Il Più vasto assortimento Bio Online!

Anacardi Tostati Salati

100 gr

Vietnam

Gli anacardi sono i semi dei frutti che crescono dalla pianta nota come anacardio, anche salati e tostati rimangono ricchi di proprietà benefiche utilissime al nostro organismo, nonché ideali per abbassare il colesterolo alto.

Ingredienti: anacardio, sale. È possibile una presenza accidentale di altra frutta secca con o senza guscio.

4.6 / 5 - 27 recensioni

3,48 € iva incl.

x 100 gr

Anacardi salati tostati: proprietà, benefici, usi

Gli anacardi sono i semi di un albero da frutta chiamato anacardio. Si tratta di una pianta tropicale originaria del bacino delle Amazzoni di appartenenza alla famiglia delle Anacardiaceae.

L’anacardio produce una fruttificazione che fornisce due differenti tipi di frutto: quello fresco, la cosiddetta “mela di anacardio” o “mela di acagiù” e quello secco, la “nocciola o mandorla di anacardio” o “ noce o mandorla di acagiù”. Quest’ultimo, costituisce l’anacardo così come noi lo conosciamo.

Proprietà degli anacardi

L’anacardo è composto per il 43.80% di grassi, dal 5,2 % di acqua, per il 18,2 % di proteine, per il 23,50 % di amido e infine per il 3,3 % da fibre alimentari, ceneri e zuccheri.

I minerali contenuti all’interno dell’anacardo sono: ferro, selenio, manganese, rame, zinco, magnesio, sodio, potassio e fosforo; mentre per quanto riguarda le vitamine, quelle presenti sono: alcune vitamine del gruppo B ( B1, B2, B3, B5 e B6 ), la vitamina K e, in percentuali minori, la vitamina C e la vitamina E.

Gli anacardi sono anche ricchi di aminoacidi quali l’acido glutammico, glicina e fenilalanina, prolina, serina, tirosina, treonina, cistina, arginina, alanina, isoleucina, lisina, metionina, triptofano, valina, istidina e acido aspartico.

Riduce il colesterolo: Gli anacardi sono ricchi di acidi grassi monoinsaturi. Questi elementi sono molto utili per ridurre i livelli di colesterolo cattivo HDL e aumentare i livelli di colesterolo buono LDL. Recenti ricerche scientifiche indicano che la dieta mediterranea, ricca appunto di acidi grassi monoinsaturi, previene molte delle malattie legate al cuore e l’ictus.

Combatte i Dolori Articolari: Il selenio contenuto nell’anacardo è un micronutriente molto importante che agisce come co-fattore per gli enzimi antiossidanti. Il rame, anch’esso presente, contrasta molti dei problemi articolari.

Contrasta la Degenerazione Oculare: Gli anacardi contengono la zeaxantina che è un importante pigmento antiossidante. Tra le sue funzioni, vi è quella di filtrare i raggi UVA a livello della retina. Questa proprietà permette, tramite il consumo dell’anacardo, di prevenire la degenerazione oculare tipica delle età avanzate.

Limita l’attività degenerativa dei Radicali Liberi: Gli anacardi Contengono anche una buona quantità di ferro. Questo elemento è molto importante per la salute del nostro organismo poiché contrasta l’attività dei radicali liberi.

Fonte di Magnesio: Il buon contenuto di magnesio degli anacardi apporta benefici nella regolarizzazione della pressione e del colesterolo ed apporta benefici alle ossa. Il magnesio è anche molto utile per un buon funzionamento del sistema nervoso.

Anacardi e diabete

Gli anacardi sono utilissimi nel combattere il Diabete di Tipo 2. Secondo uno studio effettuato dalle Università di Montreal (Canada) e Yaoundé (Camerun) gli anacardi presenterebbero proprietà in grado di portare benefici nei soggetti affetti da diabete di tipo 2. Il consumo di questi frutti, infatti, porterebbe ad aiutare le cellule muscolari nell’assorbimento degli zuccheri.

Coltivazione

L’albero degli anacardi viene coltivato ampiamente a scopo commerciale in Brasile, in India ed in molti paesi africani.

Si tratta di un albero sempreverde tropicale che produce un frutto, chiamato mela di anacardio,  mentre quello che noi consumiamo e che comunemente chiamiamo anacardo è il seme.

La pianta degli anacardi può crescere in altezza superando perfino i 10 metri. Per una questione di redditività produttiva e maggiore velocità di maturazione, spesso alla pianta “originale” si preferisce dar spazio alla coltura dell’anacardio nano che svetta fino ai 6 metri.

L’albero dell’anacardio si presenta con un tronco irregolare piuttosto corto. Le foglie sono disposte a spirale, sono caratterizzate da una consistenza coriacea e possono diventare lunghe fino a ben 15 centimetri.

La pianta di anacardio non resiste al freddo.

Come usare anacardi salati e tostati in cucina

Dell’anacardio non solo il seme è commestibile, ma anche il frutto. E’ la cosiddetta mela di anacardio, che  ha una polpa chiara ed una buccia gialla. Il suo sapore è un sapore dolce tanto che viene spesso utilizzato in ambito dolciario per la realizzazioni di confetture e dolci di vario tipo.

Purtroppo la mela di anacardio non può essere esportata nei nostri Paesi poiché la buccia sottile ed esile  non rende il frutto adatto al trasporto.

In America del sud sono moto diffusi drink e cocktail a base di polpa di mela di anacardio: il sapore è tipicamente tropicale e somiglia vagamente al mango. E’ rinfrescante e dissetante. Tradizionalmente Al drink viene aggiunto del pepe verde grezzo e qualche goccia di succo di agrumi, di solito pompelmo.

Il seme dell’anacardio, che invece è quello che conosciamo, lo possiamo consumare da solo o come ingrediente in diverse ricette.

Ricetta Vegan per formaggio agli anacardi. Scopri la ricetta su FruttaWeb.com

Nei paesi tropicali in cui la pianta di anacardio cresce spontaneamente si produce una sorta di formaggio dall'anacardio, mentre in commercio è presente anche il burro di anacardi.

Gli anacardi tostati, che si ricorda possono essere acquistati dall’e-commerce di Fruttaweb, possono essere una sfiziosa aggiunta a golose ricette o ridotti in salsa per accompagnare gustosi piatti!

Per preparare la salsa di anacardi sarà sufficiente prendere gli anacardi tostati, metterli in un mixer insieme ad uno spicchio d’aglio o ad un piccolo scalogno, al succo di un limone e ad un cucchiaio di olio EVO. Frullare il tutto fino all’ottenimento di una pasta morbida che sarà ottima per guarnire crostacei e pesce in bianco e carni alla griglia. Gustosissima anche per accompagnare sushi e sashimi.

Si possono inoltre sostituire ai pinoli nella preparazione del pesto, e per arricchire insalate. Sono presenti sia come ingrediente base che di accompagnamento in molti piatti orientali. Macinandoli finemente si ottiene una ottima crema da spalmare sul pane, tipo il burro di arachidi. Avvertenza: non abusarne a fronte dell’alto contenuto calorico.

Valutazione Prodotti
  • Numero di recensioni : 27
  • Voto Medio : 4.6 /5
  • C. GIUSEPPE
  •  il 09/10/2018
  • 5/5
Anacardi tostati molto buoni
  • V. Veronica
  •  il 30/03/2018
  • 5/5
Fantastici
  • A. Claudio
  •  il 13/03/2018
  • 5/5
difficili a definirsi per l'alta qualità del prodotto ed il sapore d'eccezione
  • M. Emanuele
  •  il 23/11/2017
  • 4/5
buono
  • D. Luigi
  •  il 03/10/2017
  • 4/5
Buoni
  • L. Jonella
  •  il 04/05/2017
  • 4/5
Un po' salati ma buoni
  • F. Rocco
  •  il 18/04/2017
  • 5/5
ottimo
  • C. Rossella
  •  il 06/04/2017
  • 5/5
divorati in mezz'ora...
  • F. Ettore
  •  il 13/03/2017
  • 5/5
molto buoni
  • G. Roberto
  •  il 21/02/2017
  • 5/5
ottimo
  • O. Stefano
  •  il 08/02/2017
  • 5/5
ottimi
  • D. Alessio
  •  il 02/01/2017
  • 4/5
nella media giusto paragone qualità prezzo
  • S. Lamberto
  •  il 06/12/2016
  • 5/5
durati un minuto.
  • Z. Beiyi
  •  il 08/11/2016
  • 5/5
buonissimo
  • L. Manuela
  •  il 07/11/2016
  • 4/5
buoni
  • B. Davide
  •  il 06/11/2016
  • 5/5
Esattamente in linea con la descrizione.
  • B. Alessandra
  •  il 30/10/2016
  • 5/5
molto buoni
  • M. Gianni
  •  il 11/10/2016
  • 5/5
Eccellenti.
  • C. Luigi
  •  il 09/10/2016
  • 4/5
Buone
  • M. Lucia
  •  il 28/09/2016
  • 5/5
buonissimi
  • Z. Paola
  •  il 21/06/2016
  • 5/5
Ottimo
  • R. Graziella
  •  il 20/06/2016
  • 5/5
Ottimi!
  • S. Ortensia
  •  il 15/06/2016
  • 5/5
molto buono
  • B. Maurizio
  •  il 16/05/2016
  • 4/5
buona qualità e confezione.
  • M. Barbara
  •  il 09/05/2016
  • 4/5
mio figlio ha detto che sono buoni io non mangio con sale mi piacerebbe molto di trovarli al naturale per me e mio marito
  • M. Luca
  •  il 12/04/2016
  • 4/5
Salari al punto giusto
  • N. Carolina
  •  il 30/03/2016
  • 4/5
MOLTO BUONE
Più recensioni...

Cosa pensano di noi i nostri clienti