Chiodi di Garofano

Chiodi di garofano Acquista Online su FruttaWeb.com
  • Chiodi di garofano Acquista Online su FruttaWeb.com

Chiodi di Garofano

30 gr
5,98 €
199,33 € al kg
Origine: MADAGASCAR

Ricco di proprietà benefiche e ideale in cucina, il chiodo di garofano è un spezia molto utilizzata e diffusa. È protagonista di molti rimedi naturali per profumare gli ambienti, curare il mal di denti, tener lontani gli insetti.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Chiodi di Garofano: acquista online su FruttaWeb.comChiodi di garofano: proprietà, caratteristiche e ricette

Molucche, Antille, Madagascar, Indonesia: è qui che la pianta del chiodo di garofano cresce spontaneamente.
Oggi il chiodo di garofano è diffuso un po’in tutto il mondo ed è un ingrediente immancabile per ogni cucina che si rispetti. Dell’riente è padrone: già 2200 anni fa, in Cina, veniva utilizzato per profumi e medicamenti. In Siria la conoscevano nel XVIII secolo a.C., i patrizi romani la utilizzavano per calmare il mal di denti. In Europa arrivò nel Medioevo.
Il chiodo di garofano è una spezia. È il bocciolo floreale della sua pianta, raccolto ed essiccato. È un potente antiossidante ed è perfetto in cucina.

Proprietà e caratteristiche dei chiodi di garofano

Fin dall’ntichità, i chiodi di garofano venivano impiegati in ambito “terapeutico”: basti pensare che il loro potere antiossidante è 80 volte più forte di quello della mela. Una manna, per mantenere giovani aspetto e organismo!
Utile contro infezioni e ustioni grazie alle sue proprietà antisettiche e antispasmodiche (ma è necessario ricordarsi di applicarlo sulla pelle solo se ben diluito, per evitare irritazioni), il chiodo di garofano –col suo contenuto di flavonoidi - è anche un antinfiammatorio naturale: in aromaterapia, ad esempio, viene utilizzato per curare bronchiti, raffreddori, asma, sinusiti, reumatismi e artrite.
 
Inoltre, i chiodi di garofano favoriscono il transito del cibo attraverso l’ntestino e sono utilissimi per la salute della bocca e dei denti: grazie all’ugenolo, con il loro olio essenziale si combattono le infiammazioni alla bocca, mescolati all’cqua diventano gargarismi contro le infiammazioni del cavo orale e della trachea. Ancora, combattono mal di denti e micosi di pelle e mucose.
Utili per conservare la freschezza dei cibi. Hanno anche poteri afrodisiaci e combattono la stanchezza della mente e l’nappetenza.

Che sapore hanno i chiodi di garofano

Dolce e fiorito, ma con una punta piccante: è il sapore dei chiodi di garofano.

Valori nutrizionali dei chiodi di garofano
100 grammi di chiodi di garofano hanno 274 kcal, provenienti prevalentemente dai carboidrati (65.53 grammi) e dai grassi (13 grammi). Elevato è il contenuto di fibra alimentare (33.9 grammi), mentre le proteine sono solo 5,97 ogni 100 grammi. Tra i minerali, prevalgono il potassio (1020 mg), il calcio (632 mg), il sodio (277 mg) e il magnesio (259 mg); tra le vitamine, la vitamina K, la vitamina E e i folati.

Ricette con chiodi di garofano

Una delle ricette in cui il chiodo di garofano trionfa è il vin brulè, bevanda a base di vino rosso zuccherato, aromatizzato con stecche di cannella, noce moscata, chiodi di garofano, arance, mele e limoni. Per il resto, è complemento perfetto di selvaggina e arrosti (per la loro marinatura), si sposa alla perfezione con le verdure più dolci (come carote e cipolline, da mettere in conserva con pochi chiodi di garofano) ed è delizioso per aromatizzare tè e infusi.
Gli amanti della cucina etnica, coi chiodi di garofano possono preparare ottimi curry o cuocere al forno una zucca speziata.
E per dessert? La tradizione è d’bbligo: biscotti di pasta frolla speziati con chiodi di garofano, curcuma, anice e semi di finocchio, oppure pere cotte nel vino rosso, zuccherato e con l’ggiunta di spezie.

Usi alternativi dei chiodi di garofano:


-Collutorio ai chiodi di garofano
Far bollire mezzo litro d’cqua in un pentolino, insieme a 4 o 5 chiodi di garofano e mezzo cucchiaino di foglie di malva. Mantenere l’bollizione per 5-10 minuti. Spegnere il fuoco e, quando il liquido si sarà raffreddato, aggiungere 2 cucchiai di aceto di mele e un pizzico di sale. Filtrare il tutto.
-Rimedio per il mal di denti
Con un batuffolo di cotone, si posiziona un chiodo di garofano vicino al dente dolorante e il dolore si calma almeno un po’

-Deodorante fai da te
In un piccolo contenitore con coperchio, versare 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 4 chiodi di garofano. Mescolare e lasciare riposare per un giorno intero prima di usarlo. Da applicare come si fa col borotalco.

-Rimedio contro nausea e alito cattivo
Masticare per qualche minuto un chiodo di garofano aiuta a contrastare l’litosi e a calmare il senso di nausea.

-Infuso digestivo
Portare a ebollizione, in un pentolino, 1 tazza d’cqua con 5-6 chiodi di garofano e qualche pezzetto di scorza d’rancia. Spegnere il fuoco e lasciare riposare per 5 minuti. Filtrare l’nfuso e berlo dopo i pasti per favorire la digestione.

-Sacchettini profumati da riporre negli armadi e nei cassetti
Per profumare armadi e cassetti in modo naturale, si può bucare un’rancia con la punta di uno spillo, per poi inserire un chiodo di garofano in ciascun buco. Oppure, si possono preparare dei sacchettini, riempiendoli con chiodi di garofano, cannella, noce moscata, fiori di lavanda oppure pepe nero in grani.

-Deodorante spray per ambienti
Versare in un pentolino 1 tazza d’cqua, 1 tazzina d’ceto, 1 cucchiaio di estratto di vaniglia, 1 cucchiaino di chiodi di garofano e 1 bastoncino di vaniglia. Scaldare a fuoco basso per 5 minuti, lasciar raffreddare e versare il composto ottenuto –filtrato –in uno spruzzino.
-Insetticida spray all'aglio e chiodi di garofano
Frullare una testa d’glio con qualche chiodo di garofano e 2 tazze d’cqua. Dopo un giorno, unirvi altre 3 tazze d’cqua. Vaporizzare sulle foglie delle piante, meglio se di sera.

-Pulizia dei tappeti
Se il vostro tappeto è sporco, cospargervi sopra chiodi di garofano in polvere. Dopo qualche minuto, passare l’spirapolvere. Il tappeto sarà più pulito e gradevolmente profumato.

Come fare oli essenziali ai chiodi di garofano

Per 30 ml di olio essenziale sono necessari 5-10 grammi di chiodi di garofano macinati oppure 5-10 interi, meglio se biologici. In un barattolo di vetro scuro  igienizzato, versare i chiodi di garofano e dell’olio d’liva, ricoprendo la spezia per 2.5 cm. Sigillare e agitare il contenitore. Lasciare riposare per 14 giorni in un luogo fresco e buio. Trascorso questo periodo, l’lio essenziale è pronto. Si può scegliere, a questo punto, di mantenere al suo interno i chiodi di garofano, o se filtrare il liquido, versandolo in un altro barattolo tramite un pezzo di stamigna o un filtro da caffè.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.8 /5

Basato su 4 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    1
  • 5
    3
Ordina recensioni per :

Giuseppe G. pubblicato il 02/07/2019 in seguito ad un ordine del 24/06/2019

4/5

buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Isabella C. pubblicato il 23/01/2017 in seguito ad un ordine del 11/01/2017

5/5

profumatissimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Alessia R. pubblicato il 20/12/2016 in seguito ad un ordine del 10/12/2016

5/5

Buono

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Annalisa R. pubblicato il 15/12/2016 in seguito ad un ordine del 05/12/2016

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×