Scopri come garantiamo la freschezza dei tuoi prodotti con il nostro nuovo servizio premium di consegna con corriere refrigerato

Mango Siciliano

1 frutto

Golfo di Castellammare, Palermo

Questo frutto afrodisiaco, dal caratteristico colore giallo o arancione, non solo è ricco di proprietà benefiche per l'organismo ma è anche molto gustoso e adatto a tutta la famiglia! Gustalo in tante fantasiose ricette o mangialo da solo a fette!

Disponibilità immediata
Inserisci il CAP per sapere quando consegniamo nella tua città.

Questo prodotto vale 3 Punti fedeltà. Il tuo carrello ha 3 punti per un buono sconto totale di 0,15 €.


4.4 / 5 - 10 recensioni

3,99 € iva incl.

x 1 frutto

Mango siciliano: proprietà, benefici, usi

Prova il gusto esotico del mango fresco!

Il mango era considerato in molti paesi un frutto sacro tanto che, in nazioni come il Bangladesh, è ancora oggi ritenuto l'albero nazionale.

Il suo sapore mistico e esotico lo rende uno dei frutti più richiesti sul mercato e, particolare da non sottovalutare, è considerato il frutto afrodisiaco per eccellenza. La sua  polpa dolce e succosa è, senza alcun dubbio, il punto forte del frutto. Riceverlo comodamente a casa propria è oggi facile tramite l'e-commerce Fruttaweb , garante di qualità e specializzato nella vendita di frutta e verdura di ogni tipo. Inoltre Fruttaweb, essendo un e-commerce serio e rispettoso dei clienti, offre una spedizione a domicilio rapida e gratuita se l'ordine complessivo supera i 39 euro. Compra anche tu questo sensazionale alimento!

Mango siciliano frutto fresco

Proprietà terapeutiche del mango siciliano

Il mango è un frutto esotico molto succoso. Questo alimento, grazie ai suoi valori nutrizionali, apporta innumerevoli benefici al nostro organismo. In particolare grazie alla massiccia dose di acqua e fibre alimentari in esso presente, il mango siciliano aiuta l'intestino a svolgere il suo lavoro in modo corretto ed è un ottimo alleato per chi soffre di stitichezza e di irregolarità intestinali.

É inoltre ricco di antiossidanti come il “lupeol” utile a prevenire tumori o infiammazioni dei nostri organi interessati.

Il mango fa dimagrire?

Negli ultimi anni molte ricerche si sono concentrate sul potere dimagrante del mango. In particolare i ricercatori della University of Queensland, in Australia, hanno scoperto la buccia del mango ha la capacità di bruciare i grassi e quindi di favorire la perdita di peso. Questo superfood dunque ha anche il potere di prevenire la formazione di cellule di grasso, impedendo così l'adipogenesi, ossia il processo che sviluppa cellule adipose nel corpo.

Nuove ricerche hanno inoltre confermato che mangiare mango aiuta a dimagrire, eliminando il grasso in eccesso e aiutando a prevenire disturbi dell'alimentazione come l’obesità. 

Benefici del mango siciliano

Il mango, secondo gli ultimi studi, grazie ai suoi valori nutrizionali, se inserito in una dieta corretta ed equilibrata, può essere un valido aiuto alla dieta. Infatti, secondo le ultime scoperte, le sue benefiche proprietà possono prevenire la creazione di nuove cellule di grasso.

Inoltre ha la capacità di combattere diversi tipi di cancro in quanto è ricco di proprietà benefiche e vari antiossidanti che oltre ai tumori prevengono anche le infiammazioni.

Oltre a ciò il mango presenta una grande dose di vitamine  A, B e C e aiuta  la digestione grazie al contenuto di enzimi e fibre alimentari che favoriscono il corretto funzionamento del nostro intestino. La presenza di queste vitamine e dei flavonoidi, come il beta-carotene, favorisce importanti benefici alla pelle. Il mango è perfetto per avere una pelle luminosa e sana, ma anche per combattere l'acne nei più giovani. Se consumato con regolarità, possiede anche proprietà antiage: la vitamina C aiuta nella formazione del collagene, che mantiene l’elasticità della pelle anche in età avanzata.

Questo superfood è utile anche per curare le influenze stagionali e i disturbi legati ad esse, come la tosse secca e il raffreddore. Basta bollire la buccia del mango nell’acqua e una volta raffreddata si beve per almeno 3 volte al giorno. La buccia infatti è nota per essere ricca di fitonutrienti, antiossidanti, carotenoidi e polifenoli.

Infine, per gli amanti dell'abbronzatura estiva, il mango contiene grandi quantità di betacarotene, elemento fondamentale per avere una buona abbronzatura e per migliorare la propria vista

8 buoni motivi per mangiare il mango fresco!

  1. Regola l'intestino 
  2. Favorisce la digestione
  3. Aiuta a dimagrire
  4. Previene i tumori
  5. Migliora la vista
  6. Nutre la pelle e combatte l'acne
  7. Effetto anti-invecchiamento
  8. Cura il raffreddore

Mango fresco siciliano

Valori nutrizionali e calorie

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Calorie
60
Grassi
0,4 g
Colesterolo
0 mg
Sodio
1 mg
Potassio
168 mg
Carboidrati
15 g
Fibra alimentare
1,6 g
Proteine
0,8 g
Vitamina A
1.082 IU
Vitamina C
36,4 mg
Calcio
11 mg
Ferro
0,2 mg
Vitamina B6
0,1 mg
Vitamina B12
0 µg

In 100 g di mango ci sono circa 60 kcal. La maggior fonte di energia deriva dai carboidrati, che costituiscono circa il 12% del peso e sono rappresentati da zuccheri semplici, come il fruttosio. La quantità di proteine e lipidi è da considerarsi pressoché trascurabile: 1% e 0,2% del peso rispettivamente. Il bassissimo contenuto di grassi, come abbiamo visto, rende questo frutto un alimento ideale per diete ipocaloriche. Molto abbondate il contenuto di acqua, che è circa l’84%.

Il frutto del mango, come tutti i frutti che hanno la polpa giallo-rancio, è ricco di carotenoidi, alfa e betacarotene e luteina, dalle note qualità antiossidanti.

Una porzione del peso di 100 g di questo frutto è anche una buona fonte di sali minerali, come potassio, calcio e fosforo. Interessante è anche l’apporto di vitamine, soprattutto A e C.

Qual è la stagione del mango?

Il mango, chiamato il Re dei frutti asiatici, ha origini antichissime, risalenti a 4000 anni fa nelle popolazioni medio orientali.

Cresce sull'omonima pianta sempreverde di mango. Coltivati in zone dal clima esotico, le piante del mango possono raggiungere dimensioni enormi e possono vivere per oltre 3 secoli. La pianta preferisce crescere in zone esotiche dove ad abbondare sono piogge copiose e caldo.

La cosiddetta stagione del mango è quella che va da fine luglio a inizio ottobre. In questo periodo, dopo mesi e mesi di cure, il mango inizia a maturare ed essere pronto per la raccolta. Non esiste un periodo preciso di raccolta in quanto ogni frutto ha un tempo diverso di maturazione e , raccoglierli in tempi troppo rapidi o troppo lenti, comprometterebbe la qualità e la consistenza.

Quali sono le varietà del mango?

Come ogni frutto esotico che si rispetti, anche il mango ha diverse varietà, ognuna con le sue qualità e caratteristiche.

Il colore della buccia può variare completamente a seconda della qualità: infatti può essere verde, gialla, rosso scuro o una combinazione di tutti questi colori.

Anche il colore della polpa varia in base al tipo di mango che andiamo ad assaggiare.  Difatti può essere di colore giallo,arancio o gialla e arancio.La consistenza della polpa è anch'essa variabile in base alla varietà di mango che mangiamo: può essere infatti compatta, sugosa e profumata, con pochi o con addirittura nessun filamento. Il nocciolo è in genere piuttosto duro ed attaccato alla polpa.

Le varietà più conosciute e presente sul mercato sono: Tommy Atkins, Kent, Keitt e Maya.Queste sono carnose e possono arrivare a pesare fino ad 1 kg, anche se normalmente si trovano nei supermercati  di dimensioni non superiori ai 300/400 grammi.

Mango Siciliano fresco

Come pulire il mango siciliano

Come tagliare il mango in un minuto: segui i nostri consigli e guarda il video!

  1. Lavare il mango 
  2. Dividere il frutto in due metà con un coltello affilato
  3. Rimuovere il nocciolo 
  4. Eseguire delle incisioni in senso verticale e in senso orizzontale in modo da ottenere piccoli cubetti di polpa
  5. Togliere la buccia spingendo fuori i pezzettini di polpa

Pulire un mango può essere considerata una vera e propria arte. Infatti una pulizia e un taglio corretto rendono il frutto ancora più dolce e succoso.

Per prima cosa, bisogna prendere il frutto e lavarlo scrupolosamente con tutta la buccia e asciugarlo con un panno pulito. Metterlo poi su un tagliere e con un coltello ben affilato tagliarlo in due parti facendo attenzione al nocciolo. A questo punto prendere la metà dove è presente il nocciolo ed estrarlo scavando delicatamente.

Procedere poi facendo dei tagli obliqui su entrambe le metà senza toccare la buccia per poi estrarre i cubetti di polpa che ne risulteranno. Fatto ciò il mango può considerarsi pronto per essere mangiato o per essere utilizzato in varie e fantasiose ricette.

Come conservare il mango fresco

Il mango siciliano è un prodotto fresco, quindi è consigliato consumarlo maturo. Questo frutto si può anche conservare a temperatura ambiente senza però esporlo in un luogo troppo caldo.

Una volta aperto e tagliato invece va tenuto in frigorifero per conservare le sue proprietà benefiche e la tipica consistenza succosa. Si consiglia tenerlo in una scatola ermetica o coperto con la pellicola in modo da poterlo conservare fino a 2-3 giorni dall’apertura.

Ricette dolci con mango siciliano

Mango ricetta torta

Torta al mango

Ingredienti:

  • 400 grammi di pasta frolla
  • 300 grammi di crema pasticcera
  • 3 manghi di Sicilia maturi al punto giusto

Preparazione: Stendere  la pasta frolla su una tortiera in modo da farla aderire  e con una forchetta bucherellare il fondo per evitare che la pasta frolla si gonfi e si stacchi dalla tortiera (per sicurezza si possono mettere dei ceci o fagioli crudi sul fondo per evitarne il rialzo).

Cuocere a 180° per 30 minuti circa per poi aggiungere la crema pasticcera su tutto il fondo. A questo punto prendere i manghi maturi al punto giusto, lavarli, pulirli e tagliare la polpa in cubetti uniformi che poi daranno eleganza e qualità alla torta.Prendere quindi i cubetti di mango e adagiarli sulla crema, l'importante è usarli in modo parsimonioso senza appesantire troppo la torta. Servirla dopo averla lasciata in frigo a riposare per circa 2 ore o più. Buon appetito!

Panna cotta con salsina di mango:

Ingredienti:Per la panna cotta:

  • 200 ml. di panna
  • 60 g. di zucchero
  • 1,5  fogli di colla di pesce
  • mezza stecca di vaniglia

 Per la salsa di mango:

  • 1 mango
  • 70 g. di zucchero
  • 2 cucchiai di acqua

Preparazione:Lasciare la colla di pesce a mollo per dieci minuti. Estrarre i semi dal baccello di vaniglia e unirli allo zucchero e alla panna. Mettete la miscela sul fuoco continuando a mescolare fino a far quasi bollire. Unite la gelatina ammorbidita dopo averla strizzata. Mescolate finché non si sia completamente sciolta. Versate il tutto nei bicchierini e lasciate raffreddare in frigo finché la panna cotta non si sia completamente rappresa.Tagliate a pezzi il mango e frullatelo insieme allo zucchero e a un paio di cucchiai d'acqua. A questo punto cuocete per circa una decina di minuti. Versate la salsa di mango sulla panna cotta e servite il tutto solo dopo che si sia raffreddato. Buon appetito!

Sorbetto al mango fresco 

Ingredienti:

  • 300 ml di acqua
  • 200 g di polpa di mango
  • 40 g di zucchero di canna
  • 80 ml di succo di limone
Valutazione Prodotti
  • Numero di recensioni : 10
  • Voto Medio : 4.4 /5
  • D. Francesca
  •  il 18/09/2017
  • 4/5
Buonissimo
  • M. Marcello
  •  il 18/09/2017
  • 4/5
Purtroppo non è arrivato maturo sto quindi aspettandi
  • L. Marco
  •  il 25/10/2016
  • 5/5
Spettacolo di profumo e sapore
  • A. Dalia
  •  il 24/10/2016
  • 4/5
All'altezza delle aspettative
  • D. Antonella
  •  il 18/10/2016
  • 5/5
Eccellente.
  • C. Pietro
  •  il 16/10/2016
  • 5/5
Buono
  • D. Gabriele
  •  il 16/10/2016
  • 4/5
OTTO
  • G. Marco
  •  il 12/10/2016
  • 4/5
Gusto fresco, buono
  • C. Pietro
  •  il 11/10/2016
  • 4/5
Come già scritto
  • A. Maria
  •  il 10/10/2016
  • 5/5
Buona e fresca

Cosa pensano di noi i nostri clienti