Wasabi (Ravanello Giapponese) Radice Fresca

Wasabi fresco (o ravanello giapponese) - 100 gr: disponibile su FruttaWeb.com
  • Wasabi fresco (o ravanello giapponese) - 100 gr: disponibile su FruttaWeb.com
  • Wasabi fresco (o ravanello giapponese) - 100 gr: disponibile su FruttaWeb.com
  • Wasabi fresco (o ravanello giapponese) - 100 gr: disponibile su FruttaWeb.com
  • Wasabi fresco (o ravanello giapponese) - 100 gr: disponibile su FruttaWeb.com

Wasabi (Ravanello Giapponese) Radice Fresca

100 gr
79,86 €
798,60 € al kg
Origine: Giappone

Il Wasabi non è solo la nota salsa piccante giapponese, spesso servita nei ristoranti nipponici, ma una vera e propria pianta, il cd. Ravanello giapponese, dalle numerose proprietà e dal sapore subito riconoscibile.

Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Wasabi radice fresca: tutto quello che c'è da sapere

Molto più di una salsa per sushi!

La Wasabia japonica o Eutrema japonica (in giapponese 山葵) è la varietà vegetale nota dalle nostre parti come ravanello giapponese, dalla quale si ottiene una salsa densa e molto aromatica chiamata, appunto, wasabi. Tutti conoscono il wasabi come salsa per sushi e sashimi, ma forse pochi sanno che deriva da una radice. 

La Wasabi jiaponica, infatti, appartiene a una famiglia, le crocifere, la medesima di cavolo e ravanello per intenderci, molto diffusa in Asia e ampiamente conosciuta e applicata nel mercato alimentare e a scopi officinali. Di solito questa pianta è sfruttata per intero, sia nella parte radicale che nel fogliame, anche se a scopi ed applicazioni differenti.

Scheda caratteristiche del wasabi

  • Nome scientificoWasabia japonica o Eutrema japonica
  • Nome giapponese山葵
  • Famiglia: Brassicacee (o Crocifere)
  • Categoriaradici
  • Origine: Giappone
  • Colore: verde
  • Gusto: piccante
  • Uso in cucina: salsa wasabi, sushi e sashimi, 
  • Proprietà principali: antiossidante, antibatterico, digestivo
  • Prodotti similiarachidi al wasabi

Wasabi radice fresca (Ravanello Giapponese)

Proprietà e benefici del wasabi

E’ incredibile quante siano le opportunità offerte da questa sostanza, il cui consumo, però non deve mai essere eccessivo per ragioni che analizzeremo in seguito. La forte presenza di vitamina C ad esempio, rende il wasabi un potente antiossidante capace di ritardare e contrastare l’invecchiamento cellulare, in particolare relazione alla pelle, ai tessuti e agli occhi.

Alcuni composti presenti nelle sue fibre, gli isotiocianati, possiedono proprietà antibatteriche molto efficaci nella prevenzione delle infezioni batteriche gastriche ed intestinali. Dimostrazione di questa proprietà, è il fatto che in Giappone si usa da secoli su piatti di pesce crudo per contenere le possibilità di intossicazione e respingere eventuali problematiche infettive legate a questo genere di prodotti. Sembra che queste sostanze composite riescano a contrastare anche i radicali liberi e quindi a prevenire la formazione di masse tumorali riuscendo a determinare la morte delle cellule malate.

Il wasabi possiede anche proprietà depurative che incentivano e stimolano l’eliminazione delle sostanze di scarto e delle tossine in particolar modo. Non dimentichiamo le funzioni antinfiammatorie, sembra che questo vegetale riesca a inibire la coagulazione delle piastrine, attenuando le infiammazioni legate a questo fenomeno, ma anche quelle legate a forme artritiche, e quindi riducendo il gonfiore e l’indolenzimento delle articolazioni. Tra le opportunità offerte da questo prodotto, si ricorda che il wasabi è molto efficace per ridurre le infiammazioni delle vie respiratorie e inibire infezioni o invasioni batteriche che spesso colpiscono questi organi delicati ed esposti a influenze.

10 motivi per cui il wasabi fa bene

  1. È un potente antiossidante
  2. Contrasta l'invecchiamento cellulare (pelle, tessuti e occhi)
  3. Possiede proprietà antibatteriche
  4. Diminuisce le possibilità di intossicazioni da pesce crudo
  5. Facilita la digestione
  6. Attenua le infiammazioni
  7. Ha proprietà depurative
  8. Riduce il gonfiore
  9. Cura le infiammazioni delle vie respiratorie
  10. Antitumorale

Il wasabi è afrodisiaco? Scopri tutta la verità!

Il wasabi è considerato uno dei cibi più afrodisiaci al mondo, al pari del pesce crudo, dello zenzero e della cioccolata. In Giappone, infatti, si ritiene che il sushi sia un potente afrodisiaco proprio perché non solo il pesce crudo è uno degli ingredienti principali, ma anche i condimenti che lo accompagnano, in particolare il wasabi e lo zenzero, possiedono la capacità di stimolare il desiderio sessuale e riattivare la circolazione sanguigna.

...Provare per credere!

Valori nutrizionali e calorie

Valori Nutrizionali - per 100g

Valore
Quantità
Calorie
109
Grassi
0,6 g
Colesterolo
0 mg
Sodio
17 mg
Potassio
568 mg
Carboidrati
24 g
Fibra alimentare
8 g
Proteine
4,8 g
Vitamina A
35 IU
Vitamina C
41,9 mg
Calcio
128 mg
Ferro
1 mg
Vitamina B6
0,3 mg
Vitamina B12
0 µg

La radice di wasabi presenta un valore energetico pari a 109 kcal, mentre il suo contenuto di carboidrati si aggira intorno i 24 g, sempre considerando 100 g di prodotto. I grassi sono davvero pochissimi come possiamo vedere dall'analisi della tabella nutrizionale: solo 0,6 g.

Il wasabi contiene circa il 69% di acqua, mentre la parte restante è composta prevalentemente da minerali come zinco, manganese, fosforo, potassio, ferro, magnesio, sodio e calcio. Infine vi sono anche un buon numero di vitamine del gruppo B (tra cui B1, B2, B3, B5, B6) e la vitamina C.

Wasabi radice

Controindicazioni

In genere molti alimenti, anche se in linea generale non comportano problematiche, possono, se assunti in dosi eccessive, produrre effetti indesiderati. È quanto accade per il wasabi, al cui interno troviamo una sostanza epatossica. Generalmente, se il consumo di questa radice è modico e legato ad alcuni piatti specifici, il fegato è in grado di gestirlo ed elaborarlo. Diversamente, se il consumo avviene in quantità troppo elevate possono presentarsi alcuni fastidi, proprio perché il nostro organismo non riesce ad elaborare questa sostanza e a trasformarla velocemente. Consigliamo dunque un consumo equilibrato e non eccessivo di wasabi.

Sapore del wasabi

Il prodotto perfetto per gli amanti del piccante

In Giappone il sapore del wasabi viene definito "namida", che significa lacrima, poiché un’assunzione eccessiva può far lacrimare. Il gusto piccante di questa radice e della salsa si differenzia dal peperoncino perché stimola fortemente la mucosa nasale

Quando prendiamo in considerazione l'aroma del wasabi pensiamo immediatamente al sushi perché, oltre ad essere un ottimo abbinamento, viene inserito tra il riso e il pesce. Il gusto di questa radice, secondo alcuni, è simile al daikon, ortaggio di origini asiatiche; secondo altri invece si avvicina al sapore della senape e del rafano, ma con una piccantezza pari al miglior habanero in circolazione.

Come usare il wasabi in cucina

Partiamo dal presupposto che il wasabi originale è quasi una chimera. Infatti, la lenta crescita della pianta, la sua non semplicissima coltivazione, ostacolano un’ampia commercializzazione. Molto spesso, infatti, accade che nei supermercati la salsa omonima sia contraffatta e non vi stupisca che i primi ad utilizzarne versioni alternative e più economiche siano gli stessi ristoratori giapponesi. Il wasabi puro, infatti, ha un costo elevato persino per i giapponesi che non dovrebbero sostenerne i costi d’importazione.

Fatta questa premessa, individuiamo le modalità in cui è possibile utilizzare questa salsa in cucina. Volendo seguire la tradizione popolare, la radice andrebbe passata su una grattugia preparata in maniera particolare usando la pelle di squalo, e il prodotto risultante consumato nei minuti immediatamente successivi, in modo da preservare la proprietà essenziali di questo prodotto.

Wasabi radice uso in cucina

Come pulire e utilizzare la radice di wasabi

Avendo comprato una radice fresca è necessario come prima cosa rimuovere le foglie partendo dalla punta. Le foglie sono commestibili, per cui non è indispensabile buttarle e potrete eventualmente condirvi un’insalata. Lavate poi la radice e rimuovete le impurità e le ammaccature varie, che potrebbero aver danneggiato il prodotto. A questo punto potrete grattugiarla e manipolarne il risultato con le mani che andranno poi lavate accuratamente e a lungo in acqua tiepida e limone a meno che non vogliate lacrimare tutta la giornata. 

Salsa wasabi (ricetta originale giapponese)

  1. Rimuovere le foglie
  2. Lavare la radice
  3. Eliminare le impurità
  4. Grattuggiare il wasabi
  5. Compattare con un cucchiaino in una ciotola formando una pallina

Nel caso in cui abbiate acquistato la polvere di wasabi, miscelatela con acqua in proporzione al 50% del prodotto. Addensate e amalgamate il più possibile, dopodiché lasciate riposare per almeno un quarto d’ora. A questo punto modellatelo e manipolatelo secondo le vostre esigenze, se è troppo morbido aggiungete altra polvere o wasabi già preparato. Il wasabi va conservato in frigo in contenitore ermetico. Ricordate che più tempo trascorrerà, più il profumo e il suo sapore andrà disperso.

Ricette con wasabi

Con la radice fresca di wasabi si può ottenere una salsa che potrete accompagnare ai crostini o a un secondo di carne o di pesce, ma soprattutto a sushi e sashimi. Si può anche grattuggiare la radice come se fosse la scorza di un limone su tantissime pietanze. 

Hosomaki con wasabi

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Dosi per: 6 pezzi

Ingredienti:

  • 100 g di riso per sushi cotto
  • 40 g di salmone
  • wasabi
  • mezza foglia di alga nori

Procedimento: Tagliare a metà una foglia grande di alga nori e posizionarla sulla stuoietta per sushi. Prendere il riso con le mani bagnate e stenderlo sulla superficie dell'alga. Stendere al centro del riso un po' di wasabi e aggiungere anche il salmone (1 cm di spessore). Prendere il bordo inferiore della stuoia e, premendo con le dita l’ingrediente centrale verso l’interno, arrotolare il tutto come un involtino. Premere finché non è compatto e fare avanzare un poco l’involtino in modo che la striscia scoperta di nori sigilli il tutto. Modellare il rotolo e tagliandolo fino ad ottenere 6 pezzi di hosomaki.

Wasabi sushi ricetta

Hamburger di riso al wasabi

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Dosi per: 2 persone

Ingredienti:

  • 300 g di riso
  • 200 g di salmone affumicato
  • olio di semi
  • 1 radice fresca di Wasabi
  • 1 albume
  • sale e pepe, q.b.

Procedimento: Scegliete un riso di qualità che mantenga l’amido. Prendete una padella e fate a cubetti un filetto di salmone affumicato, aggiungete l’albume di un uovo e cuocete a fuoco alto. Nel frattempo sbollentate il riso e lavoratelo in modo che mantenga una buona consistenza, quindi, se riuscite asciugatelo un po’ prima di manipolarlo. L’hamburger che otterrete potrà essere accompagnato dalle vostre verdure preferite o con altre salse. In particolare potete aggiungere la salsa wasabi che otterrete dalla radice fresca.

Frittelle di zucca e wasabi

  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Dosi per: 2 persone

Ingredienti:

  • 300 g di zucca
  • 1 uovo intero
  • 60 g di farina
  • 100 ml di acqua
  • parmigiano reggiano
  • pasta wasabi
  • semi di sesamo nero
  • sale e pepe, q.b.

Procedimento: In un contenitore preparate la pasta, mescolando la zucca cotta al forno e schiacciata, l'uovo intero, la farina, l'acqua, una manciata di parmigiano grattugiato, una noce di pasta wasabi, semi di sesamo nero, sale e pepe. Friggere le frittelle e servire con una bella insalata.

Insalata di mais al wasabi

Curiosità sul wasabi

Sapevi che...

  • Si pensa che questa radice abbia la capacità di aumentare la soglia del dolore ma non solo.

  • In Giappone è molto diffuso ed apprezzato il gelato al gusto wasabi che viene servito spesso con scaglie di cioccolato sopra.

  • Il wasabi possiede un tipo di piccantezza particolare che non viene recepita sulla lingua come normalmente avviene per i cibi piccanti. Il suo gusto pungente si sente nel naso, nella gola ed anche nella parte frontale della testa.

  • I giapponesi chiamano il wasabi originale "hon-wasabi".

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.8 /5

Basato su 4 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    1
  • 5
    3
Ordina recensioni per :

Santina M. pubblicato il 18/03/2019 in seguito ad un ordine del 09/03/2019

5/5

freschissimo, anche se pensavo fosse più “piccantoso”...

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 1

Stefano V. pubblicato il 03/12/2017 in seguito ad un ordine del 10/11/2017

5/5

Buonissimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 1

Roberto U. pubblicato il 10/09/2017 in seguito ad un ordine del 30/08/2017

5/5

Fresco e ben confezionato

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 1

Stefano V. pubblicato il 03/07/2017 in seguito ad un ordine del 20/06/2017

4/5

ogni volta qualità differente....questa volta BUONO! e 121 gr.!

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 1

×