorlo di uovo

7/8 fragole disidratate di grandi dimensioni

Zucchero a velo

Preparazione:

Preparare innanzitutto la crema (a bagnomaria): mescolare in un recipiente i tuorli con lo zucchero, poi aggiungere la vaniglia, la scorza di limone e l’amido di mais. Prendere una pentola grande piena di acqua e far bollire il latte in un pentolino. Versare il composto di zucchero nel pentolino del latte e cuocere a fiamma dolce per far addensare la crema. A cottura ultimata, versare la crema in un contenitore freddo tenuto in freezer affinché raffreddi. Prendere la sfoglia e dividerla in piccoli quadrati, piegare poi ogni quadratino in due sulla diagonale a formare un triangolo. Praticare con la punta del coltello due tagli netti ai lati del triangolo. Aprire leggermente i bordi e spennellare con il tuorlo e incrociare le strisce.

Disporre i quadratini su una teglia da forno e bucare la sfoglia per evitare che si gonfi durante la cottura. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C e a cottura ultimata distribuire la crema sui dolcetti. Adagiare le fragole disidratate sulla crema e dare una spolverata di zucchero a velo. Per mantenere la sfoglia croccante si consiglia di distribuire la crema poco prima di servirla in modo che si ammorbidiscano troppo. Le fragole disidratate possono essere mangiate anche al naturale, accompagnate a yogurt magro o con delle barrette ai cereali o in abbinamento ad altri frutti disidrati.

Valutazione Prodotti
  • Numero di recensioni : 7
  • Voto Medio : 4 /5
  • B. Anna Lisa
  •  il 11/12/2018
  • 1/5
negativo! troppo dolce..
  • M. Emanuele
  •  il 23/11/2017
  • 5/5
ottimo
  • L. Stefano
  •  il 01/10/2017
  • 4/5
Troppo dolci
  • V. Salvatore
  •  il 25/09/2017
  • 5/5
Eh eh mai assaggiate le fragole disidratate ...da ora so cosa mi sono perso
  • S. Antonella
  •  il 19/12/2016
  • 5/5
particolari, non le avevo mai assaggiate intere ma valeva la pena comprarle!
  • P. Domenico
  •  il 08/11/2016
  • 4/5
Ottime, non di mio gradimento perché troppo zuccherose (son praticamente caramelle di fragola) ma se vi piacciono le cose zuccherose sono sicuramente un prodotto da comprare.
  • C. Claudio
  •  il 31/10/2016
  • 4/5
Prodotto ok

Cosa pensano di noi i nostri clienti