Senape Nera in Grani

  • Prodotto al momento non disponibile
Senape Nera in Grani: acquista ora su FruttaWeb.com
  • Senape Nera in Grani: acquista ora su FruttaWeb.com

Senape Nera in Grani

50 gr
4,49 €
89,80 € al kg
Origine: INDIA
Prodotto al momento non disponibile

Dall’origine antichissima, la senape è sempre stata usata per donare alle pietanze un’impronta più incisiva e un gusto deciso. Ma non è solo buona, la senape è anche ricca di carboidrati e proteine, ottima quindi per diete vegetariane e vegane.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Senape nera in grani: proprietà e ricette

Senape nera in grani, acquista online su FruttaWeb.com

Dalla storia antichissima, sorta tra i profumi dell’India, la pianta della senape appartiene alla famiglia delle Crocifere.
Conosciuta in tutto il mondo per il gusto aromatico, la famosa salsa dal colore oro deriva dai semi maturi della pianta della senape, lavorati delicatamente con l’aceto, lo zucchero e l’olio.
Sono quattro le varietà di  senape, derivanti dalla colorazione dei semi, ovvero la nera, la gialla, la bruna e la selvaggia. Oltre a fornire una affascinante colorazione, i semi della senape sono oleosi, ricchi di vitamine del gruppo B e C e di minerali come calcio e fosforo, ideali per accompagnare con brio e gusto le pietanze.
La senape in semi è un ingrediente divertente e originale, adatto per arricchire differenti piatti. Può essere utilizzata nelle zuppe e vellutate, per aggiungere un tocco di croccantezza, o come impanatura per deliziose polpette e crocchette vegetali. Su FruttaWeb trovi senape nera in grani di ottima qualità, comprala online e ti verrà recapitata direttamente a casa!

Proprietà della senape

Conosciuta per il gusto pungente e lievemente piccante, la senape presenta molteplici proprietà. Grazie all’alto contenuto di fibre e vitamine, i semi di senape sono un ottimo alleato per la depurazione, poiché agevolano il transito naturale dell’intestino, presentano una funzione lassativa e facilitano la digestione.
La senape è adatta a combattere differenti disturbi corporei come i dolori reumatici e la nevralgia. Tale impiego della senape deriva direttamente dalla medicina ayurvedica, in cui tale frutto viene utilizzato per stimolare la circolazione del sangue e espellere le sostanze responsabili del dolore.

L’infuso di semi di senape è adatto anche per contrastare fastidi stagionali derivanti dal raffreddamento, grazie alla capacità di stimolare la circolazione del sangue.
I semi di senape hanno un utilizzo versatile e funzionale, poiché possono essere utilizzare anche come rimedio naturale per contrastare i cattivi odori dalle stoviglie sporche. Per tale utilizzo è sufficiente lasciare i semi della senape in una ciotola con dell’aceto, per avere un’emulsione liscia e profumata da aggiungere alla ciotola dei piatti o in lavastoviglie.
I  semi della senape tritati possono essere usati sulle mani, per togliere i cattivi odori dopo le pulizie o il taglio di ingredienti dal forte odore come la cipolla.

Controindicazioni

Ricca di proprietà, di sapore e di profumo, la senape può presentare alcune controindicazioni se utilizzata in alte dosi. Grazie alle proprietà di stimolazione gastrointestinale, la senape è adatta per favorire il transito dell’intestino ma l’uso dei semi e della sala può essere sconsigliato in caso di patologie come ulcera e gastrite.
Inoltre, la presenza dell’agglutinina, sostanza presente nelle germe di grano, può provocare una intolleranza o un’allergia alimentare. Molto simile al peperoncino, la senape può anche provocare delle irritazioni locali, del bruciore e della lacrimazione.
È importante consumare la senape come accompagnamento delle pietanze e evitare l'abuso della sostanza.

Origine della senape

La storia della senape ha origini antichissime, derivante dalle vie speziate dell’India. In Europa è conosciuta dai tempi degli Antichi Greci e dei Romani, soliti utilizzare i semi della senape per la conservazione della frutta e della verdura. Pare che una delle prime prove di salsa di senape derivi direttamente dagli antichi Romani, che erano soliti bollire i semi della senape con il mosto d’uva.
Una delle maggiori tradizioni della salsa di senape ha radici in Francia, dove assume il nome di mostarda e viene elaborata dal 1500. Tra le più famose è possibile annoverare la senape di Digione, piccante e pungente, preparata con una base di senape bruna e miscelata con aceto o agresto.
La tradizione italiana è maggiormente legata alla produzione di senape bianca e senape nera, particolarmente indicata per accompagnare pietanze a base di insalate e carni.

Valori nutrizionali e calorie della senape nera

La senape è composta da semi oleosi, particolarmente adatti alle diete vegetariane grazie alla presenza di proteine e carboidrati. Presentano una grande abbondanza di fibre e di lipidi, per la produzione di energia.
I semi oleosi della senape sono ricchi di minerali come il calcio, il fosforo, il potassio e il ferro, e di vitamine del gruppo B, C, E e PP. Inoltre, presentano il grande vantaggio della totale assenza di colesterolo.

Differenze fra senape gialla e senape nera

Le varianti di senape sono prevalentemente quattro, derivanti dalle differenti colorazioni con cui la salsa è prodotta. La maggiore differenza tra la senape gialla e la senape nera è la diversa tonalità di colore.
La senape gialla deve la colorazione ai semi della pianta B. alba, particolarmente chiara, e la senape nera deve la colorazione ai semi della pianta, B. nigra dai tratti scuri.
I due differenti prodotti presentano un gusto e un’aromaticità diversa, poiché la senape gialla ha un gusto delicato e dolce, indicata per accompagnare alimenti dal sapore tenue come le verdure crude, la senape nera ha un gusto deciso e piccante, adatta per pietanze dal sapore forte, come le carni.

Ricette con senape nera in grani

La senape nera in grani può essere utilizzata in cucina di differenti modi, per la preparazione di pietanze gustose e originali.
Vellutata di patate con semi di senape nera:
La ricetta della vellutata di patate con semi di senape nera è semplice e gustosa. Pelare le patate e tagliare a cubetti. In un tegame dai bordi alti lasciare imbiondire mezza cipolla tritata. Aggiungere le patate tagliate a cubetti e un pizzico di sale. Coprire le verdure con del brodo vegetale e lasciare cuocere per circa 20 minuti. Cotte le patate, frullare il tutto, aggiustare di sale e aggiungere un tocco di formaggio. Guarnire la pietanza con una manciata di semi di senape nera per aggiungere un tocco di piccantezza.
Polpette di broccoli con semi di senape nera:
La ricetta delle polpette di broccoli con semi di senape nera è facile e originale. Lessare i broccoli in acqua salata per 10 minuti circa. Scolare le verdure, condire con olio di oliva, formaggio grattugiato e aggiustare di sale. Aggiungere il pane grattugiato e mescolare. Formare delle polpette, passare in una ciotola con un uovo sbattuto e formare una impanatura con i semi di senape nera. Cuocere in forno per 10 minuti circa a 180 gradi.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.3 /5

Basato su 3 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    2
  • 5
    1
Ordina recensioni per :

Ernesto F. pubblicato il 10/09/2019 in seguito ad un ordine del 02/09/2019

4/5

Acquisto ricercato ottima

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Giorgio F. pubblicato il 28/02/2018 in seguito ad un ordine del 20/02/2018

5/5

prodotto ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Mariangela L. pubblicato il 16/10/2017 in seguito ad un ordine del 05/10/2017

4/5

ancora da provare

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×