Mini Carote (Carote Baby)

Mini carote - 1,2 Kg (6 x 200 gr)
  • Mini carote - 1,2 Kg (6 x 200 gr)
  • Mini carote - 1,2 Kg (6 x 200 gr)
  • Mini carote - 1,2 Kg (6 x 200 gr)
  • Mini carote - 1,2 Kg (6 x 200 gr)

Mini Carote (Carote Baby)

1,2 kg
39,36 €
32,80 € al kg
Origine: Sud Africa

Un ortaggio comune, sottovalutato nonostante l’incredibile apporto di benefici per il nostro organismo e la facilità con la quale possiamo cucinarlo quotidianamente. Questa carota in vendita su FruttaWeb è più piccola e più dolce della carota classica.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Mini carote o carote baby: proprietà e utilizzi in cucina                    

La Daucus carota è un ortaggio, o meglio una radice, un vegetale alleato della nostra salute di cui non dovremmo fare mai a meno. La carota è anche oggetto d’innumerevoli ricette e onnipresente nei nostri mercati data l’immensa diffusione coltivazione, soprattutto nel nostro paese. La varietà “mini” della celebre carota ha un sapore più delicato e leggermente più dolce di quella classica, la sua coltura è più facile e i suoi utilizzi in cucina sono uguali a quella della normale carota. Sia che venga consumata cotta o cruda la carota mantiene tutte le sue proprietà organolettiche, facendone uno degli ortaggi più sani per il nostro organismo. Compra mini carote di qualità su FruttaWeb, un e-commerce di alta qualità su cui puoi trovare vari tipi di prodotti biologici.

Proprietà delle carote

Le carote sono ricchissime di flavonoidi e sostanze antiossidanti. Non è una leggenda, ma scientificamente provato che il consumo di questo ortaggio rafforza la vista e l’intestino, grazie anche all’altissimo contenuto di fibre e oligoelementi, per non parlare delle vitamine. Sono, inoltre, poverissime di grassi e prive di colesterolo il che le rende alleate del sistema circolatorio e del cuore in particolare.

Valori nutrizionali delle carote cotte e crude

Diversamente da quanto accade per molti altri vegetali, i quali perdono gran parte dei proprio nutrienti durante la cottura, le carote non soffrono alcuna privazione, per cui è indifferente se le consumate cotte o crude. Questa caratteristica è legata ai caroteni, sostanze indifferenti chimicamente al calore.

Coltivazione delle mini carote

Le mini carote si coltivano esattamente come le carote normali, rispetto alle quali, però, sono più delicate. La semina va fatta in terreno a bassa acidità, drenante, in climi temperati. La semplicità della coltura, ne favorisce anche la coltivazione casalinga. E’ importante proteggere le piantine dalle gelate.

Come cucinare le mini carote o carote baby

Le mini carote sono leggermente più dolci e delicate delle sorelle maggiori, ma sotto il profilo delle diverse preparazioni sono praticamente identiche, essendo pressoché gemelle le varietà di ortaggio. Vediamo insieme alcune delle ricette più gustose e raffinate con le nostre mini carote.

Torta alle carote

Le carote vanno lavate e sbucciate prima di essere tagliate a rondelle e lessate per non più di una decina di minuti. A questo punto scolate e frullate il tutto con il minipimer. Montate le uova con lo zucchero in una ciotola capiente e aggiungete vaniglia, olio e carote.
Non dimenticate il lievito e la farina. Montate il tutto finche non avrete ottenuto un impasto omogeneo da versare in stampi eventualmente infarinati e imburrati. La vostra torta di carota, nota anche come carrot cake, a 170° per 40 minuti circa.

Vellutata di carote

Per questa ricetta dovrete lavate le carote, pulirle e farne pezzetti. Affettate la cipolla e lasciatela appassire in un filo d’olio finché non sarà dorata, e allora aggiungerete le carote. Condite con un pizzico di sale e pepe, aggiungete un po’ di brodo e alzate la fiamma. Cuocete il tutto per non più di un quarto d’ora, fino a quando le carote non avranno assunto una certa morbidezza. Frullate il composto con l’aiuto di un frullatore e aggiungete la panna. Mescolate e servite.

Farfalle carote e zucca

Lavate le zucchine, gli spinaci tagliateli in pezzetti e uniteli nel mixer con le zucchine, mandorle e parmigiano dopo averli ben sgocciolati e asciugati. Salate e frullate aggiungendo un filo d’olio extravergine in modo che il pesto assuma una bella densità. Buttate la pasta e condite, magari sciogliendo prima il pesto con un cucchiaio di acqua calda.
Insalata cavolo e carote

Insalata cavolo e carote

Nulla di più semplice di questa insalata salutare! Basterà lessare il cavolo e le carote dopo averli adeguatamente lavati d asciugati. Fateli in tocchetti e rondelle, dopodiché condite come preferite, usando olio sale e limone o l’aceto di vino, quello balsamico, come preferite.

Stoemp belga alle carote

Come primo passo, sbucciate carote e patate, dopodiché tagliateli in pezzetti e rondelle. Gli ortaggi vanno lessati in acqua bollente, mentre in una in una padella friggete la pancetta a cubetti per poi metterla da parte. Quando le verdure si saranno ammorbidite, scolatele con l’aiuto di una forchetta riducetele in una purea. Aggiungete il burro, e la pancetta croccante. Spolverate la noce moscata, un pizzico di pepe e solo alla fine usate la panna. Una volta amalgamato, il vostro stoemp va subito servito con le carote.

Quiche di carote e zucchine

Rosolate le carote dopo averle adeguatamente pulite in una padella preriscaldata. Aggiungete rondelle di zucchine, anch’esse ben ripulite, e rosolate il tutto aggiustando con sale e pepe secondo i vostri gusti. Mentre gli ortaggi rosolano, stendete con l’aiuto di un matterello la pasta brisè su un piano infarinato o su carta da forno; a questo punto, rivestite un ruoto della pasta brisè. Una volta che le verdure saranno morbide, versate in una ciotola e unitevi ricotta e un po’ di formaggio senza ricorrere alle uova che non sono necessarie. Prendete qualche sottiletta fatela a pezzetti e distribuitela sulla pasta brisè. La base deve essere riempita con il composto di verdure e formaggio, dopodiché potrete piegare i bordi della pasta brisè e chiuderla.
Infornare la vostra quiche a 180° gradi per mezz’ora circa.

Muffin di mirtilli e carote

Versate le carote a rondelle, le uova e l'olio, due cucchiai, in un bel frullatore o, se l’avete, nel vostro robot da cucina. A parte, mescolate in una ciotola farina, zucchero, sale, lievito e vaniglia, aiutandovi con un mestolo di legno.
Il composto di carota frullato aggiungetelo agli ingredienti secchi, in modo che risulti un impasto consistente. Mescolate il tutto e aggiungete da ultimo i mirtilli. Il vostro composto va versato in stampi di cotone o alluminio infarinati e imburrati. Riempiteli fino a poco più della metà e cuocete il tutto in forno a 180 gradi, per non più di una ventina di minuti verificando con uno stuzzicadenti la cottura.

Carote speziate

Nulla di più semplice! Prendete le vostre carote, lavatele e fatene rondelle. Dopodiché distendetele in un recipiente da forno abbastanza capiente. Spennellate le carote con l’olio extravergine di oliva, e spolverate con le seguenti spezie macinate e precedentemente mescolate: Mezzo cucchiaio di cardamomo nero, pepe, cannella, mentre un quarto di cucchiaio di noce moscata, chiodi di garofano e pimento.
Infornate le carote in forno preriscaldato a 200 gradi e copritele con carta per i primi dieci minuti. Una volta terminati, scopritele cuocete finché non saranno tenerissime.

Carote agrodolci

Le carote agrodolci sono un ottimo piatto da accompagnare a secondi di carne o pesce. Preparate del sedano da tagliuzzare a fili sottili, pelate le carote e tagliuzzatele nella forma che preferite. Dopodiché pelate la radice di zenzero per poi tagliarla a rondelle. Scaldare in padella il sedano, le carote e lo zenzero con olio extravergine di oliva per 15minuti, verificate le carote mantengano la loro croccantezza.

Tortine alle carote

Piatto dolce perfetto per avvicinare i bambini e gli scettici al mondo delle carote: preparate le carote in acqua bollente per 5 minuti, frullatele con cucchiaio di panna e versate in un contenitore come una pentola o un tegame. Amalgamate il preparato a una purea di farina setacciata e a un uovo, mescolandolo con 30 grammi di burro, cognac, noce moscata  e scorza di limone. Cuocete il tutto in forno per 25 minuti a 190°.

Pane alle carote

Seguite la ricetta classica della preparazione del pane inserendo le carote tagliate a rondelle o a cubetti nell’impasto.

Carotine al miele

Condite le carote con olio EVO, sale e pepe e infornare per 20 minuti a 190°, dopodiché mischiate le carote con aceto di vino bianco e miele, infornate il tutto nuovamente per mezz’ora alla medesima temperatura.

Torta carote e limoncello

Una soffice torta da gustare come una sana merenda o come una colazione leggera.
Tagliate le carote a rondelle, mettetele in una ciotola e mischiatele a succo di limone e zucchero. Sbattete le uova in una terrina, zuccheratele e bagnatele con olio extravergine. Aggiungete farina (280 gr) e bicarbonato, infornate il composto a 180° per 40 minuti e tirarla fuori una volta indorata.