Il Più vasto assortimento Bio Online!

Giuggiole fresche Biologiche Almaverde Bio

250 gr

Emilia Romagna

Almaverde Bio

Un frutto dimenticato delizioso, biologico e coltivato in Italia. Le giuggiole sono un concentrato di salute e benessere. I suoi sali minerali aiutano a combattere l'ipertensione. Un frutto croccante e dolce con cui realizzare tante gustose ricette. Scorri la pagina per scoprirle e per leggere tutti i benefici e le proprietà curative delle giuggiole.

Prodotto al momento non disponibile

4.9 / 5 - 12 recensioni

Giuggiole: origine e caratteristiche

Pianta della famiglia delle Rhamnaceae, il giuggiolo è originario dell’Africa settentrionale e della Siria. Esportato in India e Cina, dove si coltiva da più di 4000 anni, venne portato in Italia dai Romani.

Ziziphus jujuba, questo il nome botanico della pianta di giuggiole, albero dalle molteplici proprietà nutritive e terapeutiche: ne esistono circa 400 varietà. La pianta produce dei frutti ovoidali di colore rosso scuro dalla buccia sottile ed una polpa farinosa e piuttosto compatta. Al gusto assomigliano alle mele, con il loro sapore dolce ed il retrogusto acidulo

Periodo di raccolta 

Per poter assaggiare le giuggiole, bisogna essere pazienti ed aspettare il periodo giusto. Il giuggiolo inizia a dare i primi frutti maturi e pronti per essere raccolti e gustati, solo verso l'inizio dell'autunno. È tra settembre e ottobre che si potranno trovare online le giuggiole fresche pronte per essere gustate al naturale o in qualche deliziosa ricetta come marmellate, dolci o il famoso brodo di giuggiole, liquore dolce da fine pasto.

giuggiole albero raccolta acquista online fruttaweb

Come si mangiano

Le giuggiole possono essere utilizzate in cucina in tanti modi. Si possono gustare al naturale o utilizzarle per preparare liquori, sciroppi o marmellate, oppure per il famoso brodo di giuggiole di cui più avanti potete leggere la ricetta. Sono utilizzate per confetture, gelatine o come ingredienti per dolci. Conosciute anche come “datteri cinesi”, in Asia vengono consumate secche e conservate in salamoia. Date le sue proprietà lenitive ed antinfiammatorie, le giuggiole sono usate anche nei decotti. Per le stesse proprietà, le giuggiole hanno anche una funzione cosmetica ottima per pelli secche e disidratate. 

Perché si dice andare in Brodo di Giuggiole?

Il famoso detto "andare in brodo di giuggiole", già nel 1612 venne riportato nel vocabolario dagli accademici dell'Accademia della Crusca. Il suo significato infatti deriva per l'appunto dal brodo, ovvero dal liquore, di giuggiole, che per il suo gusto piacevole e delizioso al palato, venne collegato all' "essere felici" e "provare piacere".

Le giuggiole: proprietà benefiche e valori nutrizionali

Ricca di potassio, ottima per combattere l'ipertensione

Come il melograno, le giuggiole sono un frutto dimenticato dalle enormi qualità e proprietà curative. Le giuggiole sono frutti che nella medicina cinese sono utilizzati da secoli per le loro proprietà e benefici. Il fatto che ne venga fatto un liquore è la prova ad esempio della loro funzione digestiva. Hanno anche proprietà diuretiche e quindi da sempre utilizzate per contrastare la stipsi. Grazie alla presenza di calcio, ferro e fosforo le ole sono ottime per la salute delle ossa e la prevenzione dell’osteoporosi

È invece grazie al potassio che le giuggiole sono utili per combattere la pressione alta, mentre i tannini ne stimolano le proprietà antinfettive ed antinfiammatorie. Come tutti i frutti è ricco di antiossidanti che, contrastando i radicali liberi, decelerano l’ossidazione cellulare e quindi l’invecchiamento. Come se non bastasse alcuni studi hanno dimostrato che mangiare giuggiole potenzia la memoria e la concentrazioneSoprattutto nella medicina orientale, le giuggiole vengono utilizzate come rimedio contro l’ansia e lo stress, avendo proprietà sedative e calmanti. Per lo stesso motivo i decotti di giuggiole sono utili contro l’insonnia.

Ricapitoliamo quindi tutte le proprietà benefiche che le giuggiole possono apportare al nostro organismo:

  • alleate per la digestione 
  • diuretiche 
  • ottime per la salute delle ossa
  • contrastato la pressione alta
  • antinfiammatorie 
  • antiossidanti
  • migliorano i livelli di memoria e concentrazione
  • utili contro l'insonnia

giuggiole acquista online fruttaweb

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Acqua
81%
Grassi
0,1%
Proteine
0,8%
Ceneri
0,4%
Fibre
0,6%
Carboidrati
0,5%
Zuccheri
5,8%

100 g di giuggiole hanno una resa di 78 Kcal.

Frutti dai tanti benefici, le giuggiole contengono anche polifenoli, tannini, una serie di acidi e flavonoidi. Tutto ciò le rende dei frutti ottimi non solo al sapore ma anche dal punto di vista nutrizionale.

Le ricette

Brodo di giuggiole: la ricetta tradizionale

Il brodo di giuggiole, è un liquore dal gusto molto intenso e dolce, ideale da servire a fine pasto con dessert.

Ingredienti:

  • 1kg di giuggiole
  • 300gr di mele cotogne
  • 2 grappoli di uva 
  • buccia di 1 limone naturale
  • acqua q.b
  • 2 bicchieri di vino rosso
  • 1 kg di zucchero

Procedimento:

  1. Lascia appassire le giuggiole mature per un paio di giorni.
  2. Trascorso il tempo, lavale con acqua fresca e tagliale a metà per svuotarle dal nocciolo.
  3. Prendi una pentola e versa l'uva, le giuggiole, lo zucchero e ricopri il tutto con abbondante acqua. Lascia quindi a bollire senza coperchio a fuoco dolce per 90 minuti ca. Di tanto in tanto mescola con l'aiuto di un cucchiaio di legno.
  4. Nel frattempo taglia le mele e aggiungile nella pentola.
  5. Quando l'acqua si sarà asciugata, circa dopo un'ora, aggiungi il vino e lascia evaporare alzando la fiamma.
  6. Grattugia la buccia di limone, e quando verso fine cottura il brodo starà gelificando, aggiungila e mescola.
  7. Una volta che il brodo di giuggiole avrà assunto una consistenza cremosa, toglilo dal fuoco e lascia raffreddare.
  8. Raffreddato, passalo nel setaccio e versalo in bottiglie sterili.

Puoi conservare il brodo di giuggiole in bottiglie sterile in ambiente buio e fresco. 

Liquore di giuggiole

ricetta liquore di giuggiole acquista online fruttaweb

Ingredienti:

  • 500gr di giuggiole
  • 1l di alcol 95°
  • scorza di 1 limone
  • 1 baccello di vaniglia
  • 600gr di zucchero
  • 800ml di acqua

Procedimento:

  1. Lava ed elimina i piccioli ed i noccioli dalle giuggiole. 
  2. Dopo averle tagliate inseriscile in un barattolo di vetro sterilizzate con chiusura ermetica
  3. Aggiungi la scorza di un limone e un baccello di vaniglia
  4. Ricopri il tutto con 1l di alcol e lascia macerare per almeno due settimane. Ogni giorno agita bene il barattolo per amalgamare
  5. Passate 2 settimane, schiaccia con una forchetta le giuggiole 
  6. Prepara quindi lo sciroppo facendo sciogliere 600g di zucchero con 800ml di acqua
  7. Quando si sarà raffreddato versa lo sciroppo sulle giuggiole e richiudi il barattolo
  8. Lascia riposare per una settimana e alla fine filtra il tutto e imbottiglia

Conserva le bottiglie con il liquore di giuggiole in luogo fresco e buio

Giuggiole caramellate

ricetta giuggiole caramellate acquista online fruttaweb

Ingredienti:

  • 1kg di giuggiole secche
  • acqua fredda
  • zucchero
  • 2 cucchiaini di amido di mais

Procedimento:

  1. Lava le giuggiole secche e con l'aiuto di una forchetta bucherellale
  2. Prepara lo sciroppo con il seguente dosaggio: 1/3 di tazza di acqua, 2/3 di tazza di zucchero e 2 cucchiaini di amido di mais e lascia sciogliere a fuoco medio
  3. Quando si sarà sciolto aggiungi le giuggiole e cuoci per 30 minuti ca, senza coperchio mescolando di tanto in tanto
  4. Trascorso il tempo, lascia raffreddare e metti il tutto in frigorifero per una notte
  5. La mattina seguente fai bollire di nuovo per 30 minuti
  6. Poi versa le giuggiole su una teglia e inforna a 140°. Lascia cuocere fino a quando le giuggiole saranno secche al tatto (dalle 2 alle 5 ore)

Sciroppo di giuggiole contro la tosse

Ingredienti:

  • 1kg di giuggiole
  • 150gr di zucchero
  • acqua

Procedimento

  1. Dopo aver lavato e snocciolato le giuggiole, versa in una pentola e ricopri con abbondante acqua 
  2. Lascia cuocere a fiamma media fino a quando le giuggiole diventeranno morbide
  3. Ora scola le giuggiole e aggiungi nella pentola dello zucchero, versa nuovamente le giuggiole e lascia bollire per 10 minuti circa
  4. A questo punto puoi travasare lo sciroppo di giuggiole in vasetti con chiusura ermetica e sterilizzati e conservarli in luogo fresco e buio
Valutazione Prodotti
  • Numero di recensioni : 12
  • Voto Medio : 4.9 /5
  • F. Sergio
  •  il 09/10/2018
  • 5/5
ottimi
  • P. Elia
  •  il 05/10/2018
  • 5/5
Giuggiole biologiche grandi buonissime, anche se avevo chiesto, o pensavo fossero quelle piccole.
  • F. Giorgio
  •  il 02/10/2018
  • 5/5
vanno benissimo
  • C. Roberto
  •  il 26/09/2018
  • 5/5
buone
  • M. Stefano
  •  il 17/09/2018
  • 5/5
Ottime giuggiole, superiori anche alle mie aspettative. Fresche e saporite . Grandi piu' o meno come una nespola. Consigliatissime
  • V. Gianfranco
  •  il 02/10/2017
  • 5/5
Ottime, confezione intatta e nessuno scarto.
  • F. Giorgio
  •  il 02/10/2017
  • 5/5
buono deve maturare
  • F. Daniela
  •  il 02/10/2017
  • 4/5
Ottimo prodotto
  • V. Monica
  •  il 27/09/2017
  • 5/5
Frutti enormi e super carnosi
  • M. Aliona
  •  il 31/10/2016
  • 5/5
Buonissime
  • B. Giuseppe
  •  il 17/10/2016
  • 5/5
Arrivate perfettamente integre, gusto particolare molto piacevole
  • N. Silvia
  •  il 10/10/2016
  • 5/5
Molto bene, conforme alle mie aspettative, lo raccomando!
Più recensioni...

Cosa pensano di noi i nostri clienti