Melograno + Sgrana Melograno

3,8 Kg SPEDIZIONE INCLUSA

Perù

Il melograno è una bacca dalla buccia molto dura e resistente che nasconde una miriade di semi rossi e succosi, dal sapore intenso, ottimi per essere gustati freschi o per realizzare spremute e succhi antiossidanti. Incluso nel tuo box riceverai un pratico sgrana melograno con gustare i tuoi frutti freschi! 

5 / 5 - 1 recensione

29,90 € iva incl.

x 3,8 Kg SPEDIZIONE INCLUSA

Melograno: gusto e caratteristiche

Proprietà e benefici 

Originario dall’Asia, il melograno ha riscosso un così ampio successo in tutto il mondo da essere coltivato anche in Europa! Studi scientifici dimostrano che l’assunzione del melograno svolge una forte azione protettiva per l'organismo e funge da importante antiossidante e anticoagulante, contrastando l’invecchiamento delle cellule.

Il melograno, inoltre, favorisce la riduzione del livello di colesterolo nel sangue e diminuisce il rischio di arteriosclerosi, rivelandosi quindi un dignitoso alleato del cuore. Il melograno contiene una marcata concentrazione di vitamine e sali minerali da essere considerato come un rimedio medicinale anche per curare i disturbi della pelle, come acne e pelle grassa, e dei capelliUn curioso aspetto del melograno è quello di stimolare l’appetito: ideale quindi per i bambini o gli adulti che soffrono di inappetenza.

I 6 benefici del melograno

  1. Alleato per la salute del cuore
  2. Capelli più sani
  3. Cura l'acne e migliora l'aspetto della pelle
  4. Effetto anti-age
  5. Stimola l'appetito
  6. Abbassa il colesterolo 

Coltivazione

Melograno pianta

Il melograno proviene originariamente dall’Asia occidentale, ma attualmente cresce e fruttifica anche in Europa e in Italia, soprattutto nelle regioni con clima fresco e mite. Il melograno può essere coltivato anche in giardino come bellissima pianta ornamentale, ma bisogna considerare che teme le temperature troppo fredde: esso infatti resiste a temperature miti, ma non alle forti gelate e agli inverni rigidi. In tal caso, la pianta deve essere protetta e fatta svernare all’interno per evitare che non muoia. Il melograno esige un terreno profondo e fresco, si consiglia quindi di innaffiare ogni 10 giorni in estate in modo da favorire ulteriormente la fioritura e la produzione dei frutti.

Come si usa lo sgrana melograno

Guarda il video per scoprirlo!

Valori nutrizionali e calorie del Melograno

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Calorie
83
Grassi
1,2 g
Colesterolo
0 mg
Sodio
3 mg
Potassio
236 mg
Carboidrati
19 g
Fibra alimentare
4 g
Proteine
1,7 g
Vitamina A
0 IU
Vitamina C
10,2 mg
Calcio
10 mg
Ferro
0,3 mg
Vitamina B6
0,1 mg
Vitamina B12
0 µg

Il melograno è letteralmente un frutto che vanta al suo interno uno scrigno di principi attivi, indispensabili al nostro organismo per un corretto funzionamento degli organi e una conseguente vitalità! Le sostanze predominanti del melograno sono le vitamine dei gruppi B, C, E, K e J, unite a sali minerali, proteine e acquaSeppur in minore concentrazione, sono presenti anche lipidi e carboidrati. Per quanto riguarda l’apporto calorico, il melograno ha pochissime calorie: 100 grammi di prodotto può apportare circa 80 Kcal e per questo il consumo di melograno si presta anche ai soggetti che devono o vogliono seguire un regime alimentare ipocalorico.

Guarda il video per scoprire dove e come acquistare il melograno per usufruire di tutti i suoi benefici!

Come si mangia 

Il melograno è senza dubbio un alimento completo e sano, ma molti consumatori lo evitano per non imbattersi in un’operazione che sembra molto complicata e impossibile: l’estrazione dei semiDi seguito troverai dei consigli e un video su come estrarre i semi in modo facile e rapido!

Come pulire il melograno in pochi minuti

  1. Tagliare la corona (la parte superiore)
  2. Incidere la buccia per ottenere 4 spicchi del frutto
  3. Immergere il melograno in una tazza di acqua fredda
  4. Lasciare ammorbidire i semi per alcuni minuti
  5. Aprire il frutto da immerso nelle 4 parti incise
  6. Separare tutti i semi
  7. Scolare e raccogliere quelli rimasti in acqua

Ecco che il gioco è fatto! Puoi mangiare i semi subito oppure usarli in un secondo momento. Continua a leggere per scoprire il sapore e alcune gustose ricette!

Che sapore ha il melograno?

ll melograno è un frutto di consistenza robusta, caratterizzato da una buccia dura e coriacea, ma con semi interni, detti arilli, di colore rosso brillante e dal sapore dolce e zuccherino. Questa varietà di melagrana si distingue per il suo gusto particolare: i semi sono più succosi e hanno un sapore piacevolmente acidulo e intenso. 

Come usare il succo di melograno

Il succo di melograno può essere realizzato anche a casa, tramite la spremitura a freddo. Il succo fatto in casa è sicuramente migliore di quello in commercio perché puro e privo di altre eventuali sostanze, ma soprattutto fresco! Vediamo come preparare al meglio il succo di melograno. Basta avere dei frutti maturi e un frullatore, capace di separare le bucce dal succo. Altrimenti, occorre separare il melograno dalla buccia dura e compatta fino ad ottenere il nucleo interno pieno di semi che va trattato come un limone o un’arancia con uno spremi agrumi. Il succo di melograno è altamente benefico e interagisce con l’apparato cardiocircolatorio, contrastando l’ispessimento delle arterie e favorisce il contenimento della pressione sanguigna.

Ricette con melograno

2 ricette facili e veloci!

Esistono diverse ricette che consentono l’uso del melograno in molteplici varianti. Il melograno si presta infatti a diverse cucine, anche molto semplici da preparare. Prima fra tutte, è l’uso del melograno come ingrediente di una fresca insalata che può essere combinata anche con altri ortaggi o gustata con un’abbondante quantità di soli semi. Il melograno può essere usato per accompagnare anche un primo piatto a base di riso.

Risotto al melograno

Ingredienti:

  • 300 grammi di riso
  • 3 porri
  • 3 melograni
  • 100 ml di vino rosato secco
  • Brodo vegetale
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 1 noce di burro
  • Prezzemolo tritato

Procedimento: Pulire i melograni e recuperarne il succo, lasciando qualche seme da parte per usarlo come decorazione. Soffriggere i porri in una padella fino a farli appassire. Aggiungere il riso e cuocere a fiamma bassa, prima di versare il vino da far sfumare a fuoco vivace. Quando il vino sarà evaporato, aggiungere gradualmente il brodo vegetale fino a coprire completamente il riso. Il livello del brodo diminuirà e, se necessario, aggiungerlo mano a mano. Mescolare il tutto fino a metà cottura, versare il succo di melograno, con un pizzico di sale e pepe. A cottura ultimata, spegnere il fuoco e aggiungere la noce di burro per mantecare. Aggiungere il prezzemolo, gli altri semi e il piatto è servito!

Melograno Smoothie

Smoothie rosso al melograno

Ingredienti:

  • 300 ml di succo di melograno
  • 125 g di yogurt vegetale al naturale
  • 100 g di frutti di bosco
  • Uno spicchio di cocomero

Procedimento: Per un gustoso frullato spremere il melograno, aggiungere il cocomero a fettine, lo yogurt e i frutti di bosco. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e guarnire ogni bicchiere con qualche chicco di melograno.

Valutazione Prodotti
  • Numero di recensioni : 1
  • Voto Medio : 5 /5
  • B. Sara
  •  il 24/10/2017
  • 5/5
I melograni buonissimi, maturi al punto giusto e super dolci! Lo sgrana melograno è perfetto! non so come ho fatto a non averlo fino ad ora!

Cosa pensano di noi i nostri clienti