Peperoncino Jalapeno rosso fresco

Peperoncino Jalapeno rosso fresco Acqusita online su fruttaweb.com
  • Peperoncino Jalapeno rosso fresco Acqusita online su fruttaweb.com
  • Peperoncino Jalapeno rosso fresco Acqusita online su fruttaweb.com
  • Peperoncino Jalapeno rosso fresco Acqusita online su fruttaweb.com
  • Peperoncino Jalapeno rosso fresco Acqusita online su fruttaweb.com

Peperoncino Jalapeno rosso fresco

100 gr
1,93 €
19,30 € al kg
Origine: Olanda

Il peperoncino Jalapeno (o Jalapeño) rosso è un peperoncino tipico del Messico, ha una piccantezza media e una dimensione fra i  4 e i 7 cm:può essere conservato sottolio o essiccato e può arricchire numerose ricette. Provalo ripieno e fritto, o con un pico de gallo verde.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Peperoncino Jalapeno rosso: proprietà, benefici, usi

Il peperoncino Jalapeno rosso o peperoncino grasso o Capsicum appartiene alla famiglia delle Solanaceae ed è originario dell’America. L'etimologia del termine Capsicum non è certa e potrebbe derivare dal greco kapto che significa «divorare» con riferimento al piccante, tipico del peperoncino rosso. Il peperoncino Jalapeno rosso è un arbusto perenne ed annuale, la cui forma e dimensione cambia a seconda della specie. Quello Jalapeno, il cui termine deriva dalla città di Jalapa (capitale dello Stato di Veracruz in Messico), è il noto peperoncino rosso messicano conosciuto e il più apprezzato in Europa. 
Il consumo del peperoncino rosso Jalapeno è discreto sul vecchio continente, in particolare, in salamoia dato il moderato grado di piccantezza. In genere il peperoncino grasso è conservato in scatola o in salamoia o marinati o in polvere. Le bacche dei Jalapeno sono molto carnose e piccanti per questo vengono asciugate facendo bruciare il legname che gli conferisce il peculiare aroma affumicato. Il prodotto essicato viene denominato in lingua spagnola chipotle e tra le cultivars rinveniamo ed apprezziamo: “Early Jalapeno”, “Jumbo”, “Jalapeno”.

Proprietà, benefici e controindicazioni del Peperoncino Jalapeno rosso

Il peperoncino Jalapeno rosso vanta diverse ed importantissime proprietà e benefici: la prima è quella di essere un alimento antitumorale dato che in esso è contenuto un composto alcaloide, la capsaicina che conferisce la piccantezza e ha anche la qualità di proteggere il sistema cardiovascolare e di prevenire l’insorgenza del cancro (leucemia, cancro del colon retto, tumore del polmone, cancro gastrico, tumore al fegato, osteosarcomi). Uno studio scientifico condotto sulle cellule tumorali alla prostata nell’anno 2006 ha attirato l'interesse della comunità scientifica, a seguito della validazione di importantissimi risultati: il consumo di capsaicina induce le cellule tumorali all'autodistruzione senza colpire le cellule sane. L’alcaloide riesce ad interferire con la sintesi proteica delle cellule del cancro e la degradazione del DNA e interferisce con i meccanismi di trascrizione cellulare di cellule tumorali. Inoltre, la capsaicina vanta altre proprietà interessanti come quella di essere un analgesico ed antibatterico. 
Il peperoncino Jalapeno rosso apporta benefici cardiovascolari all’organismo: consente di ridurre il livello di trigliceridi, di colesterolo nel sangue e, al contempo, riducono il rischio di formazione di coaguli nel sangue. Studi e statistiche scientifiche hanno dimostrato come nei paesi in cui la popolazione fa largo uso di peperoncino vi sia un numero molto esiguo di infarti, ictus e problemi cardiaci. 
Altro beneficio ascrivibile al peperoncino rosso piccante è quello di proteggere l’organismo dai danni irreparabili dei radicali liberi che cagionano diverse patologie come l’arteriosclerosi. Il peperoncino favorisce e facilita i processi digestivi, è adatto per i diabetici dato che abbassa la glicemia nel sangue, apporta benefici per l’epidermide e protegge il sistema immunitario rafforzandolo e contrastando malattie come la pellagra e lo scorbuto, per la presenza della vitamina C. Interessanti sono pure i benefici sui capelli e sulla vitalità dei bulbi piliferi, per non parlare poi del fatto che la capsaicina consente di trattare il dolore derivante dall’artrosi. La capsaicina non è utile solo per lenire il dolore ma anche per eliminare il muco dalle vie respiratorie. Un consiglio utile è quello di non abusare nel consumo di peperoncino, nonostante gli innumerevoli benefici. 
Non solo benefici ma anche controindicazioni: il peperoncino Jalapeno rosso può cagionare problemi ai soggetti sensibili e vi sono rischi da non sottovalutare al contatto con occhi e labbra. Certi soggetti è bene che limitino il consumo di peperoncino, specie se soffrono di problemi allo stomaco dovuti ad ulcere, gastriti, acidità di stomaco, emorroidi, cistite, epatite, gastroenterite. Inoltre, anche per i bambini con età inferiore ai 12 anni è bene che non lo consumino dato che il loro apparato digerente è assai delicato. Il peperoncino è un prodotto irritante che deve essere maneggiato con guanti in lattice e, soprattutto, evitare il contatto con occhi e mucose.

Valori nutrizionali e calorie

Per quanto concerne l’apporto calorico del peperoncino Jalapeno rosso esso conta 282 Kcal ogni 100 grammi di prodotto edibile ed è costituito da:
Proteine 13,46 g, Carboidrati 49,7 g, Zuccheri 7,19 gr, Grassi 14,28 g, Colesterolo 0 mg, Fibra alimentare 34,8 g, Sodio 1640 mg.
Uno dei suoi principali componenti del peperoncino Jalapeno rosso è la capsaicina, un principio attivo alcaloide da cui dipendono parecchie proprietà benefiche, ma vediamo ora nel dettaglio quali sono i macro-nutrienti: contiene il 10,7 % di acqua, il 13,4 % di proteine, il 14,3 % di grassi, il 34,8 % di fibre, l’11,5 % di ceneri ed il 7,2 di zuccheri. Per quanto concerne i sali minerali contenuti nel peperoncino, si annoverano: calcio, fosforo, sodio, rame, selenio, potassio, ferro, magnesio, manganese, zinco. Nel peperoncino rosso sono contenute le seguenti vitamine: vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, vitamina E, K e J; inoltre, contiene il licopene, criptoxantina-beta, luteina, alfa e beta-carotene e zeaxantina. Per quanto concerne gli zuccheri contenuti si annoverano il saccarosio, il fruttosio e il destrosio, tra gli aminoacidi principali: acido aspartico, acido glutammico, arginina, cistina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, serina, tirosina, triptofano e treonina.

Piccantezza del Peperoncino Jalapeno rosso

La piccantezza e il bruciore che si avverte consumando il peperoncino rosso è conferita dalla presenza di capsaicina (8-metil-N-vanillil-6-nonenamide o C18H27NO3), che insieme ad altre quattro sostanze naturali correlate determina la sensazione di piccantezza percepibile durante l'assunzione; l’alcaloide provoca dolore e infiammazioni se consumata in eccesso e può cagionare vesciche da ustione se assunta in alte concentrazioni. La piccantezza dei peperoncini è misurata tramite la scala di Scoville, il chimico che la creò nel 1912: l’unità Scoville (SU o SHU) è pari al grado di diluizione in acqua e zucchero, rapportando tale grado di diluizione al valore di 16.000.000 SU, assegnato alla capsaicina pura dal chimico, si ottiene così una percentuale in peso di capsaicina contenuta nel peperoncino: 16 unità Scoville corrispondono a circa 1 ppm in peso di capsaicina. I Jalapeños vanno da 3.000 a 10.000 unità Scoville. 

Coltivazione e origine

Il peperoncino rosso è originario del Nuovo Continente: fu importato in Europa dal genovese Cristoforo Colombo durante il suo secondo viaggio nel Nuovo Continente nel 1493. In effetti, dai ritrovamenti archeologici rinvenuti si è scoperto che dal 5000 a.C circa, gli Incas ed i Maya conoscevano ed utilizzavano il peperoncino rosso in diverse pietanze. 
Per quanto concerne la coltivazione, esso predilige i climi caldi ed è sensibile alle basse temperature, non sopportando le gelate. Il terreno deve essere fertile, ricco di sostanze organiche, non argilloso o con tracce di torba; l’inoculamento dei semi deve avvenire nei mesi di febbraio-marzo ed occorre innaffiare durante la crescita delle piantine che compariranno decorsi 15 giorni. Dopo la maturazione dei peperoncini da verdi a rossi, avviene la raccolta nei mesi estivi ed autunnali e l’immissione sul mercato.

Come usare i semi del Peperoncino Jalapeno rosso

I semi presenti all’interno del frutto maturato possono essere riutilizzati per seminarli in vasetti di terra o nel terreno a gruppi di 2-3 alla volta per procedere alla germinazione ed alla coltivazione della pianta di peperoncino. 
Inoltre, i semi di peperoncino rosso se vengono fatti essiccare e conservati in un vasetto di vetro possono essere impiegati in cucina per preparare pietanze dal gusto veramente piccante.

Come usarlo in cucina

Gli impieghi in cucina del peperoncino sono molteplici: è possibile essicarlo o conservarlo sotto salamoia, sotto aceto, sott’olio oppure cucinarlo fresco come spezia per conferire sapore e piccantezza alla pietanza. E’ possibile cucinare i famosi spaghetti aglio, olio e peperoncino, gli spaghetti ai frutti di mare piccanti, le zuppe di pesce, il caciucco, gli spaghetti alla siracusana, la salsiccia matta, i polli e gli abbacchi alla cacciatora, le lumache alla romana, gli spaghetti alla gricia, la zuppa di soffritto, i fagioli alla carriettiera e molti altri piatti tipici della nostra cucina. 

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.8 /5

Basato su 49 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    1
  • 4
    10
  • 5
    38
Ordina recensioni per :

Danilo C. pubblicato il 13/10/2019 in seguito ad un ordine del 07/10/2019

5/5

Perfetti

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Agostino F. pubblicato il 11/10/2019 in seguito ad un ordine del 03/09/2019

3/5

Sembrano integri

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Marco B. pubblicato il 09/10/2019 in seguito ad un ordine del 01/10/2019

5/5

Buonissimi, giusta piccantezza

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Antonella D. pubblicato il 21/09/2019 in seguito ad un ordine del 09/09/2019

5/5

Non li ho ancora provati...sono in frigo in attesa di una ricettina. Confido nella loro piccantezza :)

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Antonio D. pubblicato il 16/07/2019 in seguito ad un ordine del 30/06/2019

5/5

Ottimo!!!

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Dora L. pubblicato il 29/04/2019 in seguito ad un ordine del 16/04/2019

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Antonia Carla T. pubblicato il 23/04/2019 in seguito ad un ordine del 15/04/2019

5/5

ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Marco B. pubblicato il 02/04/2019 in seguito ad un ordine del 18/03/2019

5/5

Come da foto

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

MARCO B. pubblicato il 30/01/2019 in seguito ad un ordine del 23/01/2019

5/5

OTTIMO

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

carlo Luca B. pubblicato il 18/12/2018 in seguito ad un ordine del 23/11/2018

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×