Pepe Bianco in Grani

Pepe Bianco in Grani acquista online su FruttaWeb.com
  • Pepe Bianco in Grani acquista online su FruttaWeb.com

Pepe Bianco in Grani

30 gr
5,98 €
199,33 € al kg
Origine: VIETNAM

Il pepe bianco è un prodotto antichissimo, da sempre parte della nostra cultura, usato sia in cucina che come rimedio naturale, aiuta il metabolismo, facilita la digestione e ha anche poteri antinfiammatori.

Prodotto selezionato e spedito da Noi di FruttaWeb
Quantità
done Prodotto aggiunto con successo!

Pepe Bianco: acquista online su FruttaWeb.com

Pepe bianco in grani: proprietà e caratteristiche

Il pepe è una delle spezie più pregiate ed usate sulle nostre tavole. E’ originario del Malabar, un’area dell’India, ed è stato utilizzato già in tempi antichi.
Attraverso scavi archeologici sappiamo che questa spezia era usata perfino nell’antico Egitto, durante l’epoca dei faraoni, poiché in una delle narici del faraone Ramesse II, morto nel 1212 a. C. , si trovò un piccolo granello di pepe. Era conosciuto anche dagli antichi Greci e Romani che erano soliti insaporire i loro piatti con il pepe bianco, che era considerato la varietà più pregiata.

Il pepe si diffuse ben presto in tutto il mondo, nel corso dei secoli, tanto da essere presente in tutte le cucine. La sua fortuna deriva dalla capacità di coniugare il tipico sapore aromatico con notevoli proprietà benefiche. Il pepe bianco, in particolare, facilita la digestione e accelera il metabolismo, aiutando a bruciare i grassi.

Il pepe è conosciuto nel mondo botanico con il termine Piper nigrum e appartiene alla famiglia delle Piperacee; si tratta di un gruppo di piante arbustive o lianose che nella maggior parte dei casi originano da ambienti tropicali. In particolare, il pepe è lianoso e fa parte delle dicotiledoni; queste ultime sono piante il cui seme produce due foglioline embrionali, quando germina.

Proprietà e benefici

Il pepe bianco è considerato in India uno degli ingredienti della medicina Ayurveda; ha proprietà digestive grazie all’azione della piperina che stimola la produzione di succhi gastrici ed accelera il metabolismo. Le sue sostanze benefiche aiutano a guarire dalla depressione, funge anche da antidolorifico naturale ed ha effetti benefici per chi soffre di emorroidi

Favorisce la termogenesi, ovvero la produzione di calore, importante per i periodi freddi.
Questa preziosa spezia è ricca di vitamine, sali minerali e antiossidanti, come i flavonoidi, importanti per la salute dell’organismo in quanto eliminano i radicali liberi e contrastano gli effetti indesiderati dell’invecchiamento.

Controindicazioni

Non vi sono delle vere e proprie controindicazioni al pepe bianco; tuttavia non è opportuno eccedere nelle quantità, poiché la piperina ha un effetto irritante, infatti è sconsigliato per chi soffre di disturbi gastrointestinali. Usare con moderazione per chi utilizza farmaci quali la ciclosporina A, fenitoina e rinfampicina. Non inalare, dal momento che potrebbe causare irritazione delle vie respiratorie.

Coltivazione e provenienza

Il pepe bianco deriva dal Malabar, una regione dell’India, è stato utilizzato già ai tempi dei faraoni ed era ampiamente conosciuto dai Greci e dai Romani. Con l’intensificarsi degli scambi commerciali, si diffuse nella maggior parte delle aree geografiche, tanto da essere presente in tutte le cucine. Attualmente i principali Paesi produttori sono l’India, che ne detiene il primato, lo Sri Lanka, la Malesia, la Cina e la Thailandia. La pianta del pepe non richiede terreni particolari ma devono essere ben fertilizzati e drenati per evitare i ristagni d’acqua.

Dopo la fecondazione, la quale avviene, nella maggior parte dei casi, attraverso insetti impollinatori, dal fiore si genera il frutto, detto “drupa”, poiché contiene un solo seme. Il frutto ha un diametro di 5 mm ed ha inizialmente una colorazione tendente al verde ma, a maturità, diviene rossastro ed il gambo raggiunge un lunghezza compresa tra i 7 e i 12 cm. Esistono diverse tipologie di pepe che sorprendentemente derivano tutte dalla stessa pianta, ciò che cambia è la maturazione delle bacche e il tipo di lavorazione. Il pepe bianco si ottiene da frutti maturi che vengono messi in ammollo per una settimana, per poi essere decorticati.

Varietà del pepe

Esistono diverse varietà del pepe che tutte derivano dal Piper nigrum. Il pepe nero deriva da bacche non ancora pienamente mature che, dopo essere state raccolte, vengono essiccate; quello bianco deriva da frutti maturi che vengono messi in ammollo e decorticati; il pepe verde origina da bacche acerbe trattate con lo zolfo; infine quello rosso deriva dall’essicazione di frutti maturi.

Oltre a questi, individuiamo altre varietà di pepe. Il pepe rosa si ottiene dalle bacche dello Schinus molle, un tipo di albero i cui grappoli vengono raccolti a maturazione quando il colore è di un rosa scuro e la buccia viene tostata e macinata per ottenere così il pepe rosa. 
Possiede inoltre un aroma di limone, per la sua particolarità viene infatti usato in ricette raffinate. 
Il pepe di cayenna infine deriva da una specie di peperoncino, il Capsicum annuum che viene coltivato e raccolto per poter essere essiccato e trasformato in polvere.

Valori nutrizionali e calorie

L’etichettatura nutrizione attesta che su 100 g di prodotto vi sono 251 Kcal, 64 g di carboidrati, 10 g di proteine e 3.3 g di grassi.

Il pepe bianco fa dimagrire?

Il pepe bianco contiene la piperina, una sostanza che aumenta la secrezione dei succhi gastrici ed ha un effetto benefico sul metabolismo; infatti lo accelera, favorendo il consumo delle calorie. Questa spezia, dunque, è particolarmente ideale per chi segue diete ipocaloriche.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

5 /5

Basato su 2 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    0
  • 5
    2
Ordina recensioni per :

BARBARA P. pubblicato il 09/05/2018 in seguito ad un ordine del 02/05/2018

5/5

eccellente

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Francesco R. pubblicato il 17/12/2017 in seguito ad un ordine del 07/12/2017

5/5

Ottimo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×