Ravanelli (rapanelli) rossi

  • Prodotto al momento non disponibile
Ravanelli (rapanelli) rossi 1 mazzo
  • Ravanelli (rapanelli) rossi 1 mazzo
  • Ravanelli (rapanelli) rossi 1 mazzo
  • Ravanelli (rapanelli) rossi 1 mazzo
  • Ravanelli (rapanelli) rossi 1 mazzo

Ravanelli (rapanelli) rossi

1 mazzetto circa 150gr
1,14 €
5,70 € al kg
Origine: Italia
Prodotto al momento non disponibile

I ravanelli rossi possono essere consumati crudi ma anche cotti in ricette sfiziose. Perfetti per coloro che vogliono perdere peso, donano sapore e colore ai piatti oltre che tante proprietà benefiche per il nostro organismo.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Ravanelli rossi: proprietà, benefici, ricette

Appartenenti alla famiglia delle Brassicaceae, i ravanelli rossi sono un ortaggio dai tanti usi e le mille proprietà benefiche per l’organismo. Facili da coltivare, germogliano subito e subito sono pronti per essere utilizzati in cucina: grazie a FruttaWeb potete averne comodamente sulla vostra tavola per assicurarvi tutte le loro proprietà. Il loro nome botanico è Raphanus sativus e in Italia sono per lo più consumati crudi. Qui vi spieghiamo perché invece dovreste farne più usi diversi. Possono infatti essere mangiati da tutti, anche da chi sta seguendo una dieta per perdere peso, e con il loro sapore pungente e piccante donano un gusto in più ai vostri piatti. Pianta erbacea annuale, può avere qualche controindicazione solo in chi soffre di calcoli renali, gastrite o colite.

Proprietà e benefici dei ravanelli rossi

I ravanelli rossi sono conosciuti per le loro proprietà diuretiche e depurative nonché disintossicanti: basta berne il succo, anche prima di ogni pasto, e tutto l’organismo ne può trarre benefici, soprattutto, come è stato dimostrato, il fegato e lo stomaco. Favorendo l’eliminazione delle tossine, aiuta anche per combattere l’ittero visto che agevola l’eliminazione della bilirubina che lo causa. La sua proprietà diuretica è un toccasana anche per l’apparato urinario. 

Nota anche la proprietà purificante dei ravanelli rossi che, oltre a disintossicare il sangue, favoriscono anche un buon mantenimento del ph della pelle. Grazie alla presenza di vitamine e quindi alla sua proprietà disinfettante, è utilizzato per curare patologie respiratorie e per calmare la tosse. Grazie alla presenza di fibre, i ravanelli saziano e hanno un basso apporto calorico ed è per questo che sono l’ideale per chi vuole perdere peso. Sono infine un buon rimedio naturale contro le punture di insetto: basta utilizzarne il succo per bloccare il prurito.

Valori nutrizionali e calorie

I ravanelli rossi sono composti per il 95% di acqua e infatti, per 100 g, hanno solo 16 Kcal. Al loro interno troviamo anche l’1,9% di zuccheri (destrosio e fruttosio); solo lo 0,1% di grassi e lo 0,7% di proteine. Dati questi valori nutrizionali sono molto indicati nelle diete ipocaloriche.
Nei ravanelli rossi sono presenti anche acidi grassi (omega 3 e omega 6) e vitamine del gruppo B, vitamina, A, una buona quantità di vitamina C e infine di quelle K e J. Al loro interno vi è inoltre betacarotene e una serie di aminoacidi. Una buona parte di composizione è data dai sali minerali che aumentano in base alla quantità di cui è ricco il terreno nei quali vengono coltivati: si va dal potassio allo zinco passando per ferro, sodio, calcio, rame, fluoro, manganese e selenio.

Coltivazione e raccolto

I ravanelli rossi possono essere seminati da gennaio a settembre. È necessario un terreno ben lavorato anche in profondità per permettere alle radici di crescere al meglio e che sia drenante e calcareo; dovrà essere tenuto umido costantemente e libero da erbacce. Il cima ideale è quello fresco-temperato mentre l’esposizione a mezzo sole è quella ottimale.
Per seminare i ravanelli rossi impiantate i semi a 1 cm di profondità e distanziati di circa 15 cm: le piantine iniziano a germogliare subito quindi occorre diradarle per dar loro spazio. Generalmente si raccoglie dopo un mese dalla semina ma dipende anche dalla varietà: leggete bene le indicazioni. In ogni caso non lasciateli troppo nel terreno perché potrebbero diventare troppo duri e piccanti.

Varietà dei ravanelli: rossi e bianchi

I ravanelli rossi sono quelli più conosciuti e utilizzati nella nostra cucina. Esiste però anche un'altra varietà di questo ortaggio che dovrebbe essere tenuta più in considerazione.
I ravanelli bianchi sono conosciuti anche col nome di Daikon e sono molto utilizzati nella cucina giapponese. Si possono consumare a crudo (ad esempio nelle insalate) o cotti come contorno (saltati con un po’ di olio e sale) o all’interno di zuppe. Il suo gusto assomiglia a quello della carota ed è ideale nelle diete dimagranti: favorisce infatti la digestione e aiuta il corpo nello scioglimento dei grassi in eccesso. È infine anche drenante, diuretico e depurativo.

Come si mangiano

I ravanelli rossi si consumano per lo più crudi, come condimento di insalate, panini o in pinzimonio. Possono anche essere lessati e aggiunti a varie ricette. Come acquistarne di buoni? Se toccandoli non sono morbidi vanno bene; le foglie invece non devono essere appassite. Per pulirli eliminate punta e foglie e lasciateli in acqua fredda: saranno più croccanti. Si conservano in frigorifero.
Possono essere usate anche le foglie dei ravanelli rossi cucinate come gli spinaci. In ambito cosmetico potete preparare una maschera facciale ai ravanelli rossi utile contro le macchie da abbronzatura. Tagliateli a fette e lasciateli per 30 minuti in un colino con del sale per eliminare l’acqua; frullate e applicate per mezz’ora.

Ricette di primi piatti vegetariani con ravanelli rossi

Un primo piatto facile e veloce da preparare con i ravanelli rossi sono gli spaghetti ravanelli e pomodorini. Per 2 persone tagliate 100 g di pomodorini e fateli scolare per eliminare il liquido di vegetazione. Tagliate a spicchi fini 4 ravanelli e aggiungete un cipollotto sminuzzato, un po’ di prezzemolo tritato e mescolate il tutto con i pomodorini aggiungendo sale e olio. Cuocete 200 g di spaghetti e conditeli con questo sugo fresco.
Ecco una ricetta di zuppa patate, zucchine e ravanelli. Fate appassire due cipollotti tagliati finemente nell'olio; aggiungete due patate a cubetti, coprite con acqua bollente, salate, pepate e fate cuocere per circa 15 minuti. Aggiungete 500 g di zucchine a rondelle e cuocete per 10 minuti. Frullate. A parte preparate quattro uova in camicia. Sbollentate infine due ravanelli tagliati a fettine. Servite la zuppa con un uovo a testa, i ravanelli e qualche fogliolina di maggiorana.
Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.8 /5

Basato su 21 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    5
  • 5
    16
Ordina recensioni per :

Lamberto S. pubblicato il 02/03/2017 in seguito ad un ordine del 20/02/2017

4/5

buoni

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Daniela A. pubblicato il 28/12/2016 in seguito ad un ordine del 19/12/2016

5/5

Buonissimi,sembravano appena raccolti

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Claudio C. pubblicato il 31/10/2016 in seguito ad un ordine del 23/10/2016

4/5

Prodotto ok

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Franco C. pubblicato il 24/10/2016 in seguito ad un ordine del 15/10/2016

5/5

XXXX

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Lucia M. pubblicato il 28/09/2016 in seguito ad un ordine del 30/08/2016

5/5

fantastici

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Gianluca C. pubblicato il 30/08/2016 in seguito ad un ordine del 22/08/2016

4/5

buoni...

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Mascia D. pubblicato il 14/07/2016 in seguito ad un ordine del 06/07/2016

5/5

Buoni !!!!

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Lucia M. pubblicato il 05/07/2016 in seguito ad un ordine del 27/06/2016

5/5

i ravanelli sono la mia passione, bellissimi e buonissimi,super croccanti.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Gianfranco S. pubblicato il 27/06/2016 in seguito ad un ordine del 17/06/2016

5/5

molto buoni

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Lino B. pubblicato il 20/06/2016 in seguito ad un ordine del 11/06/2016

5/5

Molto buono e fresco.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×